Nella storia della musica sono moltissimi gli artisti che, nel corso della loro carriera, hanno deciso almeno una volta di offrirci una reinterpretazione di un brano già edito da qualcun’altro.

Solitamente, gli interpreti che scelgono di compiere una simile operazione lo fanno reinterpretando una vecchia hit, un grande classico della musica, tuttavia ci sono dei casi in cui i brani scelti sono canzoni che, in origine, non avevano avuto un grosso seguito.

In questi casi, può capitare che la cover diventi invece una hit, e che così le persone spesso si convincano che il brano in questione sia stato interpretato per la prima volta proprio da chi ha rilasciato la cover fortunata. Diamo un’occhiata a qualche esempio.7181_

Iniziamo dal caso più celebre in assoluto, quello di un brano divenuto un vero e proprio inno all’amore nonché la seconda canzone più venduta di sempre, ma tutto questo solo nella sua seconda versione.

Sto ovviamente parlando di “I Will Always Love You”, celeberrima e splendida ballad conosciuta quasi esclusivamente per la versione di Whitney Houston. L’emblema del bel canto in realtà era stato già edito nel 1974 dalla regina del cuntry Dolly Parton nel 1974, ossia in uno dei periodi migliori per la storica cantautrice, la quale anche con questo singolo ottenne risultati ottimi ai tempi. Ma nonostante ciò, l’incredibile ed ineguagliabile popolarità ottenuta dal brano a partire dal 1992 è bastata a cancellare dalla memoria popolare la versione originale, al punto che esso viene ormai considerato un classico dell’R&B pur essendo nato come canzone country. Molti onori vanno comunque a Dolly, che ha saputo scrivere un pezzo importantissimo della storia della musica.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Facciamo un salto in avanti di qualche anno per arrivare al periodo a cavallo tra gli ultimi 90’s ed i primi 2000, un periodo molto importante per la musica pop.

Tra le varie popstar che si affermavano in quegli anni c’era anche una certa Christina Aguilera. Con una voce che ai tempi non si mostrava ancora nella sua grandiosità ma si dimostrava già superiore a quella di molte altre colleghe coetanee, Xtina diete il meglio di sé con il terzo singolo “I Turn to You”.

Splendida ballad dedicata alla propria madre e nella quale alcuni hanno visto anche un inno all’amicizia, in molti non sanno che in origine questo brano era stato già interpretato dagli All4One, boyband molto meno fortunata rispetto ad altre venute fuori negli anni 90 che con questo singolo provò a sfondare nel 1996, fallendo miseramente. Ottima anche la loro versione, ma purtroppo il destino non ha voluto che fossero loro a portarla al successo, fornendo così una delle sue migliori hit alla grande Christina.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Tra le varie popstar venute fuori negli anni 90 c’era anche un’interprete australiana che per alcuni anni ha dominato nel mercato mondiale, pur non essendo mai riuscita a sfondare davvero negli USA. Sto parlando di Natalie Imbruglia, la quale esordì nel mondo della musica con un altro grande classico degli anni 90: la meravigliosa “Torn”.

Mid tempo potente ed incisiva, anche in questo caso ci troviamo davanti ad una canzone già edita ma la cui versione originale non ottenne alcun seguito. L’originale fu rilasciata nel 1995 dagli Ednaswap, rockband americana dalla voce femminile che purtroppo non è mai riuscita ad emergere. Pur essendo molto legato alla versione più soft di Natalie, devo ammettere che anche in chiave maggiormente rock questo pezzo rende divinamente, e che avrebbe meritato di più. Anche in questo caso il destino è stato crudele con la band, che ha comunque fornito una grande hit ad un’altra artista che forse senza questo brano non avrebbe potuto emergere.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Anche se su questo portale non viene dedicato molto spazio alla musica rock, non credo che tra di noi ci sia qualcuno che non conosca il grande classico “I Love Rock’n’Roll“.

Celeberrimo singolo portato al successo nel 1982 da Joan Jett, il brano negli anni è diventato un grande emblema dell’hard rock, una delle canzoni più popolari in assoluto nonché una pietra miliare della musica in generale, uno di quei brani che non si può non conoscere. Eppure anche questo pezzo era stato rilasciato in precedenza da altri artisti: sto parlando degli Arrows, band rock la cui carriera è andata avanti per soli 3 anni senza che fosse loro riconosciuto alcunché da parte del pubblico.

