Aretha Franklin sta bene, e non sta per morire, mette a tacere i corvi del web.

Ci sembrava superfluo alimentare questa notizia riguardante una presunta malattia di Aretha Franklin, e non abbiamo pubblicato nulla.

La regina del Soul in una delle sue ultime apparizioni pubbliche é apparta dimagrita moltissimo, e subito sulla rete si sono scatenate supposizioni che la vedevano come malata terminale.

Aretha Franklin Morire

Con la scomparsa di tanti grandi, da George Michael, a Prince, passando per Michael Jackson e Whitney Houston, il mondo del web si fa sempre più leggero, facendo supposizioni a volte fuori luogo.

Aretha, con la sua forza ed il suo temperamento, non ha esitato a tranquillizzare i suoi fans, sostenendo che il calo di peso é dovuto semplicemente a dei medicamenti che sta assumendo, ma dando un quadro generale buono del suo stato di salute.

“Sto bene in generale, tutti i test sulla salute sono buoni. Ho perso del peso perché le medicine che ho preso hanno questa controindicazione, toccano proprio il peso, grazie per l’interessamento”

La morte di Aretha era diventato un trending topic su twitter qualche giorno fa, davvero macabro. La cantante, che si é ritirata qualche mese fa dalle scene, sta bene, e noi siamo contenti per lei!

Purtroppo il web é un giardino di anarchia per quanto riguarda le fake news!

Cosa ne dite di questo allarme davvero triste?

4 Commenti

  1. Meno male! Aretha Franklin è una vera e propria leggenda della musica. Un’icona di arte, di talento vocale, strumentale perché è anche una pianista, ergo musicista ed un simbolo di rivoluzione, di cambiamento e presa di coscienza della figura femminile, di colore ed in generale che si è riconosciuta nelle sue canzoni. Io l’ho assunta tra le mie influenze musicali, essendo io stesso un amante della musica e del canto perché canto anch’io! Spero che il Signore ce la lasci un altro po’. Una volta lei disse in un’intervista Cancer is not over, il tumore non è finito. Mah! Speriamo bene. W Aretha!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here