large

Arrivati agli inizi di settembre, è innanzitutto doveroso riepilogare cosa aspettarci in uscita questo mese. Il 3 settembre Rick Ross rilascia senza alcun largo preavviso “Black Dollar”, mentre il giorno dopo arriveranno “90059” di Jay Rock, “Deeply Rooted”di Scarface e “Rodeo” do Travis Scott; saltiamo al 18 settembre per “GO:OD A.M.” di Mac Miller, “Future Vintage” dei ¡Mayday! e “Silverback Gorilla 2” di Sheek Louch; chiuderanno il 25 Erick Sermon con “E.S.P. (Erick Sermon’s Perception)” e The Game con “The Documentary”.

Quanto al mese scorso, le uscite che avevo elencato (qui) sono arrivate ad eccezione di quella Eick Sermon, che ha posticipato l’uscita a settembre. In aggiunta a Dr. Dre e Method Man, che per inciso hanno pubblicato due begli album, abbiamo avuto l’album a sorpresa di Styles P, “A Wise Guy and a Wise Guy”, e quello di B.o.B “Psycadelik Thoughtz”. E non posso non citare due mixtape in particolare: “Pharoah Height” di Lupe Fiasco e “Fuck The Money” di Talib Kweli.

Adesso meno chiacchiere e ascoltiamo qualche buona roba che sarebbe stato un peccato perdersi nella seconda metà di agosto (qui per la prima parte).

Tyga – Glitta


Questo mese Tyga ha rilasciato a sorpresa il mixtape “Fuk What They Talkin Bout”. Già il giorno dopo ha pubblicato il video per “Glitta”. Bisogna ammettere che, nonostante la vuotezza del testo (nonché del video), il ritornello ha il suo fascino e una certa orecchiabilità.

Mac Miller – Break The Law

Già nella prima settimana di agosto abbiamo ascoltato “100 Grandkids“, il primo singolo di Mac Miller dal suo prossimo album “GO:OD AM”. Il rapper di Pittsburgh vuole cavalcare l’onda e pubblica già il secondo singolo, “Break The Law”. Anche se il ritornello dice “Get money, fuck the system, break the law“, il brano non è esattamente una canzone di protesta. Diciamo solo che il rapper si fa chiamare “Mister Love-to-grab-his-nuts“! Di tanto in tanto potete ascoltare Juicy J, che non ha un proprio verso e non viene neanche accreditato come featured artist.

Rick Ross – Foreclosure

Il 3 settembre arriverà a sorpresa “Black Dollar”, il nuovo album di The Bawse. Il primo singolo si intitola “Forecloseure” e vede uno sforzo congiunto dei Justice League e 8 Bars alla produzione. Lo sforzo non viene replicato da Rozay per il testo, ma sappiamo come è fatto lui!

YG, Blanco & DB Tha General- G Thang

Il mese scorso ascoltammo il nuovo singolo di YG “Twist MY Fingaz”, brano che, insieme a pochi, è stato in continua rotazione nella mia testa. “G Thang”, però, non è il secondo singolo dal prossimo album di YG, ma il secondo singolo da “California Lovin”, EP che YG, Blanco e DB Tha General stanno preparando da un po’.

DJ Absolut – If You Love Me 3000 Feat. AZ, Ransom & Loaded Lux

DJ Absolut ha iniziato i #MixtapeMonday ed è stato molto interessante ascoltare questa “If You Love Me 3000”. Sulla base prodotta da Street Radio, troviamo ancora AZ, ma anche Ransom e Loaded Lux. Magari prima o poi Dj Absolut pubblicherà anche un album?

Yasiin Bey – Baquiat Ghostwriter 

Dopo la vuota diatriba tra Drake e Meek Mill sull’uso dei ghostwriter (tantissimi rapper li usano!), Yasiin Bey, una volta conosciuto come Mos Def, fa qualcosa di molto intelligente: usa le parole del pittore Basquiat per un nuovo brano, intitolato “Basquiat Ghostwirter”. Come da stile di Def, non c’è nulla di vuoto qui, nonostante una base presa in prestito da Waka Flocka Flame!

Consequence – When I Wanna 

consequence-when-i-wanna


A proposito di artisti che prima o poi pubblicheranno un album, Cons è al momento concentrato con la Company of Greatness, ma non sembra avere in cantiere qualcosa. Bella la base prodotta da lui stesso e Mike Cash. Forse sarebbe anche l’ora di sentire un progetto per intero!

 Trinidad James – Doin’ Me

In questa seconda parte di agosto, Trinidad James ha rilasciato una nuova canzone, “Pole Technician$”, un “twerk-banger”, e il video per “Doin Me”. Quest’ultimo è sicuramente meritevole di una menzione. Il brano arrivò dopo la rescissione del rapper con la Def Jam e in esso il rapper parla un po’ di sè. E poiché pochi capiranno il significato del video, eccovelo spiegato da Trinidad Jame$ stesso: “Illuminazione. Questa è la mia risposta se dovessi riassumere il video in una parola. Ho due strade davanti a me che portano alla saggezza. Una è sicura. Poi vedo una strada dove potrebbero esserci ostacoli e cattive influenze. Anche se entrambe iniziano insieme, poi si dividono. Ecco perché abbiamo scelto i giovani nel video. I giovani avranno molti ostacoli nella loro vita. Ma finiranno col tornare insieme e più saggi. Grazie per la visione, spero che vi piaccia”.

Vic Mensa – I Been

In attesa del suo album di debutto con la Roc Nation, Vic Mensa rilascia una nuova traccia scartata dall’album. Il brano è prodotto da Mike Dean e Smoko Ono e non è improbabile che le sonorità di “SWISH”, il prossimo album di Kanye West siano queste.

Jeezy – God

jeezy-god1

Chiudiamo ad effetto, con il rapper che non ti aspetteresti diventare conscious. Jeezy ha annunciato il nuovo album, in uscita il 13 novembre. Il primo singolo è “God”, prodotto da TM88 e Southside. Le parole del testo sono molto incoraggianti, con Snowman che dice: “Siamo tutti Dio a modo nostro. Tutti abbiamo la capacità ed il potere di cambiare le cose attorno a noi. Tutti noi abbiamo la possibilità di influire sulle vite; di far crescere i nostri figli e le nostre figlie come Re e Regine, Leader e Profeti; di fare una differenza mentre siamo qui“. Per chi restasse stupito, ci sono anche due note “politiche” di Jeezy, in cui parla della brutalità della polizia contro i neri e della situazione sociale attuale in generale.

jeezy-letter-1 jeezy-letter-2