Uno degli album pop di maggior successo degli ultimi anni è sicuramente 1989 di Taylor Swift: la ex-regina del country con questo progetto si è cimentata in canzoni molto più pop-friendly rispetto al passato, riuscendo a vendere oltre 8 milioni di copie ed avere uno straordinario successo (anche con i singoli estratti, visto che finora tutti i 5 singoli si sono rivelati hits).

taylor-swift-bad-blood-video-red-wig-2015-billboard-650-b

Di recente la cantante ha mostrato 3 video da Grammy Pro che spiegavano il processo creativo dietro l’ultimo album di Taylor. Billboard, dunque, ha fatto un’elenco di 8 curiosità riguardo a 1989 che la Swift ha rivelato in questi video.

  1. 1989 ha superato (a livello di vendite) Red (precedente album della cantante) a Marzo 2015, quindi 1989 ha venduto in 19 settimane quanto Red in 228 settimane.
  2. La mancata vittoria del Grammy per “Album dell’Anno” da parte di Red ha influenzato fortemente la realizzazione 1989. Infatti Taylor, in quell’occasione, ha pensato che forse i critici avevano ragione quando criticavano l’ecletticità ed i diversi stili musicali che si ritrovavano in Red. Così Taylor ed il suo staff hanno deciso di proporre un album come 1989, molto coeso e quasi totalmente pop.
  3. Blank Space” è stata scritta con intento satirico: vuole essere una canzone rivolta ai media che criticavano Taylor per i suoi troppi ex fidanzati.
  4. In “Out Of The Woods” la percussione principale è stata realizzata da Jack Antonoff con un rumore bianco ottenuto facendo saltare qualche cassa, battendo le mani e facendo cadere la sua borsa per l’attrezzatura a terra.
  5. Nella sua prima settimana 1989 ha venduto la strabiliante cifra di 1.287.000 copie, ovvero più di quanto si ottenga sommando le vendite di tutto il resto della top 100 della Billboard 200 in quella settimana.
  6. Grazie a 1989, Taylor Swift è diventata l’unica donna (assieme a Whitney Houston) ad avere più di un album alla n.1 della Billboard 200 per oltre 10 settimane.
  7. La base di “Clean” è stata ottenuta grazie a strumenti unici di Imogen Heap: un m’bira (un pianoforte particolare) e dei strumenti chiamati boomwhackers, usati per le percussioni.
  8. Taylor ha ammesso di aver voluto, con “Shake It Off“,  dare alla canzone già dal primo secondo un’atmosfera tale che se ad un matrimonio ci fosse una ragazza che non ha ballato tutta la notte, con questa canzone i suoi amici gli direbbero “Non puoi non ballare con questa canzone!”.
  • #MadonnaMusic

    Che 2 maroni con sto 1989,ha rotto
    delle basi realizzate da tizio caio sempronio non gliene frega a nessuno
    abbiamo capito che 1989 ha venduto 938492983832 copie e che ha fatto record ecc…non esisre mica solo lei…poi fosse un capolavoro di album…discreto si ma si poteva fare meglio…tipo in certe canzoni quando canta va talmente veloce e si mangia le parole(welcome to new york,i wish you would…)!Spero di meglio nel prossomo lavoro,anche vocalmente

  • Sinceramente Taylor è una delle mie cantanti prettamente pop preferite, sto adorando quest’Era (in particolare Wildest Dreams, Bad Blood e Blak Space) anche se la mia canzone preferita tra le sue, quella che mi trasmette di più a livello di testo e di sound è I Knew You Were Trouble.

    • #MadonnaMusic

      I knew you were trouble?che grande testo ha?poi a livello di suond è meglio il remix lol per me

      • Non so sinceramente il perchè mi sono legato così tanto a quel brano, soprattutto perchè lo sto amando da quest’anno, nel 2013 non lo calcolavo neppure! Comunque rimane il fatto che I Knew You Were Trouble è un brano importante per me.

      • #MadonnaMusic

        Ah.per me i knew you were trouble è stata la prima canzone della swift che ho sentito

  • Ik

    sarò l’unica,a quanto pare,ma penso che Red meritasse un Grammy

  • Marco

    Sarò controcorrente ma da Red e soprattutto con 1989 Taylor mi è scaduta.. trovo che la sua musica sia diventata troppo banale e fatta apposta per vendere, e per niente originale.. e non è granchè neanche come performer.. Però va beh, complimenti per i record ottenuti

    • Max

      Condivido tutto al 100%!!

