amici-15-oxa-contro-elisa-vuoi-venire-al-mio-posto__730__000517579

Era solo questione di tempo prima che gli animi dei giudici e dei coach di Amici 2016 si surriscaldassero e portassero ad un conflitto dai toni piuttosto accesi.
Il tutto è accaduto ieri sabato 9 Aprile, durante la seconda puntata del serale di Amici, tra la cantante di Monfalcone, Elisa (direttrice artistica della squadra Bianca insieme all’amica e collega Emma Marrone) e l’eccentrica Anna Oxa (nuovo componente della giuria al fianco delle riconfermate Sabrina Ferilli e Loredana Bertè).
A fare da miccia all’esplosione è stato Morgan, elemento di novità assoluta alla corte della De Filippi nazionale, chiamato da Emma ed Elisa, secondo un meccanismo introdotto solamente in quest’ultima edizione del talent, a giudicare le performance della manche in questione al posto della Oxa.
Il leader dei Bluvertigo infatti, trovatosi a dover scegliere tra l’inedito di Elodie “Un’altra vita” (scritto da Fabrizio Moro) accompagnato da una toccante coreografia eseguita da Alessio La Padula ed il balletto portato egregiamente a termine da Michele sulle note di “C’è tempo” di Ivano Fossati, è apparso notevolmente in difficoltà poichè non perfettamente in grado di soppesare le due esibizioni

“Posso rifiutarmi? Posso non farlo? I Bianchi mi hanno fatto pensare, ma i Blu mi hanno fatto piangere.”

Alla luce di questa indecisione, le fazioni Bianche e Blu hanno dato il via ad una sorta di “tiro alla fune” per spiegare alla meglio i quadri realizzati dai propri allievi e, perchè no, aggiudicarsi il punto.
Dopo i pareri espressi da Elisa, Nek e la Ferilli, la quale ha fatto notare una serie di stonature commesse da Elodie, è intervenuta Anna Oxa:

“La più grande stonatura siete voi, perchè così non aiuterete mai i ragazzi. Elodie emani una tensione che mi distoglie. Vorrei che fossi più leggera e più distesa. Penso che dovresti trascendere dalle tematiche che affronti.”

Tornata al proprio posto, Elodie, notevolmente scossa e tesa, si è lasciata andare all’emozione. A questo punto Elisa ha preso parola e, con la voce rotta dalla commozione e in lacrime (pure lei), ha quasi inveito contro l’interprete di “Senza Pietà” per difendere la concorrente della sua squadra:

“Non possiamo chiedere i nostri desideri agli altri, quindi perchè le chiedi leggerezza? Magari non ce l’ha! E magari ha i suoi motivi per non averla, e questo va rispettato!”

Il giudice sotto attacco ha risposto con altrettanta foga e alquanto stizzita:

“Al limite sei tu che non stai rispettando ciò che sto cercando di dire. Tu stai mettendo il tuo personale con Elodie. Io le dico una sensazione, tu non puoi negare che io dica la percezione che sento perchè altrimenti devi venire tu su questa sedia!”

La Toffoli, spalleggiata dalla Bertè e da Morgan, ha esortato a “Cantare il dolore è cantare i propri sentimenti” mentre la Oxa di rimando ha affermato:

“Ognuno ha il proprio vissuto e le proprie sofferenze ma non vengono propagandati o messi all’asta.”

Ecco il video:

 

Insomma è stata una puntata colma di polemiche quella che ha visto, alla fine dei giochi, la “sconfitta” della squadra Blu e la conseguente eliminazione del ballerino Patrizio.

Cosa ne pensate? Credete che le due artiste abbiano esageratamente gonfiato una piccola diatriba? #teamElisa o #teamOxa, a voi la scelta!

  • MUSIC is the way.

    anna oxa mi piace sempre meno! La ferilli è il giudizio popolare e la bertè e morgan sono perfetti per il giudizio tecnico. al posto dedrei della oxa vedrei bene un ballerino, così come avrei visto bene l’introduzione di due coach ballerini da unire a emma e elisa dello scorso anno

  • ma che dici ?

    mmhh … è vero si canta quello che si sente, non si canta quello che non si sente … dice bene Elisa. Dove si è mai sentito che un artista deve essere distaccato da quello che canta? dice male la Oxa.
    Non so voi, ,a io ho avuto l’impressione come se la Oxa per un momento si sia accorta dI essere stata pesante, infatti mette ” la pezza a colori” e vota elodie … poi maria ci mette lo zampino, chiede a Elisa (che nel frattempo si è turbata dell’affermazione della oxa) cosa ne pensi e Elisa risponde che “non si può chiedere a un cantante di cantare con più leggerezza per il gusto personale del giudice, ma si canta quello che si sente, non si canta quello che non si sente” e li applausi, morgan e bertè appoggiano … questa è la mia visione. A difendere Elodie ha avuto coraggio … la Oxa è troppo fredda e distaccata

  • Same_Script♫Different_Cast

    Il pragmatismo e il cinismo di Anna mi attirano: è, evidentemente, una donna molto intelligente; approfondirò la sua discografia. Detto ciò, sono d’accordo con Elisa: cantiamo ciò che siamo.

