madge

E’ difficile da credere ma ieri ricorreva il 32° compleanno del secondo album in studio di Madonna, Like A Virgin. Trentadue anni fa l’innovativo Like A Virgin non solo fece diventare la material girl un vero e proprio fenomeno culturale ma definì un decennio. Dopo il suo secondo album Madonna divenne un’icona di stile e di musica. Il suo look sbarazzino fu imitato da milioni di ragazzi in giro per il mondo e la cantante divenne una delle prime popstar mondali, tra le più grandi di sempre.

Prima di Beyoncé, Ariana Grande, Selena Gomez o Lady Gaga, c’era Madonna. Oggi vi racconteremo alcune curiosità sull’icona pop che – se non sapete – dovreste assolutamente conoscere. Ecco a voi la regina del pop.

1. DOPO 30 ANNI E’ ANCORA RILEVANTE

Poche sono le cantanti che possono definirsi rilevanti contando alle spalle una carriera trentennale. Solo le icone possono permetterselo e questo è il caso di Madonna. Madonna è prima di tutto un’icona manifesto degli anni ’80 ma, tutt’oggi, domina ancora la cultura pop mainstream, che piaccia o meno. Il suo Superbowl Halftime Show del 2012 ha attirato 114 milioni di spettatori divenendo il secondo Halftime di una artista femminile più visto nella storia, superato solo da Katy Perry.

Il suo MDNA Tour è stato il tour del 2012 ad aver raggiunto il numero più alto di incassi e il secondo per una artista femminile nella storia. Siete curiosi di sapere a chi appartiene il primato? Il primo appartiene sempre a Madonna con il suo Sticky & Sweet Tour. Il suo ultimo album, Rebel Heart, ha debuttato alla No.2 nella Billiboard Hot 200 diventando il 21° album di Madonna ad aver raggiunto la top 10 (comprendendo anche le raccolte). Evidentemente il pubblico è ancora interessato per Madge e questi numeri lo provano.

2. LA SUA ETA’ E’ IRRILEVANTE

In un’epoca di incredibile “girl power” è deludente quante volte abbiamo sentito persone (a volte le stesse donne) criticare Madonna in base alla sua età.

La frase “è troppo vecchia per fare quello che sta facendo” l’abbiamo sentita tutti almeno una volta nella nostra vita. La risposta a questa affermazione è che Madonna non ha bisogno di giustificare il suo stile controverso né ora né mai, lei ha fondato la sua immagine proprio sullo scandalo.

Madonna è in costante evoluzione anche a 50 anni e questa è la prova che l’età non ci definisce. E’ un messaggio fantastico.

3. PARLAVA DEI PROBLEMI SOCIALI PRIMA CHE FOSSE “COOL

E’ piacevole vivere in un mondo in cui ognuno può – quasi – esprimere sé stesso.

Ora più che mai l’orientamento sessuale e l’identità di genere vengono orgogliosamente espressi senza il timore del giudizio generale. Gli artisti contemporanei tuttavia hanno deciso di abbracciare una causa ormai popolare. Madonna ha sostenuto gli stessi diritti già negli anni ’80 e ’90 quando questi erano molto impopolari e poco condivisi dalla società.

La sua esplorazione e rivoluzione sessuale, specialmente durante il Blonde Ambition Tour (’90-’91) e durante tutta l’era Erotica, ha suscitato parecchio scalpore, scatenando discussioni sulla sua immagine controversa. Nel 1990 le forze dell’ordini canadesi l’hanno minacciata di arresto per aver simulato una masturbazione sul palco del Blonde Ambition Tour; secondo voi questo l’ha fermata? Ovvio che no.

| MADONNA SCENDE IN PIAZZA E MANIFESTA CONTRO DONALD TRUMP |

4. PRIMA DI ESSERE UNA CANTANTE E’ UNA CANTAUTRICE

Il concept centrale della carriera di Madonna è la reinvenzione di sé stessa, a partire dai look per arrivare al sound.

La cantante ha rivestito un ruolo fondamentale da cantautrice a partire da True Blue (1986) e da allora ha continuato a stupirci con i testi scritti di suo pugno che siano cori di indipendenza o sfoghi personali. A partire da Like A Prayer (1989) Madonna è la co-scrittrice di ogni testo contenuto nei suoi album (ad eccezione di Fever e Bedtime Stories).

