Mancano meno di dieci giorni all’inizio del 2015. Tra annunci e smentite possiamo già ipotizzare quali saranno i maggiori topic musicali del prossimo anno  e così  ho voluto creare una top 10 di dieci eventi, performances e ritorni musicali per cui attendere  il 2015.  Vi posso preannunciare che, dopo Natale, arriveranno i post sui 10 motivi per cui ricordare positivamente e negativamente il 2014 in musica (preferisco aspettare gli ultimi giorni caso mai succeda qualcosa d’importante). Nel frattempo, buona lettura!

10 Katy al Superbowl: la performance al SuperBowl è stata negli anni un coronamento a carriere pluridecennali. Per il 2015 è stata scelta Katy Perry, una che, come anche Bruno Mars l’anno scorso, è sulle scene musicali da relativamente pochi anni. Inoltre le sue performances sono sempre state molto criticate soprattutto per le carenze vocali della cantante. Proprio per questo la performance al SuperBowl rappresenta uno step rischioso nella carriera della Perry ma anche un’opportunità per far dimenticare tante performances passate. Come ne uscirà?

Video thumbnail for youtube video Katy Perry al Superbowl: ecco lo spot pubblicitario!

9 Che sfide ai Grammy!: anche quest’anno i Grammy awards riserveranno delle sfide testa a testa per l’assegnazione degli ambiti premi. Partendo da album of the year troveremo niente meno che Beyonce, Pharrell, Ed Sheeran e Sam Smith in uno scontro senza favoriti. Sam Smith inoltre punterà a fare un poker di premi nelle 4 categorie maggiori cioè Album of the year, Record of the Year, Song of the year e Best new artist. . Nelle categorie record e song of the year spicca anche lo scontro tra le due hits autunnali “Shake it off” e “All about that bass” senza dimenticare una certa “Chandelier” che sicuramente meriterebbe qualche premio. Spostandosi nelle altre categorie, troviamo nella categoria Best pop vocal album la sfida inedita tra Ed Sheeran e Katy Perry, entrambi ancora a secco di Grammy. Nella best tradional pop vocal album, si consumerà lo scontro tra “Partners” di Barbra Streisand e “Cheek to Cheek” di Lady Gaga e Tony Bennett. Ma lasciatemi concludere con la categoria best rap album dove si ripete la sfida già vista agli AMA tra Iggy Azalea ed Eminem (agli AMA ha vinto Iggy). Seppur Eminem parta favoritissimo, non c’è da fare troppe scommesse.  Tra i due inoltre sono già volati parecchi insulti per cui è anche  probabile che da qui a febbraio ne vedremo delle belle…..chi vincerà?

57th-grammy-awards

8 Riusciranno Usher e Lil Wayne a pubblicare i loro nuovi album?: il re dell’RnB contemporaneo e uno dei maggiori esponenti dell’hip hop attuale hanno passato un 2014 difficile a causa dei loro progetti discografici. Nessuno dei due ha trovato la hit giusta per fare da apristrada al nuovo album, così nella paura del flop, hanno prontamente posticipato le release degli album. Francamente queste strategie di rinvio portano spesso a peggiorare la situazione (vedi gli ultimi album di Leona Lewis e Mariah Carey), speriamo che invece Usher e Lil Wayne ci sorprendano e riescano a tornare sulla cresta dell’onda.

usherlilwayne

7 Adesso viene il difficile, vero Miley? Dopo aver passato la seconda metà del 2013 da autentica protagonista musicale (e non solo), nel 2014 Miley Cyrus ha scelto inaspettatamente un low profile tanto da non aver pubblicato nessun nuovo singolo. Questa scelta l’ha preservata da un’ulteriore sovraesposizione ma rischia di farla dimenticare in fretta. E cosa può fare per tornare alla ribalta una che ha già puntato sullo scandalo, sui video nuda, sull’auto-erotismo e sul fumare gli spinelli in diretta TV? Negli scorsi anni  puntare sull’eccesso (da Lady Gaga a Nicki Minaj) ha portato a successi effimeri e a drastici ridimensionamenti, andrà così anche per Miley?