  • Ronnie (shadesofwrong)

    Elisa ed Emma se la stanno prendendo troppo sul personale..
    Trovo Anna Oxa molto oggettiva e seria nei giudizi che dà..

  • ValeTura

    Trovo Anna Oxa troppo fredda. Nei commenti la trovo molto criptica, non si capisce quasi mai ciò che vuole dire, questo è uno di questi casi, la discussione è nata proprio perché Elisa non aveva capito cosa intendeva con il termine “leggerezza”.
    Elisa avrà esagerato nei modi ma io sono d’accordo con lei, si canta ciò che si sente, come puoi pensare di arrivare alle persone se non ti immedesimi in ciò che canti. Come fai a creare un rapporto con gli ascoltatori se metti una maschera ogni volta che canti.
    L’ultima frase poi l ho trovata davvero meschina. Elodí ha capito che si stava cambiando discorso ed ha fatto bene a chiudere il discorso.
    Comunque l inedito di Elodí è davvero molto bello (scritto da Moro che è un poeta), e la sua voce è davvero molto particolare, il livello del canto quest anno non mi sodisfa molto e trovo che lei sia la più particolare e quella con più probabilità di avere una carriera futura.

  • GagaQueen

    Anna Oxa ha espresso un parere in modo educato e delicato senza offendere nessuno , dovrebbero essere onorati di esser giudicati dai grandi della musica , invece Emma ed Elisa pensano solo a vincere la competizione mettendosi in mostra

    • ValeTura

      Perché Nek e J-Ax invece no…

  • Breezy

    Anna Oxa non ha capito cosa significa giudicare. Lei é chiamata per valutare le esibizioni! Non criticarle mandando fuori strada i ragazzi chiedendo loro cose che non gli appartengono! Ed Elisa ha ragione ad alzare i toni, perché per tre volte (se non di più) Anna Oxa ha criticato i ragazzi e la loro esibizione, usando anche termini dai significati inventati (infatti è nato un confuso dibattito sul termine “leggerezza”), dicendo loro che devono essere come non vogliono, incitandoli quasi a cambiare la loro identità artistica… E ciò è assurdo! e il più delle volte ha dato pure il punto a chi criticava per consolazione (e questo oltre ad essere contradditorio é anche poco professionale, perché il voto di conforto in competizioni come questa non può essere nemmeno pensato)… E di conseguenza, per quasi tutta la seconda manche, la Oxa è stata spenta e sostituita da Morgan… E infatti i bianchi hanno stra vinto 7 a 0, visto che a giudicare c’erano morgan (che ne capisce) e la Bertè (con la quale mi identifico sempre pienamente)

    • Thomas Barachini

      Non sono d’accordo con te. Anna Oxa come tu dici é chiamata a giudicare e quindi a criticare positivamente o negativamente una esibizione. In nessun momento ha detto cose fuori di tono. Io ammiro molto Elisa ma credo che si sia sbagliata. Avrebbe dovuto accettare la critica costruttiva e personale della Oxa. Io credo che ognuno dei 4 giudici debba esprimere la propria opinione ed indipendentemente se io mi trovo d’accordo la trovo rispettabilissima se fatta con educazione. Meno quelle della Ferilli che sono meno tecniche credo che le critiche degli altri 3 cantanti siano molto costruttive. Adesso dipende se i cantanti e coach vogliono o meno accettarli.
      Del resto la libertá di opinare á assolutamente un diritto di tutti.

      • Breezy

        Si, infatti è giusto che la Oxa giudichi in base al suo gusto, e in base ai suoi criteri anche perché è lì per quello. Però dal momento che le sue critiche incitano i concorrenti a cambiare la strada che stanno percorrendo da quando hanno iniziato mi sembra assurdo. Infatti a Elodie è stato detto da Anna Oxa quasi di cantare i suoi dolori con più “superficialità e meno tensione” (questo è ciò che si é capito dalle sue parole) però a me Elodie piace appunto perché i sentimenti che canta sono espressi con una forza emotiva struggente e sofferente che pochissimi artisti hanno. Se dovesse essere più “leggera” come la Oxa stessa ha detto, Elodie non mi piacerebbe più quanto prima, perché perderebbe quella sua particolarità che la rende incredibile e soprattutto unica.

  • MicheleT

    Ma non è successo per quella canzone, elodie aveva cantato una canzone in inglese (non ricordo quale) mentre dall’altro lato c’era cristiano che aveva fatto una cover di loosing my religion.. Comunque io sono d’accordo con quello che ha detto elodie ovvero che si stava prolungando la storia su un piano personale e che, come giustamente ha fatto, bastava accettare il consiglio e andare avanti… C’è stata una manfrina a mio parere esagerata da parte di Elisa anche se in fondo aveva ragione perché non si può chiedere leggerezza anche dove non ci vuole o dove non ce n’è bisogno