Eccoci arrivati alla fine del terzo mese di questo 2015 e l’hip-hop inizia a risvegliarsi insieme alla prima primavera. Marzo ha visto “sbocciare” l’Ep della G-Unit “The Beast is G-Unit”, il terzo album da solista di Kendrick Lamar “To Pimp a Butterfly” e di Action Bronson “Mr. Wonderful”, il secondo album di Earl Sweatshirt “I Don’t Like Shit, I Don’t Go Outside: An Album By Earl Sweatshirt”, il joint album di Rapper Big Pooh con il produttore Apollo Brown “Words Paint Pictures” e da ultimi, i nuovi album “Ludaversal” di Ludacris e “The Album About Nothing” di Wale.

Salvo uscite improvvise e impreviste, aprile va atteso per due album: “Love Story” di Yelawolf e “Fly International Luxurious Art” di Raekwon.

Come accennato all’inizio, questo mese è stato pieno di artisti che preparano le uscite future e, mentre cerco di trovare la migliore formula per questo tipo di lista, provo a caricarvi di ben 15 brani! Spero che non siano troppi e che riusciate ad arrivare senza intoppi fino alla fine.  Da parte mia, cerco di essere il più sintetico possibile.

Questo mese non ho aggiunto un bonus finale, ma avete ben 5 tracce in più!

adidas-skateboarding-joey-badass

Joey Bada$$ – Perception Vs. Reality

Ricominciamo il mese con Joey Bada$$. Stavolta non con materiale promozionale del suo album di debutto “B4.Da.$$”, ma con un brano random rilasciato questo mese. Il brano è stato mandato alla radio e lo stesso file audio non è nella migliore qualità. Ma di qualità possiamo parlare riguardo al testo, incentrato alla dura vita vissuta nel suo quartiere.

Machine Gun Kelly feat. Victoria Monet – A Little More

Questa è l’ultima canzone arrivata, esattamente il 31 marzo. E’ il primo singolo di MGK dal suo prossimo album, ancora senza titolo. Il rapper di Cleveland rappa sulla compassione e su come la gente dovrebbe aiutarsi a vicenda senza pensare ai doppi fini.

Black Milk – I Guess

Ascolto sempre molto piacevolmente Black Milk, rapper e produttore di Detroit troppo sottovalutato. E’ vero che ho preferito molto meno il suo ultimo album “If There’s a Hell Below” rispetto al precdedente “No Poison No Paradise” (magari potete ascoltare le bellissime “Sunday’s Best / Monday’s Worst“), ma lui rimane comunque un artista da ascoltare sempre. “I Guess” viene rilasciata qualche giorno prima del tour nord-americano e fonde la sua bravura da produttore (con queste sample che fanno da sfondo a tutta la canzone) con quella di rapper e lyricist (nel brano parla degli umili inizi e dei risultati raggiunti e che intende raggiungere con la sua determinazione).

Flo Rida – Once In A Lifetime

Solitamente cerco di dare sempre almeno un ascolto minimo a tutti i nuovi brani degli artisti. Leggendo Flo Rida ho pensato “ecco, il solito club banger house di Flo Rida che smetterò di ascoltare dopo 25 secondi”. Ma se è finito in questa lista vuol dire che non è così. Il 7 aprile il rapper della Atlantic pubblicherà l’Ep “My House” e questo brano si ottiene gratuitamente con la pre-vendita. Finalmente un ascolto decente dopo tutti questi brani troppo uguali e scontati.

Canei Finch – The Morning Song

A proposito di non spaventarsi dei nomi tristemente conosciuti (vedi sopra) o di quelli per niente conosciuti, ecco a voi Canei Finch. Lui ha collaborato molto con J. Cole e alla vigilia di Natale ha rilasciato l’Ep “Morning Music”. E’ comprensibile che pochi l’abbiano saputo, ma adesso non ci sono più scuse. Canei rilascia il video per “The Morning Song”, traccia d’apertura dell’EP e mostra una grande stoffa, nonchè una grande padronanza del piano, con cui l’abbiamo sentito negli album di J. Cole.

Bad Lucc feat. Problem & Jay Rock – Get Em 

Ancora sulla scia di artisti semi-sconosciuti, Bad Lucc pubblicherà questa primavera l’album di debutto “Diamond Lane America”. Lanciato da Snoop Dogg nel lontano 2008 nel trio Dubb Union, il rapper della West Coast ha più che altro raggiunto al notorietà nel 2012 con “Like Whaat” di Problem. Ed è proprio con quest’ultimo e Jay Rock che Dubb continua a presentarsi nel potente brano “Get Em”.

QuESt – Byscaine Blvd

Sicuramente sulla via per essere abbastanza conosciuto su questo blog è QuESt. Negli ultimi mesi lo abbiamo ascoltato più di una volta (“Automatic” e “Decades“). Questo mese torna con il video per “Byscaine Blvd”, altra perla del suo mixtape “Searching Sylvan” e prodotta dall’allora labelmate Logic. E’ l’espressione di un ragazzo visibilmente innamorato della ragazza che sta frequentando, con i relativi dubbi che possono sorgere. Il video ci da uno spaccato di questa parte felice della storia.

