chris-brown-perf-copie-750x400

E’ proprio il caso di dirlo: le leggende non muiono mai! Son già passati sei anni dalla scomparsa del Re del pop, che ci ha lasciato il 25 giugno del 2009. Inutile tessere le lodi di questo incredibile Fenomeno che ha ispirato generazioni di artisti, noi di RNBJunk oggi vogliamo ricordarlo proponendovi un tributo ad uno dei suoi massimi successi, sto parlando di “Thriller”.

Correva l’anno 2006 quando un appena diciassettenne Chris Brown, che si stava appena affacciando al panorama musicale, si esibì durante i World Music Awards proprio con una cover del brano sopracitato. Chris seppe cavarsela molto bene, impressionando il pubblico con i passi di danza che resero celebre Michael ovunque.

MJ rimase così colpito dalla performance di questa giovane promessa del mondo della musica, che chiese immediatamente di incontrarlo dietro le quinte per complimentarsi con lui:

L’ho incontrato la prima volta durante la mia performance ai World Music Awards, avevo 17 anni e ho eseguito Thriller per lui. Dietro le quinte, c’era il caos, tutti volevano incontrarlo, ma le sue guardie del corpo hanno detto che non voleva vedere nessuno ‘ed io ho pianto come un bambino. Poi mi hanno chiamato per dirmi che voleva vedermi. Con mia madre, siamo andati nel suo camerino e sono rimasto scioccato. Non ho mai reagito così in vita mia. Ho cominciato a piangere solo guardandolo.

Vi lascio al video di questo splendido tributo. Michael, ci manchi!

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here