“25” di Adele sta concludendo in queste ore la sua prima settimana di vendita. Settimana che entrerà nella storia delle classifiche musicali. La notizia delle ultime ore è che negli USA “25” ha superato la soglia FOLLE FOLLE FOLLE di 3 mln di copie in una settimana. Praticamente in meno di sette giorni “25” ha già venduto più del 25% delle copie vendute dal precedente “21” negli USA. I dati final arriveranno nel fine settimana.
adele-25-cover

intanto una domanda sorge spontanea: quanto avrebbe venduto Adele nei tempi d’oro delle vendite musicali? L’anno d’oro delle vendite fu il 2000, proprio l’anno in cui uscì “No Strings Attached”, l’album dei N’Sync che fino a pochi giorni fa ha detenuto il record. Ebbe se “25” fosse stato pubblicato 15 anni fa avrebbe venduto almeno 7.839.000 copie!!! SETTE VOLTE PLATINO NELLA PRIMA SETTIMANA!

Dall’immagine sottostante potete notare come non solo “25” di Adele ma anche altri  2 album degli ultimi anni avrebbero battuto “No Strings Attached” del gruppo statunitense. Sono “Red” e “1989” di Taylor Swift con oltre 3 mln di copie ricalcolate “Speak Now” non è consderato ma è ragionevolmente sopra i 2,5 mln di copie. Discorso diverso per “Born This Way” che avrebbe ottenuto 2.8 mln di copie, ma come in molti ricorderanno il suo debutto fu condizionato da 440.000 copie vendute a 0,99 centesimi.

adele vendite

Anche negli UK, Adele sta macinando record: 737.000 copie già vendute e non si tratta ancora del dato definitivo. Già frantumato il record di “Be Here Now” degli Oasis. Intanto per Adele si sta per aprire una seconda settimana che si prevede comunque shock: grazie al fine settimana del Black Friday la cantante potrebbe rimanere per una seconda settimana sopra il milione di copie negli USA.

16 Commenti

  1. Ma quanto rosiconi siete? Se questi record li avrebbe fatti una delle vostre preferite non avreste finito di parlarne neanche dopo un anno…

  2. Notiziona: sta scendendo in Uk ! Non è chissà che calo, ma vende il 40% in meno della prima (Bieber)e il 25% delle seconda (Bieber). Ora dico, fatele frantumare tutti questi cavolo di record del mondo quanto la si smetta di parlare solo ed esclusivamente di lei.

  3. Ragazzi, Adele non avrebbe venduto così tanto a quei tempi; andava di moda proprio quel tipo di musica, perciò quasi nessuno l’avrebbe comprata… In fondo c’era il boom di cantanti come Alicia Keys e Norah Jones e Amy Winehouse, che proponevano lo stesso tipo di musica. Non si possono mai fare questo tipo di paragoni secondo me.

  4. Ma non avrebbe venduto na cippa Adele. Sono quasi sicuro. É inutile sta tabella. Erano altri tempi, e in quel periodo andava di moda altro. Britney per esempio…

  5. A parte che ho sempre considerato troppo facile parlare di numero di copie, perché ci sono cantanti che vendono album a 9€ e altri che li vengono a 17, quindi a mio avviso sarebbe molto più equo confrontarli in base ai guadagni

  6. Anche io sto stufandomi di questi record e non vedo l’ora di ascoltare nuova musica da
    altri (Britney, Gaga, Beyoncé ecc…)! Tali fenomeni isterici di massa sono assurdi e rischiano di danneggiare la cantante più che innalzarla! Per quando adori Adele, trovo tutto ciò fuori misura… non credo di poter sopportare mesi e mesi di “Adelemania”!
    Ciononostante mi dispiace per lei e spero che sappia gestire questa situazione di iper-sovraesposizione!

    • ma infatti lei non è sovraesposta, non partecipa ai grandi show trash (ema, vma ecc….) ma si esibisce solo in qualche programma televisivo…….

  7. Cmq c’è da dire che probabilmente 15 anni fa Adele potrebbe non essere stata la Adele di oggi. La musica retró nacque proprio con ella, Winehouse, Duffy 8 anni fa circa. Fu un genere assolutamente non nuovo ma che ritorno di moda. Adele avrebbe potuto vendere pochissimo nel 2000.
    Btw, sarà interessante vedere con il black friday quanto riuscirà a vendere, sicuramente meno ma uno sbotto.

  8. Non capisco questo bisogno ossessivo di tirare sempre fuori sta storia di Born This Way e la promozione giornaliera di Amazon, altre cantanti hanno fatto ste svendite ma nessuno ne parla mai…alla fine della fiera ha debuttato con 1.108.000 copie negli USA nella prima settimana, continua a sembrarmi una cifra mostruosa.

    Certo…spicci in confronto a 25 ahahah

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here