Anche nel loro caso, con questo brano i ragazzi passarono completamente inosservati ma va comunque riconosciuto loro il merito di aver contribuito a creare una grande pezzo della storia della musica, un brano davanti al quale non possiamo non inchinarci sebbene non sia questo il nostro genere preferito.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Un caso un po’ diverso dai precedenti e molto più simile, invece, a quello di “I Will Always Love You” è quello di un altro grande classico:Questo brano è infatti attribuito quasi sempre a Nancy Sinatra, la quale effettivamente nel 1966 ne rilasciò una sua versione ottenendo un successo planetario molto forte, che la portò ad entrare nella memoria storica come la prima interprete di questo brano, uno dei più coverizzati della storia della musica, un pezzo che negli anni è stato cantato praticamente da chiunque ed oggetto perfino di remix dance.

In molti non sanno, tuttavia, che il brano è si stato rilasciato per la prima volta nel 1966, ma non da Nancy. Con pochissimo vantaggio cronologico, un altro mostro sacro della musica lo cantò, infatti, prima di lei. Sto parlando di Cher, la quale ottenne anche con questo singolo un successo molto forte a livello planetario ma che ha visto ogni merito venirle “rubato” dalla collega. Ottime, anche in questo caso, entrambe le versioni di queste due signore della musica.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Un altro grandissimo classico degli anni 60 che nessun vero amante della musica può non conoscere è “Respect” di Aretha Franklin. Diventato anch’esso una pietra miliare della musica black e non solo, l’inno femminista di Aretha è un pezzo di storia non solo musicale ma anche sociale, una vera opera d’arte che ha ispirato tutte le generazioni e decine di altri artisti nella storia, ma anche in questo caso ci troviamo davanti ad un brano già edito in precedenza da un altro artista. L’interprete originale dell’inno era (udite udite!) un artista maschile: Otis Redding.

Anche lui personalità molto famosa negli anni 60, pubblicò questo brano ottenendo un ottimo successo già nel 1965, 2 anni prima rispetto ad Aretha. Il messaggio fortemente femminista che la donna diede al brano ha fatto tuttavia si che la precedente versione fosse completamente dimenticata da tutti, cancellando così dalla storia della musica la versione originale di questa storica hit.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Facciamo un lungo salto in avanti nel tempo con un brano interpretato da un’altra diva storica della musica: l’inimitabile regina del pop Madonna. La superstar, come sapete, verso la fine degli anni 90 dominò le classifiche internazionali con un brano dance-pop tra i più raffinati della sua carriera, la superlativa “American Pie”.

Canzone tra le più apprezzate dell’intera carriera di Madge sia dal pubblico che dalla critica, anche questo pezzo è in realtà la cover di un pezzo edito molti anni prima. L’originale fu lanciata, infatti, nel 1972 dal famoso cantante folk/pop Don McLean, il quale diede al brano caratteristiche completamente diverse rispetto a quelle che gli darà Madonna creando per esso un arrangiamento molto più folk. Non che questa versione non sia conosciuta, anzi Don con questo brano ottenne un grosso successo internazionale riuscendo ad avviare la sua carriera, ma oggigiorno possiamo affermare oggettivamente che Madge è comunque riuscita a superare la popolarità di quel brano.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Nella prima metà degli anni 90, tra i brani che sono riusciti ad ottenere un successo abbastanza forte per continuare ad essere amati negli anni da un po’ tutti gli ascoltatori della musica ed a continuare ad ottenere successo anche attraverso altre cover non possiamo non citare “Hallelujah”, splendida ballad con messaggio cristiano di Jeff Buckey. In realtà, il brano non ottenne successo immediatamente, ma divenne una hit molto forte dopo la morte di Buckey, ossia nel corso degli anni 2000, quando per il decennio dalla sua scomparsa fu estratto come singolo. Il suo successo fu comunque così forte da cancellare, anche in questo caso, dalla memoria storica l’esistenza di una versione originale rilasciata moltissimi anni prima: quella pubblicata nel 1984 dal cantante cristiano Leonard Cohen, il quale per l’intera durata della sua carriera ha rilasciato canzoni di questo genere.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Ma a questo punto torniamo a parlare di un grande classico della musica black: “Killin Me Softly with This Song” dei Fugees. Ballad struggente e romantica tra le più amate in assoluto dagli ascoltatori di dell’ hip hop, del soul e della musica black in generale, ci troviamo davanti ad un altro pezzo di storia, una pietra miliare idolatrata da generazioni intere che non ha mai perso il suo valore col cambiare delle tendenze. Ma anche in questo caso, la celebre band non è stata la prima a pubblicare questa canzone: la sua interprete originaria è infatti Rebecca Flack, cantante soul che rilasciò la prima versione del brano nel 1972, 24 anni prima rispetto alla versione dei Fugges.  Dotata anch’essa di una carica emotiva senza tempo ma accompagnata da un ritmo meno incalzante e più pacato, anche questo brano  originale ottenne un grandissimo successo, ma non arrivò certo ai livelli della sua fantastica cover, no.1 in 19 classifiche diverse ed imposta universalmente come emblema del suo genere musicale.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Infine, vorrei concludere questo post con un brano molto più recente, forse non un classico, ma di sicuro una delle hit alternative più forti degli ultimi anni. Sto parlando di “Skinny Love”, ballad rilasciata nel 2011 dalla giovanissima cantante inglese “Birdy”.