miley

6 Incombono soundtracks: Fifty Shades of grey, Frozen Fever e Hunger Games, Home:il 2013 e il 2014 sono stati due anni grandiosi per le soundtracks: da Les Miserables a Frozen passando per Pitch Perfect, The Great Gatsby e i vari Hunger Games. Dato che non c’è 2 senza 3 anche il 2015 potrebbe riservare soundtracks di successo. A febbraio arriva quella di Fifty Shades of Grey (50 sfumature di grigio) e noi ci aspettiamo il trionfo del R&b  come già possiamo intuire da “Crazy in love” di Beyoncè in versione slow jam e da “Earnerd it” di The Weeknd. Poi a marzo arriverà un ciclone chiamato Frozen Fever, cortometraggio che seguirà il precedente Frozen e che sarà anch’esso supportato da una soundtrack nella quale ritroveremo in prima fila Idina Menzel. Per finire a novembre 2015 chiude la saga Hunger Games. La trilogia di soundtracks ha avuto un successo calante: bene la prima, male la seconda, malissimo la terza. Speriamo che con la quarta ed ultima colonna sonora si riesca ad invertire la rotta. Da tenere d’occhio c’è anche la soundtrack di Home (film della Dreamworks) il cui concept album è stato curato da Rihanna.

Froz .5.31.12-logo-R22

5 Quale strada per Lady Gaga? Per Lady Gaga questo 2014 è stato l’anno più rocambolesco della sua carriera: da una parte abbiamo visto naufragare l’ARTPOP Era e conseguentemente la scia mediatica di Gaga, dall’altra l’abbiamo vista risalire la china accompagnata da Tony Bennett in “Cheek to Cheek”. Nel 2015 Miss Germanotta dovrà prendere una decisione su quale stile, immagine e musica da portare avanti. Personalmente spero che porti avanti lo stile della Cheek to Cheek Era e non solo durante il tour con Tony Bennett. Questa Era ha infatti mostrato, come non mai, che Lady Gaga ha  potenzialità vocali, capaci interpretative e conoscenze musicali che vanno ben oltre il semplice ruolo da pop-star. Inoltre aver spostato l’attenzione mediatica  da ‘come si veste‘ a ‘come canta‘ è un risultato che andrebbe preservato e non buttato via in vista della sua carriera da solista.

4 Bruno Mars al disco della consacrazione? finora Bruno Mars ha saputo gestire al meglio la sua carriera evitando sia la sovraesposizione mediatica, sia la scomparsa prolungata dalle scene. Questo lo dimostra anche “Uptown Funk!” singolo che permette a Bruno di tornare sulle scene senza pubblicare un nuovo album. E sarà proprio l’album, il terzo della sua carriera, ad essere il vero banco di prova del suo 2015. Dopo il disco d’esordio e il disco della riconferma, ci si aspetta il disco della consacrazione. Sarà inoltre interessante capire se proseguirà nella scia funk in ambito musicale o se al contrario si dirigerà verso altre direzioni.

Bruno-Mars3

3 La Rebel Heart Era inizia male, finisce…. : la Rebel heart Era di Madonna è iniziata nel modo peggiore possibile con i leak della maggior parte dell’album, leak che continuano con il passare dei giorni. Madonna ha fatto l’unica cosa che poteva fare: tagliare i tempi e far incominciare subito l’Era. I primi mesi del 2015 ci diranno quanto impegno la cantante ha speso per l’album e quanto ne vorrà spendere nella promozione della Rebel heart Era, promozione mancata durante la MDNA Era (escluso il Super Bowl). Vedremo quindi se Madonna saprà raddrizzare le cose e se, come ha fatto spesso, sarà capace di stupire con canzoni, video, esibizioni ed ovviamente l’atteso tour.

Madonna-Rebel-Heart-2015

2 Un ritorno carico di attese: Adele: non c’è nessuna parola capace di spiegare quanto fenomenale sia stato il successo di “21” nel mercato discografico del 21esimo secolo. Dopo l’enorme boom del 2011 e 2012, negli ultimi due anni  (2013-2014) la cantante si è dedicata alla famiglia e si è quindi presa tutto il tempo necessario per ricaricare le batterie e ripartire con una nuova attesissima Era . Lei stessa sicuramente è la prima a sapere che non replicherà i risultati di “21”, proprio per questo l’attenzione si sposterà su altri due elementi:

1.la  qualità musicale: riuscirà a realizzare un nuovo album con 6/8 brani da ‘standing ovation’ come “21”? Riuscirà Adele a rinnovarsi musicalmente (evitando di fare un nuovo “21”) senza perdere i suoi tratti distintivi (voce, interpretazione, abilità autorali….)?

2. l’attenzione mediatica. Nel 2002 un’altra cantante inglese ottenne un enorme successo, quella donna si chiama Norah Jones e, dopo un decennio, è praticamente una sconosciuta sia per responsabilità sue, sia per un progressivo disinteressamento da parte dei media nei confronti del suo personaggio.  L’idea che anche Adele possa subire questo trattamento non è da escludere e per questo c’è da augurarsi che la sua casa discografica, la XL recordings, modifichi il ‘marchio Adele’ presentandola in parte rinnovata anche nell’aspetto e nel look. Nessuna svolta sexy sia chiaro (!)…..ma una semplice operazione di restyling per evitare che risulti monotona.