Rick Rock feat. Snoop Dogg & Teeflii – Neva Met

Rick Rock ha prodotto brani storici in album classici come “All Eyez On Me” di Tupac e “It Ain’t Safe No More…” di Busta Rhymes. Ultimamente, è stato molto al fianco di E-40 e sarà un sorpresa vederlo passare da brani molto Bay-Area a brani alla Dj Mustard. A voi qualunque giudizio!

Yelawolf – American You

Come dicevamo prima, il 21 aprile Yelawolf pubblicherà il suo secondo album da solista, “Love Story”, ancora una volta con Eminem come produttore esecutivo. Mentre “Whiskey In a Bottle” continua a tenersi a galla nel mercato americano, Yela pubblica il quarto singolo, “American You”. Questa è la storia di un giovane americano (ma potremmo riconoscerci anche noi) che racconta i suoi sogni, i suoi problemi, le sfide che deve affrontare. Come di consueto, nel suo particolare stile di country rap.

Consequence – Tuck Your Release

Prima o poi Cons pubblicherà il suo album… Per adesso sappiamo che sta lavorando con Kanye West per “So Help Me God”. Non sappiamo cosa ne verrà fuori, ma perchè non sperare che sia qualcosa in stile questo brano, auto-prodotto con Mike Cash?

Cassidy Feat. Fred Money – MMM

In teoria, Cassidy dovrebbe rilasciare quest’anno l’album “Mr. Hip Hop”, ma non sappiamo ancora nulla a riguardo. Intanto, rilascia questo brano. Sinceramente la base di BishopMakeItKnock mi lascia un po’ perplesso, però parliamo di Cassidy, quindi un ascolto lo consiglierei comunque!

MURS – Okey Dog

Il 19 maggio Murs pubblicherà l’album “Have A Nice Life”, via Strange Music. E’ un altro flow molto interessante, non stupisce che Tech N9ne abbia voluto includere Murs nella sua scuderia. Dettaglio non trascurabile è che questo album uscirà solo dopo due settimane dopo che Tech N9ne avrà pubblicato “Special Effects”.

Run The Jewels feat. Zack de la Rocha – Close Your Eyes

In attesa del remix “Meow The Jewels”, El-P e Killer Mike pubblicano un bel video per “Close Your Eyes”. E’ l’interminabile scontro tra polizia e civili, soprattutto neri. Ma c’è di più. Spiega El-P, anche produttore del brano: “Questa è una visione di una lotta apparentemente senza fine i cui partecipanti sono opposti da forze esterne a loro stessi“.

Slum Village feat Phife Dawg – Push It Along

Il mese scorso vi ho parlato degli Slum Village, proponendo “E(I)GO“. Mentre sono in tour con Pete Rock, gli Slum Village rilasciano un nuovo brano che li vede affiancati a Phife Dawg degli A Tribe Called Quest. Attendete con trepidazione questo album!

Tha Dogg Pound Feat. Snoop Dogg & Kokane – Skip Skip

Dall’East Coast alla West, da un leggendario trio ad un altrettanto grande duo. I Tha Dogg Pound sono tornati e Daz Dillinger e Kurupt promettono un album intitolato “Daz & Kurupt, Kurupt & Daz”. Questo è il loro primo singolo e promette davvero molto bene!

13 Commenti

  1. stupenda quella di joey, segue lo stile di b4.da.ass, un album che merita assolutamente
    spacca anche quella di black milk, base e flow magnifici, mi ascoltero il suo ultimo album perche mi ha colpito molto questo rapper
    get em di bad lucc è qualcosa di perfetto
    molto belle anche quelle di quest, run the jewels, murs e slum
    stranamente trovo che sia carina anche quella di flo rida.. insomma di solito fa delle schifezze quasi peggio di pitbull, almno questa ha un suo senso
    non mi piace per nulla quella di rick rock, troppo scontata..

    • Vai indietro di almeno due album con Black Milk, poi fammi sapere. ;)
      Su Flo Rida sono stupito anche io in realtà. Penso che potrei addirittura ascoltare l’Ep quando esce! Ho persino rivalutato il singolo con Sage the Gemini, anche se non la scaricherò

      • ora mi sto ascoltando if there’s hell below e mi pento solo di non averlo ascoltato prima :D
        no ti prego quello con sage the gemini è orribile haha da quando è uscita talk dirty tutte le canzoni sono uguali

      • Beh “GDFR” non mi dispiace, ma mi va bene ascoltarla una volta sola e se capita alla radio :)

        Su Black Milk, scoprirai un nuovo mondo dietro alle sue produzioni. Tieni conto che ha lavorato anche con J. Dilla, voglio dire, non un produttore qualunque! Purtroppo, è rimasto in una nicchia, ma più che altro perchè è indipendente.

      • le sue produzioni sono molto interessanti infatti! è molto bravo anche come mc.. bene dai continuero a seguirlo come rapper perche è molto interessante.. mi consigli qualche suo lavoro?

      • A me il precedente album “If There’s a Hell Below” è piaciuto molto. Poi ci sono ancora i suoi album precedenti (di solito il primo album di un artista è quello di cui mi innamoro sempre, quindi “Sound of the City”) e le produzioni per gli Slum Village.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here