Natalie delle All Saints non ha peli sulla lingua e ci va giù pesante: dà della ladra a Zara Larsson, a suo dire colpevole di aver copiato una loro canzone. Le accuse saranno fondate?

zara

Neanche il tempo di godersi il record per il debut album di un’artista femminile con il maggior numero di streaming Spotify (QUI per saperne di più) che la giovane Zara Larsson incontra già le prime grane…se così le vogliamo chiamare.

Mancano ancori i dati di vendita ufficiali della first week di So Good, ma le speranze che il progetto debutti con una cifra discreta ci sono. Nell’attesa che a parlare siano i numeri, la svedese ha chiesto ai fans sui social quale secondo loro dovrebbe essere il prossimo singolo estratto. A quanto pare gran parte degli interpellati ha fatto ricadere la propria scelta su TG4M, scelta che a sua volta Zara sembra apprezzare, dal momento che ha inserito alcuni dei tweet che citano la traccia nei preferiti.

Non tutti però sembrano essere d’accordo con le potenzialità di TG4M, in particolare una collega della Larsson ha fatto capire in maniera più che plateale che la suddetta canzone secondo lei altro non è che un plagio a 360°. L’artista in questione è Natalie Appleton, fondatrice delle All Saints, celebre gruppo femminile canadese che negli anni ’90 raggiunse un successo planetario grazie a singoli come Never Ever e Pure Shoes. La Appleton ha pubblicato un tweet a dir poco al veleno contro la giovane popstar, salvo poi cancellarlo dal proprio profilo. Ovviamente non prima che vari utenti abbiano provveduto a fare degli screen:

natalie-tweet

LADRA! @ZaraLarsson. TG4M è una spudorata copia della nostra hit Pure Shoes! Trova il tuo proprio stile! Dove sono i nostri diritti d’autore? 

La donna non si è proprio trattenuta, addirittura arrivando a definire Zara Larsson una ladra. Sinceramente ascoltando uno dopo l’altra (e in contemporanea) le due tracce questo plagio così evidente non emerge, anzi, di simile sembrano avere gran poco. Natalie non avrà un tantino esagerato con le parole?…non per niente poi il tweet è sparito. A voi il giudizio:


  • Deddy

    Io non trovo moltissime differenze. Solo qualche note. Poteva anche trattenersi eh ;)

  • girlalmighty

    Bah, c’è un abisso tra le due. Ormai di urla al plagio per qualsiasi cosa. Pure shoes è iconica.

  • Travis

    Sono due pezzi senza niente in comune. Forse la base leggermente richiama Pure shoes ma proprio con il massimo degli sforzi. Di cosa si preoccupa Natalie? Pure shoes rimarrà il capolavoro che è sempre stato.

  • Enna

    invece le note sono molto simili, sono solo di un genere diverso