1 Rihanna alla prova… dell’otto: una delle macchine da soldi nel mondo discografico contemporaneo è sicuramente Rihanna . La star è stata ampiamente sfruttata dalla sua ex-casa discografica, la Def Jam, pubblicando 7 album dal 2005 al 2012. Con il passaggio alla Roc Nation, Rihanna si è presa inaspettatamente una pausa che dura da 2 anni e che è destinata a concludersi nel 2015. L’attesa è alta come non mai: questo perchè  nonostante pubblicasse un album all’anno, Rihanna ha sempre potuto contare su grandissimi pezzi scritti/prodotti dai migliori autori/producers. Adesso, avendo potuto lavorarci per due anni,  c’è da aspettarsi che venga inclusa nell’ottavo album solo la crème de la crème dei  brani che le saranno stati proposti. Non è quindi utopico pensare che l’ottavo album di Riri possa rivelarsi il migliore della sua carriera. In secondo luogo c’è da auspicare che Rihanna dia un contributo più attivo nella realizzazione dell’album rispetto a quanto abbia fatto per i precedenti LP.

rihanna-puma-deal-00 (1)

Colgo l’occasione per augurare a voi tutti, lettori e commentatori, buon Natale!

  • matty98vevo

    Rileggo questo a 9 mesi dall’uscita. Molti punti penso che saranno trasferiti a 10 cose da ricordare del 2015.
    Partiamo da Katy: Il superbowl più visto della storia
    Gaga: Con Till It Happens To You ha seguito la strada indicata da voi
    Mars: Uptown funk uno dei più grandi successi dell’anno
    Madonna: La rebel heart inizia male… finisce peggio!
    Rihanna: nulla si muove ancora
    Adele: è da tutto il 2015 che si rumoreggia sul suo album
    Miley: ecco cosa doveva fare per far di nhovo parlare di sè! L’album gratuito il più acclamato dalla critica

  • isaac20

    Ottimo articolo. Sei davvero bravo Nicola. Il più bravo senza dubbio.

  • Chiara

    Articolo interessante!
    P.S. Norah Jones è americana, non inglese.
    Buon Natale a tutti!

  • Iggy SZN

    2015 = Iggy Azalea, ho detto tutto.
    Lei è l’unica grazie alla quale attendo con frenesia il nuovo anno. Un tour mondiale, i Grammy, le esibizioni, il nuovo album, il duetto con britney spears…sarà un altro anno ricchissimo di successi, musica e di soddisfazioni per lei e per noi azaleans.

  • Diano Francesconì

    Wow questo post fa davvero auspicare bene! Io aspetto Lady Gaga e spero torni con un album pop dai controca**i a fine 2015 dopo il Cheek to Cheek tour! Questa Gaga Jazz mi piace molto ma io sono fan della Gaga Pop Star, quella bionda che ti riempie di energia da impazzire..
    Comunque secondo me torna molto presto con un secondo album jazz.. Prima di partire con il tour.. e poi nel 2016 nuovo album pop. Ho questa impressione :)
    Sono curioso anche per gli altri punti, anche se non seguo gli artisti!

  • Pojke

    Non voglio fare i romanzi e cercherò di essere breve: non voglio gufare ma per me Katy non deve stare attenta, di più! Questa performance è per il momento la più importante della sua carriera e non può sbagliare una virgola, non so inoltre se ha in mente di fare una riedizione di PRISM (molto probabile) o di proporre alcuni suoi grandi successi, io prenderei la palla al balzo per promuovere un nuovo brano; spero che ai Grammy non ci siano sgradite sorprese, spero che tra i vincitori ci siano Ed Sheeran, Sam Smith, Sia, magari Tony e Gaga che se continuano e vendere e promuovere bene, possono farcela!; non sento affatto la mancanza di Miley Cyrus che deve seriamente pensare a che cosa proporre per imporsi nuovamente nel campo musicale, secondo me la sua svolta porno non attira più e per fortuna!; spero in un ritorno di Gaga nel 2015 e, a differenza di molti, secondo me potremmo avere un nuovo album prima di quanto pensiamo, in ogni caso l’importante è che ci lavori bene e non abbia pressioni da nessuno, io mi aspetto un cambiamento abbastanza forte in tutto, secondo me la Gaga di Just Dance e Poker Face è per il momento ben che archiviata; per Bruno ho buone sensazioni, spero il meglio per lui!; l’era di Madonna è iniziata malissimo, spero si riprenda ma ne dubito, l’importante comunque è la musica che per il momento è promossa; è probabile che Adele ritorni, in molti l’aspettano, penso sia consapevole che è difficile riportare gli stessi successi di 21 ma l’attenzione è tutta catalizzata su di lei; non sento questa mancanza patologica nei confronti di Rihanna, apprezzo abbastanza la sua musica, io vorrei tanto un ritorno a Loud ma la dance è passata, spero che comunque proponga sì brani commerciali ma di qualità (penso a parecchie canzoni meritevoli di Talk That Talk e di Unapologetic):

    Personalmente auguro buon Natale e buon anno nuovo a tutti gli utenti, a quelli simpatici e a quelli antipatici!

