Ci siamo. Il momento più atteso dai rivenditori di dischi di tutto il mondo è arrivato: Adele ha pubblicato il suo terzo album “25”, e le persone stanno facendo a gara per comprarlo, al punto che a 2 giorni dalla release del disco le stime parlano di una first week mondiale di 4 milioni di copie. Questo significa che in sole 2 settimane il disco riuscirà a superare “1989” di Taylor Swift e diventerà il più acquistato dell’anno.

Ovviamente, in questa situazione, non c’è bisogno di sovraesporsi molto con la promozione, e così Adele sembra volersi concedere un’unica ospitata in questi giorni. Ciò ha portato l’artista a scegliere il Saturday Night Live, programma seguitissimo che le permette inoltre di cantare due canzoni al posto di una.

Le canzoni scelte della diva sono state, ovviamente, il lead single “Hello” e quello che sembrerebbe essere il secondo estratto “When We Were Young”.adele10

Ebbene, questa volta sfido chiunque a trovare imperfezioni in queste esecuzioni vocali, entrambe perfette sul piano tecnico e sostenute da uno strumento caldo, potente e corposo, perfettamente in grado non solo di raggiungere le note più alte ma anche di far vibrare le corde dell’emozione.

Forse è questo il segreto del successo di Adele: lei non è una pizza fredda che canta, ma una donna verace che sa emozionare facendo leva su uno strumento vocale bellissimo. Noi davvero siamo sconcertati da cotanta perfezione racchiusa in due video.

Inoltre, sempre in queste ore nel Regno Unito è andato finalmente in onda lo speciale registrato per la BBC tempo fa. Per ora è visibile solo la performace diMillion Years Ago/Hometown Glory”.

 

13 Commenti

  1. Belle esibizioni sempre fantastico sentire la sua voce 😍 Il ritornello di hello sempre leggermente diverso però se avete detto che è un po’ modificato allora va bene come lo canta…i vestiti sono uno più brutto dell’altro 😂😂

  2. Brava, l’ho trovata migliorata dalle ultime esibizioni. Certo le piccole pecche si concedono a tutti, Adele inclusa, sopratutto adesso che è in piena fase promozionale (che poi diciamolo, a che serve?). Spero di non vederla continuamente in TV non perchè non mi piaccia, anzi, ma perchè dopo un’operazione alle corde vocali non vorrei che ne faccia un altro… Anche nei tour spero non faccia troppe date vicine.

  3. Mi è piaciuta moltissimo!
    Però voi risparmiatevi i commenti sulla tecnica negli articoli, di nota alta ne ha fatta solo una e le si è “rotta” la voce alla fine…il suo punto forte è l’emotività

    • Il punto è che, due anni fa, non riusciva ad arrivare neanche a un C5; non è stata eccellente come una Mariah, ma ricordiamoci da dove è partita e dove è arrivata oggi; è sulla buona strada per diventare una buona vocalist.

      • Ti do perfettamente ragione, vocalmente la trovo anche io migliorata!
        Comunque io mi riferivo all’articolo in cui si parla di note “alte” quando fa un solo Eb5…che come nota non è altissima, a meno che tu non sia Christina Aguilera che te lo fa suonare come un G#5 sostenuto ahahah ma la si ama anche per questo

      • Ti do ragione, ma bisogna anche considerare che Adele è un contralto, mentre Christina è un soprano, quindi le note acute sono diverse!

      • Si ma la mia era solo una battuta ahah A proposito, secondo te è un soprano? Perchè a me sembra più un mezzo

      • Il problema di Christina è che gioca troppo con la laringe, così tende ad appesantire la voce… La sua vera voce è molto più simile a quella di Mariah ed è quella che si può ascoltare in canzoni come “Say something”; io ho sempre letto che sia un soprano leggero, cosa piuttosto probabile!

      • Si ma la mia era solo una battuta ahah A proposito, sicuro che sia un soprano? Perchè a me sembra più un mezzo

  4. È migliorata molto in questi anni; due anni fa, non sarebbe mai stata in grado di cantare quel Eb5 in “When we were young” ; inoltre emoziona tantissimo, brava, brava, brava.

  5. Million Years Ago la mia preferita in assoluto, questa performance è stata sublime. Ottima quella di When We Were Young e per ultima, in quanto ad emozione, Hello. Comunque stavolta c’è andata pesante col trucco, eh? Pare che inizi ad interessare anche a lei l’estetica

  6. Apprezzo molto più le performance di When We Were Young che di Hello perchè aggiungono qualcosa alla canzone, ma entrambe sono state fantastiche!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here