Dopo le terribili vicende che l’hanno tenuta temporaneamente lontana dal mondo della musica, ora Alexandra Stan è pronta a riconquistarsi il posto che le spetta nello scenario musicale internazionale. La star, come sapete, ha subito violenze domestiche da parte del suo ex fidanzato e manager, uomo da lei perdonato ma comunque denunciato a causa delle gravi lesioni che le provocò con i maltrattamenti. Ora che la riabilitazione è conclusa e la situazione è tornata alla normalità, Alex è pronta a tornare rilasciando domani il suo nuovo singolo “Thanks for Leaving”, brano la cui copertina può essere osservata qui sotto.Alexandra-Stan-Thanks-for-Leaving-2014-1000x1000

Oltre ad annunciare il nuovo singolo, l’interprete ha voluto anche dare il via ad un nuovo progetto il quale unisce la musica alle immagini. Domani, oltre al brano, arriverà anche un mini film in cui sarà incluso non solo il video del singolo stesso, ma anche degli altri filmati in cui l’interprete si aprirà per la prima volta al pubblico raccontando la sua vera storia.

Come anticipazione di questo cortometraggio, la Stan ha già rilasciato 3 video: nel primo la troviamo mentre esegue una coreografia assieme ad altri ballerini  armati ed indossanti dei passamontagna, e per questo posti in contrasto con lei che indossa un immacolato vestito bianco; nei successivi, vediamo invece la ricostruzione del rapporto dell’interprete con il suo ex, una persona rovinata da relazioni con la criminalità. Questa volta sembrerebbe che l’artista voglia creare qualcosa di lontano dalle sonorità che l’hanno sempre contraddistinta. Vi posto di seguito i video, che ne dite?

6 Commenti

  1. bè il cambio di musica ci può anche stare (anche se in questo periodo un nuovo tormentone ci poteva stare) piuttosto era bellissima bionda,e mora non mi convince più di tanto.
    ma il primo video contiene la canzone thanks for leaving?

  2. alexandra ha cantato il ritornello della canzone due giorni fa in una radio romena. credo che sia una canzone molto carina, ma anche molto diversa da quello con cui ci aveva abituati. comunque fa bene a cambiare a volte. Anche se per l’estate poteva proporre forse qualcosa di più fresco. Aspetterò domani per dire quello che penso veramente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here