  • Sono molto d’accordo con questi punti.
    In particolare la mia attesa principale è sul nuovo disco di Rihanna,che attendo con impazienza da circa un anno.Sicuramente ha collaborato solo con i migliori,spero possa fare capolavori che reggano il confronto con Rockstar 101, Russian Roulette, Man Down, We Found Love, Where Have You Been, Diamonds, Stay e Loveeee Song (che sono le mie preferite). Magari migliorandosi. E può farcela.
    Lady Gaga. Un personaggio che quest’anno ha dimostrato grande maturità. Escludo vivamente un ARTPOP Act II,nonostante mi sarebbe piaciuto. Deve imparare a fare la popstar di classe,come Madonna e Cher (che sono tra le sue più grandi influenze). Mi aspetto molto da lei.
    Non vedo l’ora di sapere come si evolverà la situazione di Rebel Heart. Madonna ha le carte in regola per far volgere la situazione in suo favore.
    Miley deve trovare un modo di far parlare di sè, un modo meno esplicito e volgare. E fare un album che le permetta di far capire al mondo che oltre al nudo di Wrecking Ball c’è un enorme talento. Sono fiducioso.
    Speriamo bene per Usher e Lil Wayne. Entrambi ormai due leggende, meritano di trovare delle hit. Spero che ce la facciano.

  • Alexander Stanley Chapman

    e Britney Spears?????

    • Pojke

      Infatti non dimentichiamoci di lei anche se presumo che la prima a dimenticarsi di aver pubblicato un nuovo album, sarà proprio lei!

  • The GOAT

    Io non aspetto nulla di tutto ciò, aspetto solo il ritorno di King Kendrick Lamar.

  • Garlex16

    Io lo aspetto sia solo pure per chiudere definitivamente questo 2014 in musica..
    Tutti i 10 punti sono di uguale importanza, non sappiamo se l’album di rihanna per esempio sarà un fiasco e invece quello di Usher un confessions 2.0.
    Adele farà il boom iniziale ma chissà se sara così costante come 21 anche con i singoli.. ma, detto tra me, spero che non replichi i risultati di 21, altri due anni col monopolio completo nella classifica degli album no xD .. anche se facesse solo la metà di 21, sarebbe comunque una grandissima cosa, vallo a dire a chi non vede neanche una top 20..
    Bruno Mars secondo me andrà bene, non ha ancora stancato e piace davvero..
    Lady Gaga non credo possa ritornare ai fasti del 2010 (per mia fortuna xD) ma secondo me la sua immagine non è del tutto naufragata, il suo nome ancora può produrre qualcosa, poi staremo a vedere..
    Madonna, aldilà della faccenda dei leak, avrà qualche soddisfazione anche se non gliene mancano, e come vada vada è sempre Madonna. Spero però che possa fabbricare qualche nuova hit e dimostrare che non è solo vecchia.. le canzoni leakkate mi piacciono, sperò però che possano essere apprezzate da un pubblico più vasto
    Usher, vorrei tanto che recuperasse la fama di una volta, addirittura c’è chi lo scambia con jason derulo e non dico niente.. good kisser è stata troppo sottovalutata, per dare spazio a brani secondo me sopravvalutati di altri..
    Sulle soundtrack ok, ci manca che pure nel 2015 l’album più venduto è un’ altro frozen (se non frozen stesso).. aspetto quella di home perchè è stata curata da rihanna e visto che è il periodo delle soundtrack magari le va pure bene; proprio su rihanna, che dire, si sbrighi a tornare sia perchè manca da troppo sia perchè non vorrei che magari l’album non è poi questa gran cosa e deludesse le aspettative, cosa che però non ha mai fatto. Visto che quest’ album pare essere un po’ più “sudato”, che lo promuovesse bene e lo facesse durare anche un po’ più di 6 mesi come gli ultimi 2..
    Katy va al superbowl e ciò dimostra di quanto il pubblico americano la ritenga importante. Brava e speriamo si possa dire altrettanto delle sue performances!
    I Grammy non mi interessano se non per le esibizioni, non è certo un premio che mi fa cambiare idea!!
    Miley Cyrus ha fatto bene a evitare la sovraesposizione, per quel video di wrecking ball ancora la si imita si parla di lei in giro, e al tg anche, direi che ha lasciato il segno..almeno per me potrebbe anche aspettare un altro po’ a ritornare, vedremo che strada intraprenderà.. per me non punterà ancora troppo sullo scandalo, ormai è fuori moda LOL