Potente, incisiva e struggente come poche, nonché impreziosita da un’interpretazione giovane ma per niente immatura o acerba, questo brano dominò le classifiche del mondo intero, imponendosi ai vertici quasi ovunque e donando un periodo di popolarità alla sua interprete. Ciò che molti non sanno, tuttavia, è che questo pezzo fu rilasciato per la prima volta nel 2008 dalla band folk/indie Bon Iver. Il gruppo, infatti, nonostante gli ottimi profitti ottenuti in questi anni (tra cui 2 grammy), non è riuscita a portare alla notorietà questo brano, il quale è poi diventato senza troppe difficoltà la hit più importante della ragazza inglese, la quale in seguito non ha più ottenuto successi importanti ma continua ad essere molto rilevante nel suo genere musicale.

VERSIONE ORIGINALE

VERSIONE CELEBRE

Che ne dite di questi brani?

Sapevate fossero cover oppure siete stati sorpresi da queste notizie? Se volete indicare qualche altro caso simile, potete farlo nei commenti.

  • Andrea Fabietti

    Anche Without you di Mariah Carey è una cover! Di una band maschile, per giunta.

  • Pojke

    Sono aperte le votazioni per la classifica settimanale degli utenti di Rnbjunk; bisogna stilare una top 10 di singoli (stranieri, italiani, ufficiali e/o promozionali) non pubblicati più di 5 mesi fa; la classifica può contenere massimo 2 per canzoni per artista; l’email a cui mandare i voti è sempre [email protected]; le votazioni sono aperte fino a DOMENICA, NON PIU’ LUNEDI’, ore 00.00.

  • kev

    ci sta di brutto my prerogative!

  • Riccardo Lm

    Includerei anche “Run” di Leona Lewis

  • parappappeo

    Molto bella Torn in versione più rock.
    i turn to you rende bene anche in chiave rnb anni 90

  • DREW.

    Off Topic:
    – Hilary Duff è finalmente partita per la Svezia per scrivere e registrare nuove canzoni.
    – Azealia Banks ha confermato “Ice Princess” come nuovo singolo.
    – Cheryl Cole ha confermato “Only Human” come nuovo singolo.
    – Kelly Clarkson ha mostrato la VERA cover del nuovo album “Piece By Piece” e a mio modesto parere era meglio quello schifo fatto con paint. E c’è anche la demo di una canzone del nuovo album “Good Goes the Bye”.

  • Impossible Is Nothing

    Aspettate sono l’unico che non sapevo che I Will Always Love You non fosse di Whitney Houston?
    Io non lo sapevo minimamente che fosse di Dolly Parton!!

