Ormai sono passati 3 anni e mezzo dall’uscita del multi-platinum album di Amy Winehouse “Back to Black”, il disco è stato un successo internazionale, uno dei CD più venduti degli ultimi anni con ben 12 milioni di copie distribuite. Dopo un lungo periodo di sbandamento in cui la cantante ha assunto ogni tipo di sostanza stupefacente, ora pare che Amy si stia ripulendo e lavorando sodo al nuovo progetto discografico.

In una recente intervista concessa alla BBC Mitch Winehouse, padre della cantante, ha fornito alcuni dettagli sull’album affermando che il disco attualmente è un “a work in progress” che possibilmente uscirà in tempo per le vendite di Natale. “Ho avuto modo di ascoltare alcune tracce. Lei ha bisogno di molto tempo per registrare un disco inoltre i suoi testi parlano di vita reale, delle sue esperienze personali che la maggior parte delle volte sono agrodolci. Non voglio vederla ansiosa e depressa a causa di un impegno simile ma è una spada a doppio taglio, ovviamente voglio che lei produca un nuovo album”.

11 Commenti

  1. non che amy mi piaccia più di tanto, però alcuni singoli sono proprio belli… cm autrice non si può dire nulla… speriamo faccia un buon lavoro più che altro per lei

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here