    • Veronica (shadesofwrong)

      Posso capire 1989 fino a un certo punto, ma Red? Con canzoni come Treacherous, State Of Grace, All Too Well,The Last Time, Sad Beautiful Tragic, Holy Ground, The Lucky One, The Moment I Knew, Begin Again, i Almost Do? Sono banali queste? Per carità…

      • Marco

        Si infatti Red mi ha deluso solo a livello di singoli perchè è stato l’album diciamo di transizione al pop e i singoli usciti non mi sono piaciuti per niente..

      • Veronica (shadesofwrong)

        Ok, ma a parte Speak Now, anche i singoli degli altri album erano commerciali nel loro anche se erano country-pop

  • Punk95

    Che c’è da dire se non che 1989 è un grande album, e che Taylor è un Artista meravigliosa.

  • MicheleT

    Non c’è niente da dire: 1989 è spettacolare, un album magnifico, una perla del pop! La maggior parte delle curiosità le conoscevo e quelle che non conoscevo le ho trovate molto interessanti! Tutto questo serve per aumentare l’aura di epicità di questo album e se lo merita tutto! Grande!!!

  • Veronica (shadesofwrong)

    Red meritava di vincere assolutamente, un disco fantastico, eclettico, con tanti sound sì,ma per niente scontati e soprattutto legati al testo. Per non parlare dei testi, eccezionali in cui si denota una maturità rispetto all’album precedente in cui c’era ancora un po’ di ‘farytale’!
    Gliel’hanno dato troppo presto, forse, perchè ha ancora tanto da dimostrare.

  • In love with MUSIC

    1989 album dell’anno, bellissimo e tutto su un unico filone, commerciale ma non scadente, bello bello bello!

  • Pojke

    Trovo 1989 un buon album pop ma nulla di straordinario rispetto a tanti altri album dello stesso genere: tutte le canzoni sono accattivanti e, pertanto, prendono facilmente l’ascoltatore; negli ultimi tempi Billboard è diventato Taylorboard o Swiftboard che dir si voglia quindi non trovo strano che abbiano voluto rendere omaggio a Taylor con questi spunti interessanti; 1989 e Red non sono paragonabili a mio parere e, malgrado 1989 abbia venduto di più, a Red vanno più elogi secondo me perché lo reputo un album più pesante e, nonostante questo, è riuscito a raggiungere risultati di vendita strabilianti; è vero che Red è un po’ un minestrone perciò credo che Taylor abbia fatto bene a orientare 1989 tutto sul pop; adoro Blank Space, canzone autoironica e video azzeccatissimo; speravo che Out Of The Woods diventasse singolo anche se, forse, non è detta l’ultima parola ma ne dubito; Shake It Off sarà travolgente quanto le pare ma a me non ha mai detto nulla di che anche se ammetto che mi era entrata in testa (è abbastanza inevitabile); vedremo che strada prenderà Taylor col nuovo album che, a quanto pare, non vedrà la luce presto date le sue dichiarazioni di volersi prendere una pausa e credo che le farà bene.

  • Michele

    Secondo me Red è il suo album più brutto, a parte i singoli, state of grace e all too well le altre non mi piacciono proprio.

    • Veronica (shadesofwrong)

      Almeno ti piacciono 2 delle più belle di quell’album :D

      • Michele

        Per la prima volta siamo d’accordo su qualcosa! 😃😃

      • Veronica (shadesofwrong)

        2 capolavori assoluti <3

  • Music Lover ❤🎵🎧

    Non ne sapevo nemmeno una . Molto interessante

  • Max

    Si le sapevo dato che la maggior parte di queste cose sono state dette all’intervista che ha fatto su GRAMMYPro e ha detto anche che ha pianto la sera dei Grammy dopo non aver vinto l’Album Of The Year con Red!!Anche se io mi chiedo che piangi a fare visto che l’hai già vinto nel 2010 con Fearless e si sa che nessuna artista femminile ha mai vinto due volte l’album dell’anno ai Grammy!!

    • Bizzle♛// TheNeighborhood

      Ma poi io credo che c’erano persone che lo meritavano di più.. Poi non so se si riferiscono al livello mediatico oppure alla qualità

      • Max

        Si quello sicuramente, soprattutto nel 2010 che c’erano nominati “I Am…Sasha Fierce” di Beyoncè e “The Fame” di Lady Gaga che sono due album sicuramente superiori a “Fearless” e avrebbero meritato di vincere!!

      • Bizzle♛// TheNeighborhood

        Ma quell’anno anche Justin c’era e comunque a livello mediatico avrebbe vinto lui.. Perciò non capisco le sue vittorie