maxresdefault

Un anno fa fece discutere moltissimo la scelta di Taylor Swift di non pubblicare il suo quinto album “1989” su Spotify e di eliminare la sua intera discografia da tale servizio streaming. La popstar ha effettuato una mossa azzardata visti i tempi che corrono, ma ciò altro non ha fatto che accrescere ancora di più le vendite dei suoi lavori ed in particolare dell’ultimo disco, e questo ha prodotto degli emuli nei mesi successivi, altri artisti che trovandosi in posizioni molto vantaggiose dal punto di vista economico e mediatico hanno preferito rendere reperibili i loro lavori solo alla vecchia maniera.

Fra di loro troviamo anche Adele, che nel momento in cui ha rilasciato il suo terzo studio album “25” non ha reso possibile l’ascolto di questo tramite alcun servizio streaming, il tutto mentre il suo team è riuscito anche ad impedire l’ascolto del disco su molte piattaforme illegali. Questo fattore ha sicuramente favorito le vendite del progetto, ad oggi vicinissimo alla soglia dei 20 milioni di copie venduti in tutto il mondo, un risultato incredibile per un album rilasciato ai giorni nostri.

Ebbene, ora che l’Era ha dato i suoi frutti ed il livello massimo del successo di “25” sembra essere stato raggiunto, ecco arrivare una sorpresa che proprio ci coglie come un fulmine a ciel sereno: a partire da oggi, l’album sarà reso reperibile su Spotify, Apple Music, Tidal e tutti gli altri portali di streaming esistenti! Finisce dunque la chiusura di Adele verso questo settore, con una scelta che sicuramente farà discutere molto. Voi che ne pensate di questa decisione?

  • Andrea Osella R

    Ha fatto benissimo ..dovrebbero fare così tutti al giorno d’oggi per vendere qualcosa ..

  • MicheleT

    Secondo me è stata ipocrita!

  • MUSIC is the way.

    ha fatto benisssimo. ha sconvolto sì ma in bene. non è di certo un male e adesso 25 si rivelerà un grosso successo negli streaming e risalirà in classifica

  • Carlo13

    Brava mossa intelligente

  • DevilPray58

    una strategia commerciale molto furba. brava.. lei se lo può permettere di fare la preziosa sui servizi stream, altri no perchè non verrebbero neanche considerati

  • Tommaso Rossi

    secondo me ha fatto bene…ormai il successo l’album lo ha avuto

  • Navy_Swift

    Venduta.
    Almeno non usassero discorsi sugli ideali e su quanto credono nella musica “alla vecchia maniera” quando non mettono gli album in streaming visto che poi li mettono.
    È una mossa fatta sicuramente per riportare a galla un album che sta gradualmente scendendo sempre più in classifica e singoli megaflop.

    • Boh!

      Ma se è in top 10 ancora in tanti paesi, ma che stai dicendo?
      Manca poco e vende più di Beyoncé (in alcuni paesi lo sta già facendo)!

      • Navy_Swift

        Ma se negli USA vende massimo 40.000 copie a settimana se le va bene

      • Umberto Olivo

        e sono poche dopo tutto questo tempo? ma scherziamo? e poi, ti sembra un problema vendere poco con i singoli se l’album è alle porte dei 20 milioni? si preoccupasse chi ha singoli forti e vende poco con gli album, semmai

      • Navy_Swift

        Con 21, ebbe ben 3 hit eppure non mi sembra che abbia venduto poco,

      • Umberto Olivo

        non hai capito il nocciolo del discorso. intendevo: chissene dei singoli nel momento in cui hai l’album che vende lo stesso. qua stiamo dimenticando tutti (o ce ne vogliono far dimenticare? chissà) che i singoli teoricamente servono per promuovere l’album, vendere l’album è quello che dovrebbe interessare, quindi il problema non è certo di chi vende l’album anche senza singoli forti ma chi non lo vende nemmeno con singoli forti.

