Nata come celebrazione del raccolto, Halloween ha poi preso una connotazione più dark, fino a diventare più che altro la festa in cui ci si traveste e si cerca di spaventare. Prendendo quest’ultima accezione, quella che segue è una breve lista di inquietanti video e canzoni HipHop, non a tema Halloween, ma molto vicini per significato.

Come piace a me, ci sarà un misto di vecchi brani e tracce più recenti, senza alcuna classifica.

Eminem – 3 A.M. 

Iniziamo con il più famoso alter ego della storia dell’Hip-Hop, Slim Shady. Nel 2009, Eminem è tornato con “Relapse”, il suo primo album dopo 5 anni di assenza dalle scene musicali, e porta con sè anche la sua parte “malvagia”, che si presenta già nel secondo brano dell’album. “3 a.m.” è il triste resoconto della follia omicida di Slim Shady e, penso, che sia il miglior modo per iniziare a “percorrere questo corridoio horror“, per usare le parole introduttive del primo verso.

Gravediggaz – Diary of a  Mad Man


Se vogliamo parlare di “Horrorcore”, bisogna tenere a mente sostanzialmente tre gruppi che hanno iniziato il sub-genere: i Geto Boys (ne parlai molto brevemente un anno fa in questo articolo), i Three 6 Mafia (ringraziando Lord Infamous) e i Gravediggaz. Questo gruppo nacque nel 1993 un po’ per scherzo ed era formato da RZA (“The Rzarector), Frukwan (“The Gatekeeper”), Too Poetic (“The Grym Reaper”) e  il produttore Prince Paul (“The Undertaker”). Il primo album, “6 Feet Deep”, fu presto un successo ed è un’icona per il genere. “Diary of a Mad Man” fu il lead single di quell’album. Il testo è il racconto in quattro voci, rispettivamente di Shabazz the Disciple, The Rzarector, Killer Priest e The Gatekeeper, della difesa di un uomo che, per evitare una condanna per omicidio, afferma la sua instabilità mentale. Se avete 10 minuti di tempo, il testo è “avvincente”, mentre ben più inquietante è il video, non tanto per quello che vediamo, ma per quello che viene lasciato alla nostra immaginazione.

Kanye West feat Bon Iver, Rick Ross, Jay Z & Nicki Minaj – Monster

Siamo ai “G.O.O.D. Fridays”, canzoni rilasciate una volta alla settimana da Kanye West mentre eravamo in attesa di “My Beautiful Dark Twisted Fantasy”. Yeezy e la sua squadra si definiscono “mostri”, non tanto per l’aspetto spaventoso, quanto più per essere i migliori sulla piazza. Se non possiamo dire di trovare un testo spaventoso, lo stesso non possiamo dire del video, accusato tra l’altro di essere misogino ed incitare la violenza contro le donne.

Ice Cube & Dr Dre – Natural Born Killaz

1994, mentre Eazy-E e Dr. Dre rivaleggiavano a distanza con diss album, Snoop Dogg è al lavoro su un mini film chiamato “Murder Was the Case”, in cui Oncle Snoop muore, ma resuscita grazie ad un patto col Diavolo. Anche se il film è di solo 18 minuti, la soundtrack è un intero cd e raccoglie i più stretti amici di Snoop Dogg. Ice Cube e Dr Dre tornano a lavorare insieme per la prima volta ed incidono questa “Natural Born Killaz”, il cui video è in parte ispirato al (quasi) omonimo film di Oliver Stone, che aveva da poco finito di sconvolgere gli Stati Uniti. Sia il testo che il video, diretto da Gary Gray, sono abbastanza inquietanti. Una particolarità: sul finire del video si può vedere un brevissimo cameo di Tupac.

Mc Hammer – Addams Groove

Chiudiamo sdrammatizzando un po’. Tutti gli artisti che abbiamo visto oggi sono stati in qualche modo innovatori, allora perchè non parlare di MC Hammer?! L’hip-hop che esce dalla “piccola” nicchia del tempo, il ballo coreografato e… beh, anche i pantaloni alla Hammer! Tutto questo è Mc Hammer, più la triste storia della bancarotta. Lasciando parlare la musica, questa canzone fa parte della soundtrack del film “La Famiglia Addams” del 1991. Il video è poco horror, il testo ancora meno terrificante, ma di sicuro la canzone vi resterà in testa per un bel po’. E questo potrebbe essere davvero inquietante!

  • Baby

    Manca Opulence di Brooke Candy

  • The GOAT

    Tutte belle, 3am è stupenda, anche se preferisco Natural Born Killaz.
    Secondo me comunque il re dell’horrorcore rap è Necro.

  • Angelica

    Il video di 3 A.M. è di un inquietante unico. Eminem è fenomenale anche come attore. Mi piacerebbe rivederlo in qualche altro film.