Aretha Franklin

Giornata amarcord questa!

Dopo il debutto radiofonico dell’inedito tra Michael Jackson e Freddie Mercury, arriva l’annuncio del 39esimo album in studio di un’altra leggenda della musica Soul/R&B/Gospel come Aretha Franklin !

Album curato da Babyface e Clive Davis, è atteso già per il prossimo 30 settembre (così da poter rientrare tra le possibili nominations ai Grammys) ed è stato presentato con il tentative-title ‘Aretha Franklin Sings Songs of the Great Divas’, il che toglie ogni dubbio su questo nuovo progetto: Aretha, infatti, offrirà la sua personale interpretazione di alcuni classici delle colleghe del passato e del presente, da Dinah Washington, Etta James, Gladys Knight, Gloria Gaynor, Barbra Streisand, Diana Ross, a Whitney Houston, Alicia Keys, Adele!

Il primo estratto dall’album sarà proprio la cover di Rolling in the Deep” di Adele e, a questo punto, siamo davvero curiosi di ascoltare il suo remake, che possiamo immaginare con un’impronta soulful più marcata! La Franklin presenterà il brano live per la prima volta al Late Night with David Letterman, il prossimo 29 settembre.

Che ne pensate allora di questo vero e proprio tributo alle più grandi vocalist femminili da parte di Aretha? Certo, alla folta lista manca il nome di Beyoncé che magari non ha ispirato gli addetti ai lavori e la stessa Aretha con la sua discografia da solista, ma sembra comunque un lavoro interessante e siamo in attesa di scoprire, tra i nomi contemporanei, la scelta riguardante la cover di Alicia Keys…

A voi la parola

 

16 Commenti

    • CERTO PERCHè SEI UNA CAPRA LURIDA CHE DI BEYONCE NON CONOSCE UN CAZZO SE NON DRUNK IN LOVE!!!! STRONZONE ASCOLTATI LA DISCOGRAFIA DI B DAL 98 A OGGI E POI MAGARI VIENI QUA A COMMENTARE

      • embè mica solo drunk in love parla di sesso, la verità è che Beyoncè è tutta performer e niente arrosto musicale, detto da uno che ama il suo ultimo album ma la sua carriera da solista musicalmente a parte 2-3 canzoni molte valide non vale assolutamente il suo successo nè le carriere delle artiste sopra che Aretha canterà., 21 si mangia come album qualsiasi album di beyoncè.
        Detto questo poi aspettarsi che una donna di 72 anni si mette a cantare le canzoni delle destiny’s child tipo survivor e bootylicious boh non so come ci si possa stupire di cotanta assenza.
        Vergognati Aretha Beyoncè è tanto power e super bona, come osi con cantare le sue meravigliosi canzoni!

      • 1+1, IF I WERE A BOY, RESENTMENT, DANGEROUSLY IN LOVE, ME MYSELF AND I, I WAS HERE,LISTEN,DANCE FOR YOU, SPECHLESS, THE CLOSER I GET TO YOU, BE WITH YOU,YES, HELLO,LOVE ON TOP, ROCKET. CIAO.

      • Tua opinione, per me a parte 2-3 veri capolavori il resto sono canzoni nella media (non volevo dire che ha 2-3 canzoni belle e poi le altre fanno schifo). Quindi proporzionata al fatto che si dica che è Michael Jackson al maschile e venga venduta come l’artista musicale di questo millennio per me è esagerato perchè Jackson non solo ha rivoluzionato l’estetica e le performance pop ma ha fatto interi album che hanno rivoluzionato la musica pop, beyoncè non ha rivoluzionato nulla. Poi come performer tanto di cappello.
        Se poi parliamo della Franklin penso che a suo gusto preferisca tra le cantanti moderne Alicia o Adele che scrivono e producono musica in un tutt’uno che cantanti come Beyoncè in cui album 10 canzoni su 12 sono prendiamo le basi create dai produttori e riempiamole di parole per riempire i 4 minuti di base e rendiamo più appetibile il tutto con un video in cui dimeno i capelli. Aretha è più una che ascolta i dischi e guarda meno i videoclip penso.

      • conosco si, niente di epocale, alcune canzoni molto mediocri, l’ultimo album di janelle monae 1000 volte meglio.

      • scherzi? non nominare persone che escono dalla loro consocenza spicciola che li mandi in crisi…questi conoscono solo beyonce lady gaga e ariana grande

      • io seguo anche la musica da classifica e mi piacciono, quindi non giudico però ascolto anche i cantanti più indipendenti e provo a lasciarmi incuriosire anche dai nomi meno blasonati, l’ultimo di beyoncè secondo me è molto bello. 4 era ben fatto e ben prodotto e vorrei vedere visto i produttori che ci sono dietro ma c’eranodiversi pezzi di medio-basso livello, no n a caso è il suo disco peggio recensito dalla critica

  1. LA PRIMA COSA CHE HO PENSATO, DOV’è B???? DAI QUESTO è L’ENNESIMO COLPO BASSO DI ARETHA, NON L’HA MAI STIMATA E MAI LA STIMERà, E FRANCAMENTE IL NOME DI BEYONCE SE PERMETTETE, DOVEVA ESSERCI AL POSTO DI ADELE PER VARI MOTIVI, FA TANTO LA REGINA E POI PUR DI CERCARE LE VENDITE CHE NON HA MAI CERCATO NELLA SUA RICCA CARRIERA METTE ” ADELE”, LA TROVO UNA SCELTA SBAGLIATA,HA 72 ANNI ARETHA E 38 ALBUM DIETRO, NON DOVEVA CERCARE QUESTO, SCUSATE MA è QUELLO CHE PENSO, CAZZO BEYONCE HA QUASI 20 ANNI DI CARRIERA E BELLISSIME CANZONI E TU MI VAI A REGISTRARE RITD??? BO, NO NON SONO D’ACCORDO, E ANCHE PER UN ALTRO NOME MANCANTE, CIOè QUELLO DI JENNIFER HUDSON, SCELTE SBAGLIATE FINE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here