      • Navy_Swift

        Sì ho capito cosa volevi dire, ma se ci è riuscita con 21, perché non con 25?
        In ogni caso non è quello il problema, il mio era semplicemente un appello alla sua incoerenza riguardo allo streaming e ho voluto associarlo alla volontà di avere la stessa longevità di 21

      • Umberto Olivo

        si su questo penso che siamo tutti d’accordo

      • Gin

        non sono poche, le altre se le sognano cifre così.
        Ma proprio per questo, avrebbe potuto rimanere coerente e non metterlo su Spotify.
        Ma visto che ormai è lo streaming che conta e in classifica viene superata da artisti forti su quelle piattaforme, ha fatto dietrofront e ha deciso di metterlo su Spotify.
        Un’altra che ha soldi a non finire e ne vuole comunque sempre di più, a costo di contraddire ciò che aveva detto pochi mesi fa.
        A me questa bramosia e questa incoerenza me l’hanno fatta scadere tantissimo.

      • Boh!

        Dopo averne vendute quasi 9 milioni, ti pare poco??? No dimmelo.

      • Navy_Swift

        No che non lo è, ma cavolo sto facendo un paragone con 21 che fu molto più longevo e siccome non riesco a capire perché ha dovuto fare questa cosa così assurda dopo essersi dichiarata contro lo streaming quando non mi sembra che stia vendendo poco, sto dicendo che probabilmente lo sta facendo per restare più a galla e fronteggiare in classifica altri album che sono supportati dallo streaming.
        Non sto mettendo in dubbio le copie che ha venduto.

      • Boh!

        Ma in verità Adele ha espressamente detto “lo streaming è il futuro”, non ha detto di essere contro.
        Che non le piaccia è altrettanto palese.

      • Navy_Swift

        Se non ti piace, lo eviti, anche perché non ne hai tutto questo bisogno
        E poi sarà pure il futuro, ma non vuol dire che sia una cosa buona

      • Gin

        In inverno disse chiaramente che non lo avrebbe messo e si disse anche orgogliosa di questa decisione.
        Questa avidità davvero non la tollero e me la fa stare pure antipatica.
        Voglio dire, hai venduto milioni su milioni, ora che vedi che non puoi replicare il successo di 21, vai contro quello che hai detto mesi fa?

      • Navy_Swift

        E quello che sto dicendo da prima, hai fatto una scelta, non cambiare idea dopo :)

      • Gin

        “for me, all albums that come out, I’m excited about leading up to release day. I don’t use streaming. I buy my music. I download it, and I buy a physical [copy] just to make up for the fact that someone else somewhere isn’t. It’s a bit disposable, streaming.”

        “I’m proud of my decision,” she proclaimed. “I would have been proud even if the album flopped. I would have been proud because I stuck to my guns, and I think it’s really important as an artist that you do that.”

      • Navy_Swift

        Ecco, questo mostra la sua incoerenza, tuttavia voglio darle un punto a suo favore, ovvero che la decisione della pubblicazione nei servizi streaming non penso dipenda da lei, ma sicuramente da chi c’è dietro, quindi lei magari in prima persona non vuole lo streaming, ma i suoi discografici evidentemente hanno voluto così.
        Resta pur sempre una mossa incoerente.

      • Gin

        una che ha aspettato ben quattro anni per pubblicare un album penso che abbia un certo ascendente sui discografici, proprio perchè vende tantissimo. Se quella era la sua decisione, penso che non avrebbe avuto problemi a portarla avanti. Si vede che anche a lei sta bene così-

      • Boh!

        “I think streaming is the future”

      • Gin

        inutile pescare una frase a caso nell’intervista.
        Pure mia nonna sa che lo streaming è il futuro, mica doveva dircelo Adele. Sta di fatto che disse chiaramente che non avrebbe messo l’album su Spotify per principio, pure se avesse floppato. E invece è bastato scendere di qualche posizione per farle cambiare subito idea.
        Passo falsissimo…

      • Boh!

        Mettetela in croce allora.