    • AnacondaTop

      No , non sei l’unico , io credevo ed ero certo che era di Whitney Houston.. da adesso odio le cover XD

      • Impossible Is Nothing

        Siamo in due LOL

  • Argent

    Gabrielle Aplin con “The Power Of Love” (Dei “Frankie goes to Hollywood” )

  • il mito

    OLtre alle canzoni…..gli copia anche il look la gaga a MADONNA

    • Mialich

      Non si assomigliano neanche hahaha

      • il mito

        i capelli sono uguali lol

      • Mialich

        Ma ci vedi? Hahaha secondo me tu vedi quel che vuoi vedere, sono due acconciature diverse, sono solo entrambi biondi e lunghi. Comunque, a parte questo, per riderci su (togli gli asterischi):
        facebook.****com/pages/Se-Lady-Gaga-copia-Madonna-Madonna-da-chi-avr%C3%A0-copiato/287280364638236?sk=photos_stream&tab=photos_stream
        Certe sono caz*ate, ma tante altre mica tanto. ;)

      • il mito

        Quali asterischi?? ho solo trovato la foto insieme a tante altre e lo caricata qua

      • Mialich

        Nel mio commento ti ho messo il link di una pagina facebook, con gli asterischi dopo il punto perché sennò non me lo fa pubblicare.
        Questo:
        www.***facebook.****com/pages/Se-Lady-Gaga-copia-Madonna-Madonna-da-chi-avr%C3%A0-copiato/287280364638236?sk=photos_stream&tab=photos_stream

      • il mito

        Non son riuscito a caricare questo link….comunque che io sappia MDONNA e sempre stata copiata e non che copia……LOL

      • Mialich

        Purtroppo non so mettere le foto hahaha
        Comunque Madonna ha preso anche da attrici ed altri personaggi noti, ma non mi interessa minimamente credimi. ;) Era perché la pagina era simpatica, tutto qui.

      • il mito

        Ma e semplicissimo mettere le foto…come mai non riesci???

      • Mialich

        Perché quando provo serve l’approvazione del sito, non so come facciate. :)

      • il mito

        IO le metto tranquillamente…forse xke vorresti mettere foto che magari sono fuori luogo

      • Mialich

        No

      • il mito

        Scusa…hai visto che quando commenti sotto a sinistra ce un riquadro che rappresenta l’immagine??

      • il mito

        CI sei?? sto cercando di darti una mano lol

      • il mito

        Buonanotte….poi te lo spiego un’altra volta come si fa!!

      • Mialich

        Scusami ieri mi ero messo a dormire. Comunque dal PC riesco.. E’ dal cell che non riesco. ;)

      • il mito

        Anche questo eventualmente se ti dovesse interessare……

    • Chris90

      il problema è la versace che ha poca fantasia….praticamente ha rispolverato gli oufit che ha utilizzato per madonna nel 95!!! LOL

      • il mito

        Si infatti….lei veste gaga come se vestisse madonna….ma 20 anni fa!!!

      • il mito

        Comunque la prima foto non centra nulla……lo messa x errore e non son riuscito a toglierla!

  • diamineam

    Convintissimo che I turn to you fosse di Christina D:

  • Chris90

    ma….Born this way di Lady Gaga??? è una cover anche quella…no?? LOL

    • il mito

      Si che lo e’….certo….sino!!!!!

    • Mialich

      -.-

      • Chris90

        scherzavo!!! LOL sto riascoltando Ony love can’t hurt like this di Paloma…è meravigliosa!!!

      • Mialich

        Hahahahaha Si stupenda, io sono fissato. ;)

  • Lorenzo

    Dunque͵ avrei aggiunto “Without you” di Mariah͵ “All by myself” o “Because you loved me” di Céline.
    Per il resto le conoscevo quasi tutte͵ tranne I love R&R.

    • il mito

      Infatti la lista e infinita!!

    • Chris90

      già stupenda without you di Mariah, peccato la mancata numero 1!!!

    • Pourquetu

      No caro, “Because you loved me” è tutta sua, non è una cover.

    • Carola Conte

      anche l still believe di Mariah era di Brenda Kstar

  • like a prayer01

    stanno leakkando Rebel Heart

    • il mito

      Ma no….solo SEX…..album version hanno likkato da quello che ho potuto vedere!!

      • like a prayer01

        da quello che so anche Messiah

      • il mito

        Di messiah non sapevo. so di AUTOTUNE BABY DEMO pero’…..e non album version, che e’ bellissima tra l’altro xke molto ma molto originale!!!

