Non essendo riuscito ad attecchire nel mercato casalingo con il suo singolo “Ghost Town”, Adam Lambert ha ben pensato di volare in Europa per promuovere il suo brano in uno dei mercati più floridi del Vecchio Continente: la Germania.

Il cantante sta per pubblicare il suo terzo sforzo discografico “The Original High”, disco che sarà messo in vendita a partire dal prossimo 12 giugno, ossia tra soli 6 giorni. Questo rende la situazione decisamente critica a livello commerciale in quanto senza un singolo di successo sarà difficile che Adam riesca ad eguagliare i risultati dei precedenti album.

In ogni caso, l’interprete non si perde d’animo ed ha deciso di proporre un’esibizione di “Ghost Town” in uno dei programmi teutonici più amati: RTL Late Night.Adam-Lambert

Con un carisma tale da fare invidia a tutte le popstar più blasonate ed uno strumento vocale potente e malizioso, Adam è riuscito a proporre un’esibizione da 10 in lode, scegliendo anche un outfit particolare e visivamente d’impatto ma non eccessivo come quelli che lo contraddistinguevano in passato.

Ogni qual volta assisto ad una performance di questo ragazzo davvero non mi capacito di come possa passare inosservato: la voce c’è, la personalità pure, le canzoni sono quasi sempre belle qualitativamente e catchy, dunque davvero non mi spiego il perché di questo insuccesso.

Vi posto di seguito l’esibizione, che ne dite?


 

AGGIORNAMENTO: Dopo la performance proposta in Germania, Adam ha subito cambiato nazione per eseguire una performance di “Ghost Town” ad Helsinki, la capitale finlandese.

L’esibizione è stata proposta durante la trasmissione televisiva “Live Aid”, ed anche in questa occasione l’interprete ha fatto un ottimo lavoro eseguendo una performance vocale praticamente impeccabile.

Eseguite nuove performance da The Voice Polonia:

12 Commenti

  1. Ogni volta che entro resto senza parole per quello che leggo nell’articolo lol questi promo sono stati programmati fin dall’inizio. #js non sta volando in europa perchè la canzone non va in america, la promozione americana inizia la settimana prossima con l’uscita dell’album. Per quanto riguarda le esibizioni le trovo fantastiche entrambe, ha capito come cantarla live. Non avevo amato molto l’esibizione da Ellen.

  2. Questa canzone mi piace molto, ma la vera ragione per cui secondo me non ha successo è lui stesso. Si è presentato all’inizio come eccessivamente eccentrico senza avere però quell’aura di simpatia che magari hanno altri artisti. Ora si è giustamente ridimensionato, ma rimane un personaggio piuttosto antipatico, perlomeno di primo acchito. Con questo non voglio dire che lo sia davvero, nè che le sue capacità non siano uniche, però la musica recentemente è sempre più apparenza e viene vissuta attraverso la tv: puoi fare il brano più bello del pianeta, ma se il tuo personaggio non arriva al pubblico c’è poco da fare.

    • Questi sono pregiudizi e purtroppo nei suoi confronti ce ne sono in quantità industriali e questo perché fin dall’inizio ha avuto il coraggio di essere se stesso. Solo chi non conosce niente di lui e non l’ha visto nemmeno per caso in interviste o altro, puó trovarlo antipatico, al contrario é una vera sagoma. Fermarsi alle apparenze é quanto di più sbagliato si possa fare.

      • Si sono pregiudizi, il problema è proproprio che il mondo della musica è apparenza e conta più l’impressione della sostanza. Gli artisti devono risultare simpatici subito, quando non si sa nulla di loro perché altrimenTi non ci sarà nessun interesse nell’andare a sentirsi interviste e altro. Lo dico perché io apprezzo moltissimo la sua discografia e il suo talento, ma sono stato il primo ad averlo trovato stucchevole inizialmente. Io mi sono ricreduto ma non tutti possono fare altrettanto

  3. Penso sia stata la performance migliore. L’outfit stavolta impeccabile, è sempre più bello. Lo smalto no però, non lo concepisco…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here