In un’epoca di hit-maker come Dr. Luke o Max Martin che vendono i loro prodotti quasi preconfezionati questa è un’impresa incredibile. Recentemente Madonna è stata inserita nella top 100 dei più grandi cantautori della musica secondo Rolling Stone, nella quale classifica occupa la posizione 57 e concorre per la Songwriters Hall Of Fame.

madonna curiosita 7 cose che non sanno

5. SA CANTARE

Avete ancora dubbi? Guardate la perfomance sulle note di Sooner Or Later agli Accademy Awards 1991. Certamente non una delle migliori vocalist ma è la stessa Madge a definirsi una “performer” più che “cantante“.

6. HA APERTO LA STRADA AD OGNI ARTISTA FEMMINILE

jml-video-mondino-g

A Madonna si deve l’aver sdoganato il corpo femminile nella musica pop mainstream. Senza il coraggioso video musicale di Justify My Love, la Spears non avrebbe mai rilasciato l’iconico In The Zone (2003).

Se Madonna non avesse girato il video di Bedtime Story la stessa Katy Perry ha affermato che il suo California Gurls sarebbe stato appena una fantasia. E cerchiamo di essere oggettivi: senza Express Yourself non ci sarebbe Born This Way.

7. E’ UNA DELLE MIGLIORI ENTERTAINER DI SEMPRE 

Se c’è qualcosa che Madonna senza dubbio sa come fare è sicuramente mettere su uno show! La teatralità, le coreografie e la scenografia, tutto è perfettamente realizzato per creare una esperienza indimenticabile che non può avere eguali. Dopo 30 anni di carriera c’è ancora fuoco nei suoi occhi e questo è il motivo per cui tutte le sue performance sono fantastiche.

Madonna trasmette un’incredibile grinta in tutto ciò che fa e l’interazione con il pubblico rende le sue performance non solo delle semplici esibizioni ma veri e propri spettacoli. Da un momento all’altro può saltare, oppure no, fare una lap-dance su una croce o simulare un rapporto sessuale su un letto di velluto. Nessuno sa usare imprevedibilità come sa fare Madge.

E voi siete d’accordo con noi? Ritenete Madonna l’indiscussa “regina del pop” o secondo voi con gli anni è stata rimpiazzata da popstar più talentuose?

  • Gin

    “7-fatti-madonna-bimbiminkia-ignorano-haters-non-sapere”

    • Rebel Heart

      Embé?

  • Miky

    Bellissimo articolo. C’è solo un piccolo lapsus, il nome del disco del 1986 è True blue non True blood, che era il titolo di un film. ;)
    A parte questo, Madonna è comunque durata così tanti anni perchè è una persona estremamente intelligente e rivoluzionaria, dove ogni suo gesto è anche “politico” e cioè contro le convenzioni imposte da un establisment e da una società americana puritana e perbenista a cui lei si ribella con le sue provocazioni fin dagli anni 80. Se Madonna ha lasciato un segno è appunto perchè ha ribadito a gran voce che non intendeva conformarsi al modello femminile dell’epoca, non accettando il paradigma secondo cui se una donna è bella è anche un po’ oca e sottomessa al mentre se è intelligente/impegnata allora dev’essere perforza asessuata e poco attraente, e ha quindi ribaltando gli stereotipi nel pop mainstream. Nelle sue opere/video/testi ha poi trattato di aborto, di amore libero, omosessualità sia maschile che femminile, tabù religiosi e ipocrisie della chiesa, materialismo, razzismo, AIDS, maschilismo e diritti delle donne, spesso ironizzandoci sopra. Si è resa unica ed è stata presa in considerazione e spesso imitata da quasi tutte le cantanti a venire, proprio per questi motivi, oltre che per il suo stile e il suo continuo rinnovamento e creatività.

    • TheGOAT

      Oh, sei un “Madonna bot”. Ora si spiegano tante cose lol

      • Miky

        Si certo non sono certo un razzista di destra tipo te, e da omosessuale non posso che amare la gente libera e che da sempre supporta le diversità e le minoranze, fin da epoche buie e chiuse come gli anni 80 Reaganiani. Madonna ha parlato di AIDS e supportato la causa gay come nessun’altro nel pop, e poi è stata anche fottutamente glamour! ;)
        Adesso continuerò ad ignorarti perchè di discussioni con gente chiusa e limitata come te proprio non ne ho più voglia. Questo è un sito di musica, se non ti piace Madonna, vai a commentare sotto chi ti piace e non rompermi più, grazie!