      • il mito

        POi hanno messo 2 snippet di 30 secondi delle album version di JOAN OF ARC e HOLD TIGHT

      • like a prayer01

        comunque per rispetto di Madonna anche se uscisse tutto l’album io non lo ascolterei

      • il mito

        Si hai ragione….ma tanto io pure che le ascolto lo comprero’ comunque nelle sue svariate edizioni LOL

      • like a prayer01

        io penso di compralo in Standard, Deluxe, Vinile, forse Itunes e SuperDeluxe Version

      • il mito

        I tunes NON assolutamente….sarebbero sprecati quei soldi fidati!!!!

      • like a prayer01

        comprerò allora i remix di Living for Love che non verrano mai messi su cd..quindi te non lo hai pre-ordinato su I-tunes?

      • il mito

        Ma che dici….ti ho scritto che sono soldi sprecati e mi chiedi se lo ho preordinato su i tunes???

      • like a prayer01

        scusa ahahhaha

      • il mito

        Preferisco la musica su formato fisico….specialmente degli artisti che AMO…..preferisco collezionare tutto!!!

      • like a prayer01

        anche io…conta che sono fan di Madonna da non molto quindi ora sto facendo la collezione ma ho già dei pezzi rari come il dvd del Blond ambition (Yokohama e Nizza),il dvd del Re-Invention+il dvd dell’WTGWT e del Girlie Show live in Japan

      • il mito

        Si ma alcuni pezzi rari non e che siano ufficiali..!!??? Sono dei bootleg…cioe delle versioni originali si….ma fatti da altre case discografiche e non da quella ufficiale !!!

      • il mito

        Ad esempio anche io ho il DVD la VHS del BLOND AMBITION TOUR di nizza e quella di YOKOAMA….ma non sono ufficiali

      • Chris90

        nuuooo dove li hai trovati???? lo sto cercando come un disperato!!!

      • il mito

        LI comprai tempo fa in edicola…le vhs con un libro fotografico, mentre il dvd lo comprato su e bay

      • Chris90

        ah…io in edicola purtroppo non ci vado mai….ai tempi quanto prendevo il treno comprato riviste da leggermi durante il viaggio….ma il dvd che hai comprato e quello con lo sfondo nero??? ma si vede bene???

      • il mito

        SI si vede bene…..ma non benissimo!!

      • il mito

        E il poi dvd del WHOS THAT GIRL WOLRD TOUR non e raro….fu trasmesso su raiuno e poi ne hanno fatto prima la VHS e poi IL DVD che si chiama CIAO ITALIA

      • like a prayer01

        No ci sono 2 registrazioni appunto il DVD CIAO ITALIA ed un’altra trasmessa solo in japan che io ho

      • Chris90

        non ti stai confondendo con blond ambiton..???

      • like a prayer01

        Nono…esiste anche un live Tokyo cerca Madonna videography e lo trovi

      • il mito

        Anche x il blond ambition son 2 registrazioni, una che fu trasmessa in tv da barcellona….e l’atra da nizza in francia!!

      • il mito

        Si lo so…pero alla fine e uguale……se fosse stato diverso lo avrei preso!!

    • Chris90

      wtf!!! avvisiamo Madge su instagram o tweeter LOL!!!

      • il mito

        Ma tanto col fatto che in australia e altri paesi esce il 6…..3 giorni prima rispetto agli altri paesi del mondo, sicuramente lo metteranno in rete subito!!

      • Chris90

        si ma dai hanno leakkato le demo adesso pure quelle finali…sto disco è destinato a una cattiva sorte..io se fossi stato in lei lo avrei rilasciato subito su i-tunes per intero, cosa significa rilasciare soltanto le 6 canzoni??? poi a marzo lo rilascia in formato fisico…se leakkano anche le altre mi dispiace ma è costretta a rilasciarlo tutto a febbraio su i-tunes…mi auguro che lo faccia, certo che è strano, non mica avevano arrestato l’hacker boo, non ho parole difronte a una gestione simile della sicurezza

      • AnacondaTop

        Hahahahaha XD

  • vinny rasky

    hips don’t lie è in parte ripresa da una canzone di w.jean dal titolo dance like this; waka waka è ripresa da una canzone africana: rihanna drunk of love ha la base di intro degli xx; nothing compares to u (the family/Sinéad O’Connor ), i love rock and roll è stata cantata anche da britney.

