Ecco la single edit di “Acid Rain” dove non troviamo più il featuring di J. Cole:

Alexis Jordan insieme a Rihanna e Rita Ora è una delle “scoperte” di Jay-Z. La cantante è riuscita nel 2011 a pubblicare il suo album di debutto trainato dal singolo “Happiness” che si classificò molto bene in diverse top10 Europee. Anche per Alexis è arrivato il momento delle conferme, e così arriva una canzone prodotta dagli Stargate e scritta da Sia, ed in collaborazione con J.Cole, tutti nomi molto importanti che appaiono nella uptempo dance “Acid Rain”, il nuovo singolo:

Bene, è certo, questo pezzo ha tutte le facoltà per portare Alexis nell’olimpo delle “famose”, dopo la sperimentazione con “Happiness” e “Good Girl”, questo brano ha una produzione delle più quotate! Perfetta per il mercato Europeo e quello Americano.

Speriamo di sentire anche del materiale più “slow” nel nuovo album, che per il momento non ha un titolo o una data di rilascio.
La Roc Nation ancora una volta sembra indirizzata a trovare la via per le top10 con questo brano, e per Alexis sicuramente sarà un 2013 molto felice.

Cosa ne dite del nuovo brano “Acid Rain”?

14 Commenti

  1. Come canzone mi piace abbastanza, ma non è molto “originale” a mio parere, è un beat fin troppo sentito, ma secondo me in Europa riscuoterà un pò di successo…negli USA non ha ancora avuto un singolo nella HOT 100 e mi dispiace…ma dal tronde canzone semplici come Happiness e Good Girl non erano abbastanza d’impatto per entrare in classifica negli USA, Hush Hush c’era già abbastanza vicina…mentre con Acid Rain secondo me qualcosa la farà però non mi aspetto per niente che arrivi in TOP10 …..secondo me al massimo in TOP40 !

  2. ….l’ennesima con una voce molto interessante ma con una personalità sotto zero. La canzone a tratti mi convince e a tratti no. Il suo primo album non mi aveva particolarmente colpito, anzi…. Vedo che si prosegue sulla stessa linea. Una che potrebbe (forse) distinguersi rimane per ora una tra le tante.

  3. l’attacco forse è un po’ troppo dance per le radio mainstream ma la potenza di questo pezzo è qualcosa di indicibile, credo che abbia tutte le carte in regola per essere una hit, quantomeno in tutta europa…

  4. La base della canzone si chiama RATTLE…ed è molto presente soprattutto in disco…In effetti poteva trovarne un’altra per essere innovativa o almeno originale per conto suo… -.-

  5. sbo che beat simpatico! sentito fin troppe volte in discoteca ma simpatico..! lei è carina ma anonima c’erano nel primo album solamente due canzoni belle “say that” e “laying around” sentitele sono più soft

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here