adele1_2v

Il suo terzo album in studio “25” ha recentemente valicato la soglia delle 20 milioni di copie vendute in tutto il mondo, il video di “Hello” ha raggiunto e superato il miliardo di visualizzazioni su Vevo in appena 88 giorni agguantando così svariati record, inoltre l'”Adele Live 2016″ Tour, sebbene non ancora concluso, ha macinato consensi e sold out istantanei in ogni dove: insomma, Adele sta passando davvero un gran bel periodo.

Ciononostante, arrivano anche le lamentele migliaia di ammiratori che non hanno avuto modo di poter ascoltare dal vivo Adele a causa dei prezzi oltremisura e di un’impietosa corsa al biglietto. Purtroppo però, a poche ore dalla 78esima tappa della tournée, una notizia decisamente negativa, trapelata grazie al giornale inglese “The Sun”, torna a scuotere gli animi dei fans della cantante sparsi per il globo.

A quanto pare l’interprete di “Rolling in the Deep” avrebbe palesato ai propri amici il desiderio di abbandonare i live mondiali per circa una decina d’anni. Così facendo la star sarebbe in grado di fare la mamma a tempo pieno e veder crescere il proprio figlio Angelo senza doversene allontanare. Una fonte molto vicina alla Adkins ha infatti rivelato che la donna non abbia altri pensieri al di fuori del figlio e della famiglia:

Angelo è il primo dei suoi pensieri, è la cosa più importante della sua vita. L’ha portato sempre con sé, in ogni tappa del tour, ma il prossimo anno inizierà ad andare a scuola, e non potrà più continuare a seguire la madre. Adele non vuole perdersi un attimo dell’infanzia di Angelo. Ora come ora, lei è fermamente convinta di non poter affrontare un tour mondiale simile a quello attuale per almeno altri dieci anni. Prenderebbe seriamente in considerazione una residency a Las Vegas, cosa che tra l’altro le è già stata proposta. L’idea le piace perché così riuscirebbe a condurre una vita più normale.

Per rendere la vita del figlio ancora più tranquilla e stabile, la cantante starebbe pensando di acquistare una dimora a Las Vegas in previsione di un contratto esclusivo come quelli già precedentemente ottenuti da star come Céline Dion, Britney Spears ed Elton John. L’edizione online del New Musical Express avrebbe già contattato lo staff dell’artista per ottenere delucidazioni in merito a tali voci, ma al momento non sarebbero state rilasciate dichiarazioni.

Mancano quindi 9 tappe a sancire la fine del tour in supporto di “25” e, proprio durante il suo penultimo show tenutosi lo scorso 14 Settembre a Boston, Adele ha deciso di omaggiare Amy Winehouse la quale avrebbe compiuto 33 anni quel giorno.

Prima di dedicare una toccante “Make You Feel My Love” alla grande cantautrice britannica scomparsa il 23 Luglio 2011, Adele si è aperta ai suoi fans raccontando loro cosa fosse per lei Amy:

Le devo il 90% della mia carriera. Il suo album “Frank” mi ha realmente cambiato la vita. La guardavo in TV e sulle foto nei giornali con una chitarra elettrica rosa, pensavo fosse la più figa figlia di… E’ stato grazie a lei se ho preso per la prima volta la chitarra in mano e ho iniziato a scrivere le mie stesse canzoni. Se non fosse stato per lei nulla di tutto ciò sarebbe successo. Sono grata per tutta la musica che ci ha lasciato perché è geniale, ma ogni giorno desidererei poter ascoltare una sua nuova canzone.

 Qui il video del tributo:
 

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here