Torniamo a parlarvi di Akon. Dopo averci fatto sentite la collaborazione con Matoma, l’uptempo tropical dance “Stick Around“, il cantante e produttore ci fa sentire nuova musica dal suo “Stadium“, ambizioso progetto composto da cinque dischi caratterizzati ognuno da un genere diverso (nello specifico: Pop, Urban, Island, Euro e World).

834021-akon-1423224548

Si tratta di “Want Some“, una solida slow-jam a metà strada tra pop e R&B, realizzata in collaborazione con il rapper e producer di Houston DJ Chose. La produzione del brano è caratterizzata da fischietti ed emblematici scricchiolii di letto, e si sposa perfettamente con un testo molto esplicito a livello sessuale, tramite il quale il cantante di “Lonely” ci racconta le avventure (e gli appetiti) con la partner. Possiamo infatti udire nel ritornello: “You just want some / I can tell when you want some / Go to sleep half naked/ Throwing hints that you want some“.

Ecco a voi l’audio del brano in questione:

Nel complesso molto piacevole e sicuramente caratterizzata da sonorità un po’ meno datate rispetto agli altri singoli che abbiamo avuto modo di ascoltare dal progetto (esclusa la già citata “Stick Around”, che, a quanto ci è dato sapere al momento potrebbe non essere inclusa in “Stadium”), questa “Want Some” cresce molto con gli ascolti e potrebbe persino riuscire a fare qualcosa nelle classifiche e nelle radio urban americane, e permettere, così, ad Akon di rilasciare finalmente questo progetto, atteso ormai da qualche anno.

E voi? Cosa ne pensate di questo nuovo brano? Possiede le carte in regola per lanciare il progetto oppure si rivelerà un nuovo buco nell’acqua?