      • Gin

        nessuno la mette in croce, è semplicemente come tutte le altre, forse pure peggio.

      • Boh!

        Ripeto: mettetela in croce allora.

      • Thomas Barachini

        Sai quanto ha venduto?? O dobbiamo informarti?? Ahahaha

      • Navy_Swift

        Certo che lo so, ma 21 fu molto più longevo, pensa che voglia recuperare quella longevità che con 25 non ha avuto, non sto dicendo che ha bisogno degli streaming per vendere,proprio l’altro giorno la citai come esempio insieme alla Swift tra chi vende senza l’ausilio dello streaming, proprio per questo non riesco a capire perché ha dovuto fare qualcosa di così ipocrita

      • Thomas Barachini

        Come 21 non venderá ne questo ne qualsiasi altro album. 21 é come se avesse fatto un miracolo.
        Al momento ha venduto piu di 18,2 k. quest’anno quasi 3,4k, il doppio del secondo (Beyonce).
        Che dobbiamo chiedere alla signora Adkins ? Di venderne 30?
        Da qua a fine estate avrá superato abbondantemente i 19 e tra novembre e dicembre sono sicuro che venderá tranquillamente 1,5-2 milioni in piu.

        Fan o no fan non possiamo dire che anche con 25 non abbia fatto un gran bordello: quasi DICIANNOVE milioni di dischi venduti (senza lo streaming), 21 invece contava degli streaming.

        Non considero che abbia fatto qualcosa di ipocrita. Io ho comprato il suo cd, sono mebro di Spotify Premium e non posso ascoltarla li e devo cercarla in un altro modo. Non son d’accordo. Io ho pagato il mio cd e sono contento di averla su Spotify.

        Saranno punti di vista ma la musica comprata sta passando per un momento di crisi e tutte le piattaforme si stanno arrangiando per trovare altri modi (vedi ITunes). Credo che sia giusto che anche lei si adatti allo streaming.

      • Gin

        l’album sta andando ancora benissimo ma non se continuasse così non raggiungerebbe mai le cifre di 21.
        Visto che ormai le classifiche si basano principalmente sullo streamig, ecco che ha deciso si metterlo su Spotify per recuperare terreno.
        E’ una mossa commerciale per fare ancora più soldi.

      • Boh!

        Ma penso che nemmeno loro abbiano mai pensato di raggiungere 21.
        Adele era già sconvolta delle cifre della prima settimana, figuriamoci :D

      • Gin

        e allora faceva più bella figura a restare coerente con quanto aveva detto mesi fa. Con questa mossa ha solo fatto la mossa dell’avida.
        25 è partito col botto e ha infranto tanti di quei record che secondo me pure lei e la casa discografica ormai pensavano di superare persino 21.

    • MUSIC is the way.

      perchè invece TS che si mette a fare le pubblicità ad Apple Mussic non è venduta? Tutti prima o poi si ammorbidiscono

      • Navy_Swift

        Si ma infatti anche lei, è stata una mossa di cattivo gusto
        Anche se Taylor ha detto che non ha messo 1989 su Spotify perche secondo lei non era un servizio che rendeva giustizia alla sua musica (parlando di soldi in pratica) mentre dopo il cambio di politica di Apple Music lei stessa ha deciso di aderire al servizio perché evidentemente ci avrebbe guadagnato di più.
        Tuttavia è rimasta coerente e dopo aver detto no a Spotify e Tidal non ha cambiato idea perché loro non hanno cambiato politica a differenza di Apple Music.
        Sia ben chiaro non ho nulla da dire contro Adele artisticamente così come non ho nulla contro Taylor, ma se anche Taylor si affiderà ai servizi di Spotify e Tidal avrò da ridire anche su di lei in quanto a coerenza

      • Alberto Maccariello

        Adesso non vorrei dire una cavolata, ma se non sbaglio in qualche intervista mi pare avesse detto che prima o poi avrebbe messo l’album in streaming

      • Navy_Swift

        Quale intervista?