190647__dance-dancing-dancer-hip-hop-rnb-girls-girls-dancing-dancers-movement-posture-jeans_p

Il rap si sta muovendo in fretta a giugno e, complice anche una scarsa disponibilità del mio tempo, eccoci qui ad un primo appuntamento dei brani rap interessanti usciti finora. Se è vero che all’interno non troviamo un vero e proprio tormentone estivo, bisogna ammettere che gli album in uscita saranno tutti album da battaglia, che ci terranno con le cuffie incollate alle orecchie per i prossimi tre mesi. Ed in questo primo appuntamento, vi assicuro che, modestamente, c’è solo qualità!

Hopsin – Crown Me

hopsin-crown-me


La partenza con Hopsin era quasi d’obbligo per me. E’ il comeback più atteso e ci spenderò qualche parolina in più. A dicembre dell’anno scorso aveva fatto lo scherzo (di cattivo gusto?) di fingere il suo ritiro dal rap. In realtà, era solo una trovata per annunciare il suo nuovo album, “Pound Syndrome”, ufficializzato al 24 luglio.  Adesso arriva il primo singolo, presto accompagnato dal video ufficiale. Come intuibile dal titolo, Hop chiede la corona come rapper, sostenendo che nessuno è tosto quanto lui. Musicalmente, è un brano diverso dallo stile usuale di Hopsin, ma ciò non dispiace. “Pound Syndrome, this is it, I’m weighing in!

King Los feat Ty Dolla Sign – Can’t fade us

King Los rimane nel nostro radar e, in questo appuntamento, è il caso di richiamarlo con il video di “Can’t Fade Us”, secondo singolo dall’album di debutto “God Money War”. Potrebbe sembrarvi strano, ma il brano è prodotto da Dj Mustard, che per una volta abbandona la sua impronta di basi tutte uguali. E per una bella traccia per fortuna c’è un altrettanto originale video.

 Jay Rock – Money Trees Deuce

Premessa: per ascoltare questo brano, conviene dare una ripassata a “Money Trees”, presa da “good kid, m.A.A.d city” di Kendrick Lamar. Fatto questo, ecco a voi il terzo singolo di Jay Rock dal suo prossimo secondo album. Il brano segue i singoli “Parental Advisory” e “Pay For It” ed è il degno seguito, non trovate?

Czarface (Inspectah Deck + 7L & Esoteric) feat MF DOOM – Ka-Bnag!

Czarface è un bellissimo progetto congiunto del membro del Wu-Tang Clan Inspectah Deck insieme al duo 7L & Esoteric. Il loro primo album, “Czarface” fu rilasciato nel 2013 e merita di essere ascoltato. Il mio consiglio è di ascoltarlo adesso, perchè il secondo album del trio, “Every Hero Needs A Villain”, arriva il 16 giugno e promette ancora fuoco! “Ka-Bang” è il loro terzo singolo, un’esplosione di buon rap!

Method Man feat. Hanz On & Streetlife – The Meth Lab

Rimaniamo ancora in tema Wu-Tang Clan. Method Man pubblicherà il 21 agosto l’album da solista “The Meth Lab”. Il primo assaggio è la traccia che dà il nome all’album ed è subito accompagnato dal video. Diretto da Monstar Films, Meth “confeziona” una clip in stile “Breaking Bad”. In attesa del 21 agosto, Method Man ha anche pubblicato un secondo assaggio, “Hanz On”.

Statik Selektah ft. Action Bronson & Joey Badass – Beautiful Life

Potremmo quasi dire che un’estate senza un album di Statik Selektah non è una vera estate. Negli ultimi anni il produttore ha sempre pubblicato begli album durante l’estate, con rapper che senza ombra di dubbio spaccano (sì, ho detto spaccano!). Il settimo album, “Lucky 7” verrà rilasciato il 07/ 07 e come primo singolo abbiamo “Beautiful Life”, rappata dai frequenti collaboratori Action Bronson e Joey Bada$$. Statik prepara un brano funky, con la base di “Fate” di Chaka Khan, adeguatamente rallentata e arricchita da percussioni e sax. Oh, “what a beautiful life!

Bow Wow – All I Know

Due settimane fa abbiamo riascoltato Bow Wow insieme a Jermaine Dupri per il singolo di quest’ultimo, “Where You At“. Personalmente, provo sempre molto piacere ad ascoltare Bow Wow. Questa “All I Know”, prodotta da FreeAgentz, lascia un po’ desiderare quanto a testo, ma il ritornello cancella tutto. Piuttosto, la domanda è: quando torna Bow Wow con un nuovo album? Lo bramo!

Consequence & Lupe Fiasco feat Chris Turner – Countdown

artworks-000118784353-qeeq0i-t500x500

Consequence e Lupe Fiasco era una collaborazione che non mi sarei aspettato, ma è qualcosa di molto buono! I due rapper di Chicago si trovavano insieme in studio per l’album di Kanye West “SWISH” e ne è uscito anche un brano di Cons e Lu dal titolo “Countdown”. La base e prodotta da Consequence e Mike Cash, mentre Chris Turner si incarica del ritornello e del bridge.

Large Professor feat. G-Wiz – In The Scrolls

Nobody does it better than us!” Large Pro ha pubblicato questo mese “RE:Living”, ricordando a tutti che non è affatto uno di quei rapper e produttori i cui album posoono essere messi sullo scaffale e dimenticati lì. E’ vivo e vegeto e deve dare ancora molto! Il mentore di Nas, che cita anche alcuni delle sue produzioni in “Illamtic” e “Stillmatic”, pubblica il video di “In The Scrolls”, in cui rende omaggio al suo quartiere, il Queens. Insieme a Pro troviamo un altro famoso produttore, G-Wiz, membro della The Bomb Squad (a cui vanno i meriti di intramontabili album dei Public Enemy).

Slum Village ft. De La Soul – Right Back

Diciamo che amo chiudere con i botti. Il 16 giugno “Yes” sarà in vendita e gli Slum Village anticipano una delle tracce che più potrebbe interessare. Questa “Right Back” arriva con un beat di J. Dilla e versi dei De La Soul. Come si può non amare questa traccia? Tranquilli, l’attesa per l’album è finita!

  • King Kunta

    ma quant è bella ka-bang?? proprio la canzone di cui avevo bisogno! insieme a crown me sara il mio tormentone estivo
    king los è uno dei miei preferiti in uqesto momento, voglio il suo debutto
    bella anche quella di static selecta, mette molta allegria, inoltre i flow di joey e action sono fuoco qua
    method man ha tirato fuori una grande canzone, mi sa molto di hip hop tradizionale, e poi lui non si smentisce mai è ancora tra i migliori mcù
    stesso discorso per large professor, una garanzie dell hip hop
    la traccia degli slum la AMO, è quasi perfetta! la base di j dilla poi.. mi fa quasi piangere pensare che non ci saranno piu sue basi
    questo giro di canzoni l ho amato, complimenti giuseppe, grazie a persone come te l hip hop vive ancora oggi!