  • Fiocco

    10- Per katy sono molto in ansia, io credo farà una buona performance al Superbowl, poi dipende ognuno che si aspetterà. Se il pubblico si aspetterà una performance dalle ottime capacità vocali rimarrà probabilmente deluso, se invece si aspetterà una cosa molto scenografica, conoscendo katy, potrebbe rimanere ben soddisfatto. Dipende insomma cosa cercherà il pubblico nella sua performance per giudicarla soddisfacente o meno.

    9- Per i Grammy mi aspetto un trionfo di Beyoncé, sia, Sam Smith ed Ed Sheeran.

    8- non sono interessato

    7- Per Miley credo che ormai il suo periodo d’oro lo ha avuto (anche se io tutto sto periodo d’oro l’ho più visto in termini mediatici che a livello di vendite e classifiche), però sono molto curioso di vedere come proporrà la sua prossima era discografica.

    6- Per le soundtrack mi chiedo più che altro che la Frozen mania continuerà ancora nel 2015 dopo che ha dominato per tutto quest’anno. Io spero sia affievolisca nonostante mi piaccia.

    5- Per Lady Gaga dubito farà uscire una nuova era discografica già nel 2015, o al massimo avverrà negli ultimi mesi dell’anno. Sono molto curioso comunque, io spero si stacchi definitivamente dalla dance e dall’elettropop e credo sia questa la strada che vuole intraprendere.

    4- Curiosissimo anche per Bruno Mars, Uptown Funk sta avendo un grandissimo successo, mi chiedo però quanto dovremo aspettare per il nuovo album, spero non molto. I primi due hanno avuto un grandissimo successo e sarà difficile rimanere allo stesso livello di vendite. Spero comunque proponga un buon album a livello qualitativo e a livello di performance e in questo non ha mai deluso.

    3- Per l’album di madonna non sono molto interessato, finora sembra essere qualitativamente superiore a MDNA e questo è già un fattore positivo, ma a livello di vendite dubito possa andare tanto meglio.

    2- Adele mi da l’idea che di ritornare sulle scene proprio non ne ha voglia. Secondo me c’è anche un pò di paura nel tornare dopo un successo irripetibile come 21, dato che è quasi scontato non riuscirà a ripetere gli stessi risultati. Ci stanno lavorando da molto a questo album e qualitativamente parlando potrebbe persino essere superiore a 21, vedremo.

    1- Non essendo un grande fan di Rihanna, i tutta questa’ansia per un suo ritorno non la sento, certo, sono curioso di vedere come si rinnoverà e dalle poche cose che si sono intuite potrebbe effettivamente rivelarsi come il disco migliore della sua carriera. Vedremo se questa pausa le avrà fatto bene o subirà un calo.

  • Caciucco

    Manca Selena!

  • 10 – Katy Perry non è questa gran performer ma non farà un buco nell’acqua, penso/spero che se la caverà bene
    9 – I Grammy è un evento supermega importante, io spero che in Album Of The Year non vinca Beyoncé vorrei vedere più un Ed o un Sam vincitori i loro album meritano e spero che Chandelier vinca più premi possibile, come anche Ariana, My Everything è bello ma vi sono altri album molto belli in Best Pop Album
    8 – non mi interessa
    7 – Miley non so, ormai ha fatto tutto quindi non so a cosa punterà, anche se credo che si comporterà nello stesso identico modo, cosa triste, perché si deve puntare molto più sulle canzoni che sul proprio “comportamento” (io apprezzo molto la semplicità di Adele, Taylor, Emeli e altri)
    6 – le soundtrack non mi sono mai interessate dipende dai cantanti che ci saranno anche se quelle di Hunger Games mi sono piaciute
    5 – Per Gaga non lo so, ARTPOP mi è piaciuto ma non credo tornerà nel 2015, se proprio proprio fino 2015 e spero in un vestiario più “sobrio”
    4 – Bruno Mars non lo ho mai seguito l’unica sua canzone che ho apprezzato è stata Grenade, quindi il suo ritorno non mi fa ne caldo ne freddo
    3 – Madonna ormai se ne sta fregando altamente di questa Era, ha pubblicato il primo singolo okay ma non ma pubblicare l’album prima non sarebbe meglio
    2 – Di 21 sono da standing ovation solo 4 brani, ha delle grandi qualità vocali, ottimo, ma la prima cosa che pubblicherà sarà un successo quindi non mi preoccuperei per lei, ha davanti a se una lunga carriera
    1 – Ecco come poteva mancare Rihanna, ma io non l’avrei messa al primo posto, ok c’è una grande attesa per il suo comeback album, ma con tutti ‘sti rumors mi son stancato di aspettarla, quando arriverà arriverà. Non so se #R8 sarà il suo migliore album ma per me Rated R è inarrivabile

