151107-adele-640x426

 

Sono stati trasmessi ieri gli NJR Music Awards (QUI per la lista vincitori ed altre performances), cerimonia francese che premia anche artisti internazionali. Tra gli interpreti che si sono esibiti durante la serata c’è anche Adele, che è stata anche premiata con il “NRJ Award of Honor” assieme a Sting e Bieber, e che si è esibita per la prima volta sulle note del suo nuovo singolo “Hello“.

La scenografia è stata molto semplice ma di grande impatto: Adele era sola sul palco dietro l’asta del microfono, tutto buio intorno ed una luce (quasi “divina) la illuminava da dietro. Nella seconda parte del brano si riesce ad intravedere la band alle sue spalle. La resa vocale è stata molto buona. La cantante ha tenuto lo sguardo basso per tutta la prima strofa, per poi sollevarlo durante il ritornello e nel resto della canzone. La voce di Adele è magnifica, e nel live ha saputo reggere benissimo il confronto con la versione studio, accompagnata semplicemente da un pianoforte e da deboli percussioni all’inizio, mentre nella parte finale la strumentazione si è arricchita sempre più in un crescendo di intensità ed emozioni. La performance si è conclusa con un caloroso applauso da parte del pubblico francese ed un dolce sorriso dell’interprete.

Siamo certi che questa sarà la prima di una serie di performances che la vedranno portare in giro il suo successo. La cantante infatti ha già registrato una nuova esibizione per Graham Norton, che ancora non è stata trasmessa. Non vediamo l’ora di riascoltarla nuovamente.

Eccovi il primo live di “Hello”, che ne pensate?

https://www.youtube.com/watch?v=2NqC2quuU4M

 

  • CalebF

    Buona esibizione ma non eccezionale! I ritornelli non mi hanno affatto colpito (forse l’emozione o un po’ di paura?!). Imparagonabile al live di Rolling in the deep ai Grammy 2012.
    Ad ogni modo: FORZA ADELE!!!!!!
    La moltiplicazione è: – 11 x 25 = Adele!

  • Luca

    Noiosissima!! Ma la gente, a cui piace sentirsi come delle pecore comprerà questo brano. Bravi !!!

  • loose_92

    A me in questa esibizione in particolare non ha trasmesso nulla, ma proprio nulla. Fra l’altro le imprecisioni sono state veramente molte, e a differenza di come si dice nell’articolo NON HA PER NIENTE RETTO LA VERSIONE STUDIO. Mi chiedo se certi commenti vengano fatti per partito preso, siccome è Adele, e nemmeno venga visto il video o cosa.

  • Gianclaudio Lertora

    Il carico di emozioni che porta sta canzone fa perdonate anche qualche leggera imperfezione.
    Pensiamo cmq che probabilmente è quasi impossibile aspettarsi un risultato da studio.
    Il rischio anatra che urla è sempre dietro l’angolo.
    Quindi brava ma non bravissima. Almeno qui

  • Boh!

    Buonissima esibizione, ha bisogno solo di riprendere un pò confidenza con premiazioni ed eventi vari. La sua ansia da performance però non la aiuta di certo!

  • In love with MUSIC

    Trasmette tantissime emozioni! Grazie

  • MicheleT

    Ok, nelle strofe (soprattutto nella prima) è stata perfetta ma effettivamente nel ritornello la sua voce è un po’ fastidiosa, vuole forzare molto e il risultato non è formidabile… Cmq esibizioni di sola voce ad un certo punto stancano (almeno per me è così)… Ho letto che la canzone send my love è stata prodotta da max martin e shellback e che questa collaborazione è nata dopo che Adele ha molto apprezzato il risultato avuto con knew you were trouble, quindi la canzone dovrebbe essere molto movimentata e la stessa Adele ha detto che non sa neanche lei che effetto farà perché la canzone è qualcosa di completamente diverso da quello che ha mai composto (e sembra tra l’altro essere un caso isolato nel nuovo album, questo non va bene…). Poi ci sono collaborazioni con bruno mars e ancora Ryan tedder, sono curioso di ascoltare l’album ma non so cosa ne uscirà!

  • Carlo13

    Grande Adele! Impeccabile nelle strofe ma un po’ imprecisa nel ritornello…comunque ci sta

  • SoundPost

    Diciamolo, Adele ha fatto di meglio e non di poco… Resta comunque una delle migliori cantanti live, però definire questa esibizione molto buona è eccessivo. E’ stata una normale esecuzione che ha avuto i suoi punti forti e i punti deboli, soprattutto nella prima parte e nei ritornelli in cui ha leggermente stonato. Conoscendo Adele sarà stata l’emozione di ritornare ad esibirsi, o un piccolo “limite” dettato dall’operazione che fece.

  • ValeTura

    Credo non sia ancora al top vocalmente, in alcuni punti dei ritornelli la sua voce era anche fastidiosa.
    Migliorerà e ritornerà ai suoi livelli e soltanto questione di tempo.

  • Liuk

    Premettendo che lei è abbondantemente oltre la media delle sue colleghe, perchè osannare come perfetta un’esibizione che OGGETTIVAMENTE non lo è stata? Le imprecisioni sono state diverse, non capisco perchè quando si tratta di Adele si debba per forza dire che è stata meravigliosa e perfetta. Ripeto, è una forza della natura, ma anche lei è umana e quando “devia” leggermente dai suoi alti standard, è giusto che venga fatto notare.

    P.s questo esula da questo articolo specifico, è un discorso generale che vale anche e soprattutto per i media in generale.

  • -Marco-

    Insomma….

  • Diano Francesconì

    Secondo me è stata assolutamente sottotono