Non sempre Jay-Z riesce ad imporre il suo volere sul mercato musicale. Questo è stato messo in luce già dal flop di Tidal, ma lo si poteva capire anche prima dando un’occhiata al percorso seguito finora da un’aspirante popstar che lui ha provato a lanciare: Alexa Goddard.

E’ moltissimo tempo che Jay prova infatti a costruire un trampolino di lancio per questa ragazza, tuttavia ogni tentativo portato avanti finora si è rivelato fallimentare, al punto da impedirle di pubblicare il suo album di debutto.

Per queste ragioni, l’artista ha scelto di buttare via l’immagine teen che si era costruita e di mostrare al pubblico una parte più matura di sé con il nuovo singolo “We Broke the Sky”.Alexa-Goddard

“We Broke the Stars” è un’incisiva mid tempo in cui Alexa ci mostra un lato più pacato di sé ed esegue una performance vocale davvero incisiva, riuscendo a creare un brano di grandissima lunga migliore dei suoi predecessori.

Vi posto di seguito il videoclip del brano, nel quale l’artista si mostra tra l’altro con un’immagine più sobria (ed a tratti più sexy) rispetto a quanto fatto in precedenza. Che ne dite?