    • Mears

      Quelli sono dei campionamenti, non delle cover.

      • il mito

        Giusto!!! Anche MADONNA in HING UP ha campionato GIMME GIMME GIMME THE MAN AFTER MIDNIGHT degli ABBA

      • Mears

        Si, proprio grazie ad Hung Up ho conosciuto quel pezzo degli ABBA.
        Succede spesso che i cantanti decidano di prendere dei frammenti da altri brani..

      • Impossible Is Nothing

        Se dovessimo aggiungere anche i campionamenti, non finiremmo più, per citarne una recente, anche Anaconda.

    • il mito

      Si hai ragione che sono tantissimi i casi nella musica dove si riprendono vecchi successi, ma un conto e quando si estrapola un SAMPLER dal brano…cioe un assaggio, ed un conto quando se ne fa una versione nuova, nel secondo caso viene considerata cover…..nel primo no!!

      • like a prayer01

        anche “Hung Up”…

  • Mears

    Senza togliere niente alla Parton, ma la versione di The Voice resterà nella storia.
    Manca ogni giorno di più e continuerà a mancare sempre.

  • il mito

    Oh mio dio……..NOTIZIA FRESCA FRESCA……la figlia della grande WITHNEY HOUSTON bobby cristina brown trovata in fin di vita nella vasca da bagno nella sua di atlanta….solo 21 anni ed era legatissima alla madre……..spero che non sia lo stesso amaro destino della madre!!!!!

    • Mears

      Mi dispiace troppo. Una tragedia continua..
      Secondo alcuni, ha avuto un crollo dopo aver visto il film..
      Mamma mia

      • il mito

        Lei da quanto si dice era superlegata alla madre….e pare che dopo la su morte era caduta in depressione, pero si dice pure che stava cercando di riavviare la su cariera di attrice che aveva intrapreso tempo fa!

      • Mears

        Si, erano molto legate. Dicono invece che i rapporti con il padre siano peggiorati dopo il suo matrimonio con il ragazzo adottato da Whitney..quindi suo fratello!
        Mi fa sempre male leggere questi scandali veri o presunti.. non ha pace neanche da morta!

      • il mito

        Come ogni storia dove ce dietro un mito….la stampa poi ci ricama a suo piacimento putroppo!!! Comunque spero che se la cavi e che si tratti solo di un incidente!!!

      • Mears

        Purtroppo si.. E’ il lato negativo della medaglia!

    • Carl (2015)

      Notizia che ti piacerà molto (ne dubito). Hanno lekkato le versioni definitive di metà Rebel Heart

      • il mito

        Ma quale meta’ delle versioni LOL…….solo di SEX…..album version, E di ICONIC final solo version….senza il rap di MIKE TYSON e CHANCE THE RAPPER

      • Carl (2015)

        Anche Messiah e Autotune Baby

      • like a prayer01

        saranno altre demo vi agitate troppo

      • il mito

        Si infatti, fino ad ora solo SEX come album version hanno likkato….e ICONIC pero senza la parte rap di MIKE TYSON e CHANCE THE RAPPER, infatti vine definita FINAL SOLO VERSION

      • il mito

        AUTOTUNE BABY e solo la demo che mancava tra tutte quelle likkate fino ad ora, quindi dove sono la meta che sono 25 brani LOL!?

    • AnacondaTop

      Veramente?

      • il mito

        Purtroppo dicono che abbia tentato il suicidio come la madre, infatti e stata trovata nella vasca da bagno anche lei, ma x ora la famiglia preferisce parlare di incidente e non di tentato suicidio!!

    • PrismaticPit

      Oddio, poi a pochissima distanza dalla data di morte della madre(11 febbraio)!!! Nooo

      • Impossible Is Nothing

        No, ma io sono sconvolto.
        C’è la figlia di Whitney trovata come la madre in fin di vita nella vasca, vicino al giorno del suo anniversario.
        Io non lo so.