  • Angelica

    10) Per quanto riguarda Katy Parry al Superbowl sono curiosa ma non eccessivamente. Mi aspetto una bella performance a livello scenografico, qualcosa di prettamente visivo più che vocale.
    9) I Grammy sono importanti ma come in ogni premiazione dietro girano molti interessi. Ovviamente tiferò per i miei preferiti (Eminem su tutti) ma se non dovessero vincere più che “dispiacermi” sul momento non farò, come è giusto che sia. In ogni caso spero che non ci ciano vittorie “scandalose”
    8) Mi auguro sia Wayne che Usher riusciranno a pubblicare i loro album e son convinta che in un modo o nell’altro riusciremo ad ascoltare entrambi i progetti. A livello di risultati commerciali sarà difficile per entrambi.
    7) Siam sicuri che la Cyrus torni il prossimo anno? Io non ne sono tanto convinta, secondo me, farà passare più di un biennio tra un album e l’altro. Sugli eventuali risultati non mi preoccuperei, il suo personaggio è ancora abbastanza forte, non è una macchina da guerra ma non capisco perchè dovrebbe esserlo, non lo è mai stata.
    6) Tra le varie soundtrack attendo quella di “50 sfumature di grigio” sarà l’apoteosi dell’R&B, non vedo l’ora.
    5) Da Lady Gaga non so proprio cosa aspettarmi ma credo ci sia ancora tempo per farsi delle domande sul suo come back con un nuovo progetto che, secondo me, non avverrà prima del 2016.
    4)Per quanto riguarda Bruno Mars il terzo disco, a mio parere, è sempre il più pericoloso per ogni artista. A me lui piace, quindi spero lasci da parte il funk e si dedichi al suo pop dalle mille sfumature.
    3) Di Madonna poco mi importa, quando uscirà l’album definitivo lo ascolterò ma lei non è una di quelle artiste che mi incuriosisce molto. Riconosco l’influenza che ha avuto nel mondo della musica ma li mi fermo.
    2) Adele non mi entusiasma e da quello che vedo non è che abbia tanta voglia di ritornale. Per me è un pò sopravvalutata, bella voce ma nulla più.
    1) Su Rihanna una sola parola: MUOVITI!

  • Cristian

    Sono curiosissimo per quasi tutti i 10 posti, li avrei messi tutti alla 1.
    In particolare però sono curioso per Katy, di cui sono sicuro che farà una buonissima performance alla faccia di Faggiolo che ti mette sempre un’ ansia incredibile ahahahahah.
    Per quanto riguarda i Grammy, sono ancora fiducioso nella vittoria di Ariana, anche se forse è un po’ troppo giovane.
    Inutile dire che non vedo l’ora di ascoltare Rihanna e Adele, dopo tutto questo tempo mi aspetto due grandi progetti

    • Faggiollo

      Lol la mia ansia si placherà solo a esibizione finita (e se andrà bene!). Sono così di natura purtroppo, sarei ansioso anche se fosse la migliore vocalist sulla faccia della terra, perchè gli americani sono veramente pidocchiosi quando vai a toccargli il SB o l’ inno nazionale, se vai male ti stroncano :)