      • TheGOAT

        Sono libero di commentare dove mi pare. OK, chiunque è di destra è razzista. Questa è la tua stupida argomentazione, la prima ragione per la quale l’America a votato chi ha votato quest’anno. “Nessun’altro” è il top. Fa piacere che un uomo di cultura e di mondo come te non sappia l’italiano.

      • Miky

        Evidentemente l’equazione non è venuta solo a me, visti i tuoi commenti in stile Casa Pound. Ho comunque corretto il mio orribile errore di grammatica fatto ovviamente nella fretta di scrivere, mea culpa. Detto questo, ora torna pure a commentare dove ti pare, ma per cortesia evita di attaccar briga di nuovo con me, che tanto ormai si è capito fin troppo bene che tipo sei.

      • TheGOAT

        Certo che s’è capito. Pro legge, pro costituzione, pro libertà, contro l’anticapitalismo, contro la dittatura, contro il globalismo. Non so nemmeno cos’è Casa Pound a dire la verità. Non è venuta solo a te perchè c’è l’ignoranza di ritorno, e tu ne sei l’evidenza, e tanto per non lasciarti completamente ignorante, il nazismo e fascismo sono movimenti di matrice SOCIALISTA, ma shhhh, non dirlo a nessuno.

  • Moreau

    Non potrei essere più d’accordo con questo articolo, le nuove generazioni di ascoltatori di musica fanno presto ad incoronare qualsiasi nuova cantante come nuova regina del pop non realizzando che senza l’impatto di Madonna le carriere di tante cantanti non esisterebbero o sarebbe completamente diverse.

  • Tony

    D’accordo in tutto, a me piace Madonna ma dovrebbe tendere la mano alle artiste di quest’epoca (ad es. Lady Gaga) invece che lanciare continue fracciatine per sminuirle, dovrebbe comportarsi più da regina e meno da “bulla” alcune volte

    • MiticaBep Efp

      Intendi a Swift, Grande, Gomez, Lovato… la mano in forma di ceffone, dovrebbe dargli.

      • Tony

        Io mi riferivo a Gaga e Katy Perry che sono quelle più “vicine” a lei, facendo così mostra solo che ha paura di perdere il trono mentre se collaborasse di più con loro dando appoggio ecc…mostrebbe di essere veramente la “queen” e non una grande artista che ha paura di essere spodestata perché risulta un atteggiamento fastidioso e anche arrogante, e te lo dico da fan di Madonna.

    • Lady Manufactured

      Perché dovrebbe fare appoggio a chi l’ha saccheggita per anni spacciandolo ai ragazzini del 2010 come farina del suo sacco?anche Katy Perry si ispira a Madonna, ma guarda caso non ha mai dovuto copiarla. Gaga invece ha tante “”””””””coincidenze””””””.
      Fatto sta che Madonna ama tutte le sue Wannabe, quindi stai sereno.

  • Lady Manufactured

    Sempre imitata ma mai duplicata.

    • Playtime mrk

      Quello è lo statement di Mariah Carey XD

      • Lady Manufactured

        No

  • Apple Fabiano

    OVVIO CHE SI!!!! UNICA SOLA REGINA

  • MUSIC is the way.

    bravi! ma tutte cose che già si sanno! è chiaro che madonna è la prima REGINA DEL POP, ma ora abbiamo bisogno di un altra regina, perchè dolente o nolente madonna fa parte della vecchia generazione, la sua musica è bella, ma non la farà in eterno!

  • Yoncé (#LadyWood)

    Era necessario fare quest’articolo?😂

  • TheGOAT

    Articolo assolutamente imparziale. Sempre bello vedere dei pezzi scritti così bene.
    Io aggiungerei un altro paio di punti: 8) INVENTRICE DI UNA NUOVA POLITICA COOL:
    -Madonna, con un puro colpo di genio, inventa nel 2016 un nuovo modo di “influenzare” l’elettorato presidenziale americano, offrendo pratiche orali a chi vota per un candidato, superando così la stupida decenza che blocca le nuove generazioni. Ricordarsi che se il candidato supportato perde la promessa non è valida.
    9) SI CREDE LA REINCARNAZIONE DI CHE GUEVARA:
    -Madonna, insieme ad altri premi nobel della scienza come Katy Perry, Lady Gaga, Miley Cyrus e Beyonce, sono la reincarnazione di Che Guevara, guideranno la rivoluzione popolare SU TWITTER che porterà il popolo a ribellarsi ai fantasmi per un mondo più sereno, il tutto grazie soprattutto a Madonna.
    ;-*

    • Artvilde

      Casapound?

