Quante cose non sai su Christina Aguilera? Ecco 10 curiosità sulla sua vita e la sua carriera!

Christina Aguilera 10 Curiosità

Riprende dopo un’interruzione abbastanza duratura la nostra rubrica “10 curiosità su…”! Questa volta l’oggetto di questo post è Christina Aguilera, una superstar sulla quale in molti saranno già abbastanza informati, ma che potrebbe stupirvi per alcuni aspetti della sua vita e della sua carriera non proprio celebri per il grande pubblico.

Per un periodo della sua vita ha vissuto in Giappone, ed ha duettato con un cantante locale

Prima di scappare di casa insieme a sua madre ed alla sua sorellina a causa delle tristi vicende legate a suo padre, un ubriacone cronico violento con moglie e figlie, Christina ha viaggiato molto in giro per il mondo proprio a causa del lavoro del padre, un militare. Fra i vari paesi in cui ha vissuto vi è anche il Giappone, nazione in cui ha trascorso alcuni anni della sua infanzia.

Successivamente, la futura diva avrà di nuovo legami col Giappone, ma dal punto di vista lavorativo: prima che la sua carriera musicale abbia effettivamente inizio, quando alle spalle aveva soltanto l’esperienza del Mickey Mouse Club, Christina duettò col cantante nipponico Keizo Nakanishi in “All I Wanna Do”, brano che le dà l’opportunità di eseguire la sua prima performance da cantante professionista…

E’ stata la prima ad importare Sia nel panorama musicale mainstream

In tempi non sospetti, quando Sia era nulla di più che una cantautrice australiana con alle sue spalle un passato fatto di grandi difficoltà nel farsi notare, Christina ed il suo team la scritturarono in qualità di co-autrice per alcuni brani inclusi nell’album “Bionic”, un disco tristemente conosciuto per risultati commerciali di gran lunga inferiori a quelli dei predecessori ma che come potete vedere si è mostrato lungimirante sotto alcuni punti di vista. Fra i brani del disco a cui ha lavorato Sia troviamo anche il poco fortunato singoloYou Lost Me“, traccia in cui la sua mano si sente eccome…

Nelle faccende d’amore, Xtina sembra avere un debole per i produttori… per tutti i generi di produttori!

Nella sua vita, Xtina ha avuto tante storie più o meno importanti, alcune delle quali hanno anche ispirato la sua musica. Le due relazioni che l’hanno segnata di più, tuttavia, sono giustamente quelle che le hanno permesso di dare alla luce i suoi figli, e dunque l’ex marito Jordan Bratman e l’attuale fidanzato Matthew Rutler. Ebbene, è interessante notare come le professioni dei due uomini siano sotto un certo aspetto simili: il primo è un produttore musicale, conosciuto nel corso della sua carriera, mentre il secondo è un produttore cinematografico, conosciuto sul set di “Burlesque”. A quanto pare il detto “mai mettere insieme affari e amore” non è proprio il preferito di Christina!

E’ stata vittima di bullismo a scuola

L’invidia, si sa, è una brutta bestia, e durante alcuni dei vari traslochi subiti non tutti i compagni di classe incrociati hanno sempre visto bene la Aguilera, soprattutto quando iniziava a diventare famosa grazie alle sue apparizioni presso il Mickey Mouse Club. E’ alle scuole superiori che l’artista ha iniziato a ricevere continue prese in giro e vessazioni, attimi terribili per fuggire dai quali era solita chiudersi in bagno e cantare le canzoni di Janet Jackson e Madonna

La sua cantante preferita in assoluto è Etta James

Le celebrità non sono certo esenti da sentimenti come l’ammirazione, specialmente prima di diventare famosi. Oltre alle già citate Janet e Madonna, Xtina ha sempre straveduto anche per la cantante blues Etta James, esprimendo spesso parole di immensa ammirazione per lei e reinterpretando quante più volte le era possibile i suoi classici, specialmente “At Last” e “Something’s Got a Hold on Me”. Quando le sono state poste domande dirette, Christina ha sempre definito Etta la sua cantante preferita di tutti i tempi e lei, a quanto pare, è sempre stata onorata da questo, e così Christina ha perfino avuto l’onore di omaggiarla con una performance al suo funerale.