  • il mito

    E poi che dire della definizione (cantante cristiano…. leonard cohen…..hai hai….che dolor) Il grandissimo LEONARD COHEN e’ un cantatuore di grande spessore autoriale….xke definirlo cantante cristiano…non che mi dispiaccia sia chiaro,solo xke ha scritto alcune tra le piu belle canzoni di d’autore di sempre che parlano di religione!!?? E poi tra l’altro la versione piu riconosciuta in assoluto e proprio la sua…..infatti tutti quelli che la coverizzano…spessissimo anche nei talent……fanno riferimento a LEONARD COHEN e alla sua HALLELUJHA!!!!! che pecca!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • il mito

    Mhaaa…..non e che siano proprio tutti brani che hanno avuto successo nella loro seconda vita…..infatti BANG BANG di cher ha avuto un succeso stratosferico all’epoca…tente’ che ne vennero fatte delle versioni internazionali, tra queste anche quella italaina se non sbaglio cantata da caterina caselli, e vero che in quel periodo era di moda fare la versione italiana di brani famosi….ma appunto famosi e quindi successi, non sono sicuro che la versione di nancy sinatra sia quella di maggior successo, dovreste fare una ricerca piu approfindita prima di scrivere un articolo!!

  • Fabio

    Wow, non avevo la minima idea che Torn fosse una cover, per quanto riguarda I Will Always Love You quando seppi che anch’essa era una reinterpretazione rimasi di stucco, non me lo aspettavo. Skinny Love è bellissima, Birdy la canta davvero egregiamente, nel 2011 la ascoltavo trentamila volte al giorno, ahah

  • AnacondaTop

    E io che credevo che I Will Alway Love You era proprio di Whitney O.o sono sconvolto XD

  • Caciucco

    HAHAH anche io quando scopri che I Will Always Love You era una cover ci rimasi male LOL , non ci potevo credere ahahah!
    In ogni caso preferisco la versione di Whitney!

  • Genny Fiore

    Anche the best di Tina Turner è una cover, in origine, era di bonny Tyler :)

  • DREW.

    Ci sono rimasto malissimo, non pensavo che Torn fosse una cover o.o E se devo essere sincero preferisco la versione originale!

    • Mialich

      Si, poi non l’ha manco interpretata in maniera diversa hahaha

  • PrismaticPit

    Cavoli mi avete rifatto pensare a Whitney, che voce…. Amo quella canzone penso sia una delle più belle di sempre!

  • fafo

    Lori Lieberman
    From Wikipedia, the free encyclopedia

    Lori Lieberman (born November 15, 1951) is an American singer-songwriter who accompanies herself on guitar and piano. She first came to public attention in the early 1970s with a series of albums on Capitol Records, one of which featured the first recording of “Killing Me Softly With His Song”.

  • fafo

    From Wikipedia, the free encyclopedia

    “Killing Me Softly with His Song” is a song composed by Charles Fox with lyrics by Norman Gimbel. The song was written in collaboration with Lori Lieberman, who recorded the song in late 1971. It was a number-one hit in 1973 for Roberta Flack.

  • Carl (2015)

    Io anvrei messo anche Loca di Shakira

  • Oberyn

    Anche Superstar di Jamelia!

  • Peppe Piazz

    Io aggiungerei “You’ve got the love” (The Source / Florence + The Machine), “Always on my mind” (Elvis Presley / PetShopBoys) e “Don’t Cha” (Tori Alamaze / Pussycat Dolls).

  • Veronica

    Quando scoprì che I Will Always Love You era una cover, non ci potevo credere LOL

  • SpaceCowboy

    vi suggerisco mad world, feeling good e Express yourself (la cover però si chiama Born this way)

    • PrismaticPit

      Hahahaha

    • Umberto Olivo

      MITO AHAHHAHAHA

    • AnacondaTop

      Born This Way non è un plagio! Si è solo ispirata , nient’altro!

      • il mito

        Isomma…..e’ uguale praticamente! Alla faccia dell’ispirazione!!!

    • il mito

      AHahha ah ahh ahhh e vero LOL

    • beyonce_thebest

      Grandissimo ahahahahaha

    • Lorenzo

      Sono contro queste provocazioni͵ ma lol lol.

  • SoundPost

    Io Bang Bang la conoscevo per Cher.. Le altre non sapevo fossero cover

    • il mito

      Infatti e’ quello che dico io…..la versione di cher e’ quella piu famosa secondo me!!