chris-brown-aaliyahSono passati ben 15 anni da quel tragico giorno in cui una delle cantanti R&B più promettenti di sempre morì insieme a tutta la sua troupe a causa di un incidente aereo avvenuto mentre tornava a casa dopo aver girato il video del suo brano “Rock the Boat”. Sto ovviamente parlando della bravissima Aaliyah, cantante e ballerina di grandissimo talento che nonostante la breve durata della sua vita ha ispirato tutte le star dell’R&B venute dopo di lei, al punto che perfino una diva come Beyoncé ha deciso di omaggiarla in occasione dell’ultimo anniversario dalla sua morte (QUI per approfondire).

In ogni caso, così come era stato fatto intendere in passato da produttori come Timbald e T-Pain, è ormai da tempo in cantiere un lavoro postumo dell’interprete, ancora amatissima da tutti gli ascoltatori di musica R&B per il grandissimo talento. Ebbene, a sorpresa un primo estratto da questo disco è spuntato online proprio in queste ore e, così come avvenuto anche per i singoli postumi di Michael Jackson, per l’occasione i produttori hanno voluto creare una collaborazione virtuale con una star ancora in vita, ossia Chris Brown, che già aveva avuto l’opportunità di accostare la sua voce a quella di Aaliyah in “Don’t Think They Know”, brano incluso nella deluxe version del disco di Chris “X” (QUI per la nostra recensione)

Oltre ad Aaliyah e Chris in questa traccia è presente anche Static Major, cantante e produttore passato a miglior vita anche lui e che avevamo trovato per l’ultima volta in “Lollipop”, in compagnia di Lil Wayne. Da questa collaborazione viene fuori “Charge It to the Game (No Love)”, una bellissima mid tempo R&B in cui le tre meravigliose voci si uniscono in un connubio indissolubile fatto di talento e raffinatezza.

Una traccia veramente magica, con una produzione che vanta quel tocco old school capace di infondere eleganza e magia in qualunque canzone. Questo va poi ad unirsi a dei timbri davvero meravigliosi, e così il risultato finale non può non essere ottimo. Qualità, qualità, qualità.

A questo punto, restiamo in attesa di scoprire cosa ci riserverà questo album postumo. Il nostro auspicio è che dietro ci abbiano lavorato persone come Timbaland e Missy Elliott, che davvero volevano bene ad Aaliyah e che farebbero di sicuro un lavoro del genere solo per mostrare ancora una volta il suo talento agli occhi del mondo, non certo per guadagnarci. Un brano del genere, che sprizza qualità da tutti i pori, è sicuramente un ottimo punto di partenza. Ottima la scelta di Chris Brown, un artista dello scenario urban fortissimo e che si contraddistingue per musica di livello.

 

Voi cosa ne pensate del risultato?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here