Annalisa, nata artisticamente nel 2011 nella scuola di Amici di Maria De Filippi, annuncia sulla sua pagina Facebook il titolo del suo quinto progetto discografico, successore degli album “Nali”, “Mentre tutto cambia”, “Non so ballare” e “Splende”.

Il nuovo disco si chiamerà “Se avessi un cuore”, uscirà il 20 maggio su etichetta Warner Music Italia e conterrà il singolo sanremese “Diluvio universale, scritto da lei stessa con la collaborazione del produttore discografico Diego Calvetti. Il brano non ha ottenuto un grandissimo riscontro commerciale, e così per riparare al danno di una scelta musicale forse troppo elegante e raffinata l’artista ha rilasciato come secondo singolo la title track, una up tempo synthpop molto diversa dal precedente estratto e fatta per avere presa su un pubblico completamente diverso.

 

Annalisa-copertina

 

Dopo la partecipazione al festival, l’artista ha gia programmato alcune tappe importani, ha infatti annunciato le prime due date (anteprima) del suo nuovo tour, il 17 maggio al teatro nazionale di Milano e il 19 maggio all’Auditorium Parco della Musica. Questo l’annuncio iniziale, precedente al posticipo del disco.

“Buongiorno cuori. Sono contentissima di annunciarvi finalmente che il 15 aprile uscirà il mio nuovo lavoro discografico, dal titolo “Se avessi un cuore”, contenente ovviamente anche il brano di Sanremo “Il diluvio universale”. E non solo, il 17 maggio al Teatro Nazionale di Milano e il 19 maggio all’Auditorium Parco della Musica, vi aspetto per il “Se avessi un cuore – Anteprima Tour”!!!”


Rilasciata la tracklist del disco.

1. Se avessi un cuore
2. Leggerissima
3. Noi siamo un’isola
4. Coltiverò l’amore
5. Uno
6. Potrei abituarmi
7. A cuore spento
8. Inatteso
9. Le coincidenze
10. Quello che non sai di me
11. Il diluvio universale
12. Used to you

  • Navy_Swift

    Ma se l’album non è ancora uscito come è possibile che esca il 15 Aprile?Dovreste aggiornare l’articolo con la nuova data xD

  • Liuk

    Date un grafico ad Annalisa. Copertina imbarazzante.

  • MUSIC is the way.

    Brava Annalisa! Mi ricordo ancora quando nel 2012 arrivò 4a fra i big di amici senxa averlo mai vinto. E’ da lì che Nali ha iniziato a splendere!!!

  • Travis

    Reputo Annalisa la migliore artista italiana dell’utimo periodo. Seconda alla prima Elisa (prima di l’anima vola per capirci). Secondo me con Non so ballare ha toccato l’apice ma anche Splende è molto bello. Spero in bene per questo nuovo disco. La copertina non mi piace tanto, bastava solo la A senza quella bocca aperta aha

  • SoundPost

    Gli artisti italiani e le loro case discografiche sanno che esistono persone che studiano grafica? O comunque sanno che esistono altri programmi oltre a paint? Cover più basic e simile alla precedente non potevano sceglierla. Aspetto l’album, ma devo dire che non si è ancora superata da “Mentre Tutto Cambia”, anzi in alcune occasioni è pure peggiorata (Scintille giusto per citarne una).