  • Lorenzo

    Partiamo dal punto numero 10) Katy fallirà? Assolutamente sì: non ha né capacità da cantante né da performer; certo͵ è carina e fa morire dal ridere͵ ma a ballare è negata. Per me͵ questa è una delle due cantanti a cui si riferiva Gaga.
    9) Assolutamente spero nella vittoria di Beyoncé͵ il cui album e rispettivo drunk in love sono stati elencati in molte liste “Best-end-year” e come Billboard͵ sono allibito dal fatto che sia stata snobbata in best song e record.
    Spero vivamente che Gaga non sovrasti Barbra: purtroppo per lei͵ Barbra ha dato il meglio di sé e sarebbe una pura contraddizione considerate le rispettive recensioni degli album.
    8: Non seguo Lil Wayne,
    7: Usher sembra aver abbandonato la dance͵ spero non ritardi troppo l’uscita del cd che porterebbe al flop.
    6) Qualsiasi cosa porti il nome “Beyoncé” ha successo͵ quindi…
    5) Spero non perda i progressi fatti con CTC e abbandoni la dance sia perché sarebbe ripetitiva sia perché è passata di moda e che si focalizzi su un album diretto anche a noi poveri etero (Ma che abbiamo fatto di male? D: e cosa ho fatto io per meritarmi di sentire mia madre cantare lontano dal cuore della Nannini come lo farebbe la Perry?)
    4) I suoi album non hanno mai la potenza dei suoi singoli: un ottimo performer͵ ma per me questa sarebbe la riconferma del suo successo commerciale͵ non qualitativo.
    3) Madonna͵ parti in stile Beyoncé perché dietro la porta͵ c’è il flop in stile Mariah.
    2) Adele non è assolutamente il fenomeno vocale che tutti pensano: SI è insegnata a cantare DA SOLA ascoltando le voci jazz͵ per carità semprw meglio di Swift e company͵ ma infatti si è già operata per dei noduli a causa del suo growl fatto senza consapevolezza; mi aspetto una crescita vocale e un album che͵ qualitativamente͵ sia al livello di 21; mi sembra aveva detto che avrebbe parlato della fama e di ciò che le era successo; con quesro album͵ deciderò se metterla nella sfera di cantautrici d’oro in stile Swift e Keys.
    1) Per me è solo quello che avete detto: una macchina da soldi͵ lol͵ il peggior esempio di ciò che ha descritto Gaga; spero ci siano dei testi scritti da lei nel nuovo album.
    Tra i comeback͵ anche Christina che dovrebbe riprendersi dal flop; idem Britney e forse anche Mariah; spero anche nel tanto pregato comeback di Janet e di quello di Céline͵ alla quale va il mio cuore in questo momento di difficoltà che sta avendo.
    Per Miley͵ spero abbandoni quell’immagine come aveva detto quando era uscito anaconda.
    Spero anche che l’ospite del bowl non sia Madonna: che figuraccia ci farebbe Katy nell’avere un mostro da palcoscenico come lei lì? Spero punti sul playback la Perry.

  • Faggiollo

    Bellissimo articolo Nicola, complimenti a auguri anche a te!
    Che dire, parlando di Katy febbraio è un grandissimo mese per me e per lei, ma questo comporta anche molte ansie. Innanzitutto il Super Bowl: l’ ho sempre detto, a me sta roba cava l’ anima. Se va tutto bene potrebbe essere il punto più alto della sua carriera e portarle, direttamente ed indirettamente, delle grandissime entrate (in termini di fama e successo). Se va male però, gli americani sono capacissimi di tagliare le gambe alla sua carriera. Lo ammetto, sono terrorizzato da questa cosa. Poi ci sono i Grammy: per me non li vince e non la metterei come favorita in nessuna delle due categorie in cui è stata nominata, però c’è da dire che queste restano le due nomine “più probabili” tra tutte quelle che ha ricevuto. Comunque ripeto, nessuna illusione. E poi ovviamente a febbraio c’è anche il suo concerto a Milano a cui andrò, non sto più nella pelle. Un grande mese, veramente.
    Su Miley e Gaga, anche io mi sono sempre posto queste domande: come si comporteranno? La Cyrus procederà con l’ immagine “scandalosa” oppure si rinnoverà? Gaga ha deciso di essere sempre meno popstar oppure sta pianificando un ritorno con il botto nelle classifiche? Sono curiosissimo per entrambe.
    Molto curioso, seppur in misura minore, per Bruno Mars, i suoi primi sue dischi mi piacciono molto, che non mi deluda con questo! Per quanto riguarda invece Madonna io come ho già detto smetto di seguire i leak, ascolterò la versione definitiva quando uscirà. Comunque comincio anche io a pensare che dovrebbe rilasciare tutto adesso piuttosto che a marzo.
    Sui rinvii di Usher e Wayne dico che la regola generale è che quando un disco viene rinviato è segnato (in negativo), gli auguro (a Usher, perchè di Wayne non conosco quasi nulla) di poter essere un’ eccezione.
    Delle soundtracks m’ importa relativamente, credo comunque che quella di 50 Shades e del sequel di Frozen abbiano buone possibilità di far bene.
    Infine, le relase più “hot” dell’ anno: curiosissimo sia per Rihanna che per Adele. Di Rihanna voglio vedere cosa ha creato, questa volta che ha avuto tutto il tempo necessario a disposizione. Di Adele sono come tutti curioso di vedere l’ impatto di questo disco (è ovvio che non bisserà “21” però potrebbe comunque essere un grande successo) e la direzione che prenderà.