      • TheGOAT

        ??

      • Artvilde

        Lo chiedo perchè da molti tuoi commenti suoni fascista. Ma potrei sbagliarmi.

      • TheGOAT

        Destra = fascismo intendi. Non è così. Direi che se si vuole essere presi seriamente sarebbe ora di finirla di etichettare come fascismo tutto ciò che è di destra. Il fascismo è stato un movimento autoritario totalitario anticapitalista. Non potrei essere più lontano da questi 3 termini.

      • Artvilde

        Allora tu non etichettare i supporters della Clinton come comunisti.

        So benissimo che destra =/= fascismo, ma l’estremismo fa la differenza

        Mi è capitato per caso di leggere un tuo commento sotto un articolo di un altro sito, dove insinuavi che le donne che hanno bisogno di abortire sono ASSASSINE.

        Diciamo che tu sei il boss delle etichette e, inoltre, le tue affermazioni si allontanano molto dalla destra moderata per avvicinarsi ad una destra conservatrice, nazionalista e proibizionista.

      • TheGOAT

        Se ti riferisci al tizio con cui ho avuto un dialogo tempo fa, quel tizio è socialista. Lo ha detto lui, non l’ho assolutamente etichettato io, leggi bene. Bisogno di abortire? L’aborto è un atto deplorevole, perchè evidenzia il peggior tipo di narcisismo. Mettere la propria convenienza davanti ad una vita umana fa schifo. L’aborto è letteralmente il diritto di uccidere. Se non vuoi un figlio hai 2 scelte: non fai sesso, o lo fai protetto. Uccidere feti non è la soluzione giusta per decisioni sessuali sbagliate. Cosa sarebbe la destra moderata? Il centro? La destra è per definizione conservatrice e nazionalista, se poi la gente associa questi valori al fascismo è perchè è ignorante.

      • Artvilde

        Come funziona quando è il medico a consigliare l’aborto nei casi di malformazione o pericolo per la madre? Comunque siamo nel 2016, alcuni concetti dovrebbero essere completamente datati soprattutto nel mondo occidentale

      • TheGOAT

        Quelli sono casi particolari che non hanno nulla a che fare col discorso dell’aborto. La percentuale di feti uccisi per malformazione o pericolo per la madre è irrisoria, la stragrande maggioranza dei casi non riguarda ciò di cui tu parli. Se ti riferisci ai concetti di nazionalismo e conservatorismo, parli così perchè sei socialista, e va benissimo. Gradirei che mostrassi rispetto per le idee diverse dalle tue, perchè non è molto carino definire concetti altrui come completamente datati senza un motivo.

      • Pamela

        Scusa ma se una è stata stuprata ed esce incinta? Mica è colpa sua. E poi non dimenticare che molte volte l’aborto è necessario per salvare la vita della madre oppure perché il futuro nascituro ha gravi patologie. Insomma, il discorso dell’aborto è molto serio e complicato e non va giudicato con tanta semplicità…

      • TheGOAT

        Come ogni argomento trattato correttamente, bisogna parlare del tema principale e poi specificarne i casi. L’aborto è un termine dolce per dire uccisione di feti. Il feto è un essere vivente, il fatto che sta dentro la pancia della madre non fa si che i suoi diritti di essere vivente siano “inferiori” a quelli della madre, non funziona così. La stragrande maggioranza degli aborti è operata ai danni di bambini totalmente sani, quindi solo per pura convenienza dei genitori, che essendo deplorevoli egoisti antepongono la loro convenienza ( non volere un figlio ) ad una vita umana. Come ho detto prima, se non si vuole un figlio si può non fare sesso oppure farlo usando precauzioni, tutte scelte che evitano l’uccisione di un essere vivente. Se quel bambino era fuori dal grembo e lo uccidessimo sarebbe omicidio di primo grado, lo uccidiamo dentro il grembo e va bene, che schifo. Che schifo.
        L’unico caso in cui l’aborto è giustificabile è se la vita della madre è in pericolo, l’unico. Questo comprende anche lo stupro ( percentuale irrisoria degli aborti ), se la madre contempla il suicidio perchè ha un figlio indesiderato, allora è il secondo caso nel quale l’aborto è giustificabile.

  • Tommaso Rossi

    É grazie a lei se esistono le popstar del momento

  • Leore

    Unica, irripetibile, nell’olimpo del pop con celine, mariah, whitney e michael