Quando Linda Perry decise di lavorare con lei, Pink si infuriòrock-music-singer-alecia-moore-wallpaper-pink-tattoos-desktop-photo-celebrity-1fe58770cc05e7a274c5df099d910eec-large-1534004

Prima di avviare il sodalizio artistico che porterà alla nascita di incredibili capolavori come le celebri “Beautiful” e “Hurt”, la cantautrice Linda Perry sembrava essersi legata artisticamente ad un’altra superstar che è emersa nel suo stesso periodo, l’anche lei talentuosa Pink. Linda aveva infatti scritto e coscritto gran parte del suo secondo album “Missundaztood”, compresa la megahit “Get The Party Started”, ma quando poi iniziò a lavorare con Xtina sembrò quasi dimenticarsi di lei, almeno per un certo periodo di tempo, facendo sì che l’interprete di sentisse trascurata e tradita. Questo causò un’antipatia incredibile verso Xtina da parte di Pink, e ad oggi non sappiamo se le due dive hanno chiarito o meno. Visti i caratterini belli corposi di entrambe, noi ringraziamo il cielo per non averle viste azzuffarsi in qualche award musicale!

Le due hanno fatto pace di recente.

Prima di girare Burlesque, Christina aveva paura del confronto con Cher

Quando Christina ha accettato di recitare come protagonista nel film Burlesque, per la prima volta in tutta la sua vita lavorativa si è ritrovata a non avere più grandi sicurezze per quanto riguarda le sue doti artistiche. Affiancarsi da debuttante ad un’attrice navigata come Cher è sicuramente dura, e Xtina aveva una grande paura di questo, ma una volta sul set è stata la stessa Cher a rassicurarla, dandole gli stessi consigli che lei aveva ricevuto da Meryl Streep in passato.

La sua passione per la musica è nata grazie a sua nonna

L’ambizione di diventare una cantante si è palesata fin da subito nella vita di Xtina, e questo lo si deve ad una figura importantissima per la sua crescita in quanto donna ed artista: sua nonna. Ecco cos’ha dichiarato Xtina in un’intervista:

Ho iniziato ad ascoltare soul e blues molto presto, da piccolissima. Mia nonna mi portava spesso presso un negozietto di dischi a Pittsburgh ed era solita comprarmi vecchi CD. Già a 6 anni mi esibivo spesso alle feste di quartiere con i brani che avevo ascoltato in questi CD, ed il vicinato mi chiamava “la ragazzina dalla grande voce”. Mia nonna mi ha dato una grande spinta nello scoprire cosa ero in grado di fare

Il nickname Baby Jane, usato nell’Era “Back to Basics”, è stato forgiato dal rapper Nelly

Prima di lanciarsi verso il gusto retrò della “Back to Basics” Era, Xtina si era già cimentata con sonorità ispirate agli anni ’30 in “Tilt Ya Head Back”, duetto con il rapper Nelly. Nel relativo videoclip, di fatti, troviamo già una Christina identica a quella che porterà al successo brani come “Ain’t no Other Man” di lì a qualche anno, ed è proprio sul set di questo video che è nato lo pseudonimo di Baby Jane, nome che la diva userà nella promozione del suo successivo disco. Ad affibbiarglielo è stato il rapper Nelly, il quale ha notato subito come con quel look lei ricordasse l’attrice Jane Mansfield.xtinab2b1

Una volta, Christina ha cantato anche nella nostra lingua: l’italiano!

Che Christina non abbia cantato sempre e solo in inglese è cosa nota: quasi tutti sanno che nella sua carriera ha realizzato anche un album in spagnolo, così come si sa che nella celebre hit “Lady Marmalade” la diva canta anche alcuni versi in inglese, ma non tutti forse sapranno che una volta l’artista ha cantato anche in italiano. Questo è avvenuto in una performance proposta nella seconda edizione di The Voice… quando ancora i suoi fan guardavano al programma con benevolenza invece di maledirlo, insomma!

Un momento molto emozionante…

https://www.youtube.com/watch?v=ME7df6arfy8

 

  • bionic_littllemonster

    Alcune cose le sapevo,quelle del giappone,la sua cantante preferita,Sua nonna non le conoscevo…sempre grande Christina