  • Chris90

    che dire si preannuncia un 2015 molto interessante rispetto al 2014! mi auguro che Madonna riesca a trovarsi qualcosa per questa faccenda dei leak che continuano incessantemente! deve anticipare la release! marzo è troppo tardi! sono molto curioso di sentire Adele e Rihanna! la cyrus se ci proporrà la solita “formula” non so se avrà successo, mi aguro un ritorno al country, genere musicale che l’ha portata al successo. Ma britney e Xtina???

  • Stephen

    Mi piacciono sempre questo tipo di articoli. Aspetto con ansia i momenti migliori/peggiori del 2014, ne vedremo delle belle! :D Avrei invertito qualche posizione, ma sono comunque tutte molto interessanti (tranne qualcuna)

    10 – Come tutti, aspetto il SuperBowl. E’ una prova importantissima per la Perry e voglio vedere cosa propone per uno degli eventi più importanti dell’anno. Se non sbaglio, ha detto che ci sarà un ospite speciale: io credo si Madonna! Secondo me il duetto c’è stato e verrà scelto come singolo per trainare Rebel Heart, una performance al Super Bowl darebbe un’ottimo slancio al brano!;

    9 – I Grammy saranno infuocati :D Io spero che il duo Bennett/Gaga porti a casa il premio!;

    8/7- Non seguo questi artisti e non aspetto nessun ritorno. L’unica cosa che aspetto è vedere come si comporterà Miley!

    6 – Una domandina: la colonna sonora di 50 sfumature sarà curata di Beyoncè o era solo un rumor? Se così fosse, sarebbe interessante! Aspetto il nuovo pezzo della Mendel e di sapere chi curerà il concept di HG.

    5 – Uno dei punti che mi interessa maggiormente. Quello che ha detto riguardo #LG5 è molto interessante, sopratutto la ricerca dell’anima. Anche qualche dichiarazione meno recente mi ha incuriosito, cioè quella sulle pene della fama. Sarebbe un tema interessante e dalle esperienze vissute con ARTPOP potrà ricavare qualcosa di buono.. chissà se tutto quello che ha vissuto durante l’era le permetterà di creare il suo lavoro migliore! Staremo a vedere! :D

    4 – Bruno Mars a me piace tanto. Il suo ultimo lavoro l’ho apprezzato tanto e spero che, come dite voi, il prossimo disco sia la sua consacrazione!

    3 – Tutti sapranno ormai quello che penso di lei. In ogni caso, ascolto abbastanza spesso Rebel Heart (non sono suo fan, quindi non mi sento in colpa e non le devo niente :P) e mi piace veramente. Se riuscirà a creare un bel lavoro, non lo giudicherò a prescindere ma sarò a riconoscerlo!

    2 – Come dite voi, non riuscirà ad eguagliare il successo di 21. Sarà una sfida per lei e penso che sia normale la sua assenza.. deve creare veramente qualcosa di eccezionale. Per lei è stato un periodo d’oro: vendite da paura, grammy, oscar e tutto quanto. Sarà interessante vedere come procederà la sua carriera. Ovviamente le auguro il meglio, mi piace tanto..quindi, finger cross!

    1 – Rihanna! Ci aveva abituati ad avere tra le mani sempre nuova musica.. non è mai rimasta ferma. Questa pausa spero le sia servita per creare nuova musica, buona musica! Sarà curioso vedere cosa proporrà e come gestiranno il suo ritorno.

  • swiftinski

    Bellissimo articolo.
    Personalmente concordo su tutto e credo proprio che la Ost di 50shades venderà. Non vedo l’ora che arrivino i Grammys solo per le lotte che si scateneranno qui e sono molto curiosa dei comeback di Adele, Bruno e Miley che spero abbandoni questi modi scandalosi: pensateci da una che ha fatto scandali su scandali cosa vi aspettereste? Altro scandalo! Ma se lei facesse come agli scorsi VMA e dimostrasse come è realmente (ovvero una bellissima persona con molto talento) soprenderebbe molto di più (lady gaga/cheek to cheek era docet)
    Per quanto riguarda Madonna mi dispiace molto per il leak, a sto punto credo che dovrebbe rilasciare tutto l’album subito e salvarsi anche se immagino che i vari eventi promozionali siano già stati tutti programmati per febbraio/marzo. La vedo durissima

  • This Heavy Crown.

    Beh sono daccordo su tutto,tranne su Miley, io credo si sia affermata del tutto, ha un fan base molto vasto, e la cosa importante è fare buona musica.

  • Carl (2014)

    Avrei messo anche altri comeback (Shakira, Jlo, Aguilera, Selena Gomez….) gente da cui (forse tranne Shakira) non ci sono più di tante speranze commerciali, però fanno buona musica