LAS VEGAS, NV - MAY 22: Recording artist Ariana Grande performs onstage during the 2016 Billboard Music Awards at T-Mobile Arena on May 22, 2016 in Las Vegas, Nevada. (Photo by Kevin Winter/Getty Images)

Lunedì sera a Manchester si è consumato uno degli attentati più tragici e vili della storia recente. 22 vittime innocenti, molte di un’età compresa tra gli 8 e i 18 anni, sono state barbaramente uccise da un kamikaze che si è fatto esplodere all’entrata della Manchester Arena, poco dopo la fine del concerto di Ariana Grande.

Da giorni ormai non si parla d’altro che di questo spregevole attacco, troppo difficile da accettare e superare.
Una ragazza che incolpevolmente si è trovata sbattuta su tutte le prime pagine dei quotidiani, quanto testimone impotente della cattiveria umana, è Ariana Grande, popstar amatissima dai giovanissimi che quella sera avevano riempito l’Arena inglese.

Dopo la tragedia Ariana ha preferito rimanere in silenzio. Comprensibilmente sotto shock e inconsolabile, la cantante aveva scritto uno straziante tweet ed era tornata in Florida, dalla sua famiglia.

Oggi, a cinque giorni dall’accaduto, è apparsa su instagram una lunga lettera nella quale Ari esprime tutto il suo dolore e la sua incredulità per quanto successo, mostrando allo stesso tempo una grande forza nel nome della musica e dell’amore:

Un post condiviso da Ariana Grande (@arianagrande) in data:

Il mio cuore, le mie preghiere e le mie condoglianze sono con le vittime dell’attacco di Manchester e con i loro cari. Non c’è niente che io o nessun altro possa fare per mandar via il dolore o rendere le cose migliori. Comunque offro la mia mano mano, il mio cuore e tutto ciò che posso dare a voi e ai vostri cari, se in qualsiasi modo avreste bisogno del mio aiuto. L’unica cosa che possiamo fare è scegliere come lasciare che questa cosa abbia effetto sulle nostre vite da oggi in poi. 

Sto pensando ai miei fans e a tutti voi ininterrottamente questa settimana. Il modo in cui avete affrontato la cosa è stato ispirante e mi rende così tanto fieri di voi che non potrete mai immaginare. La compassione, gentilezza, amore, forza che avete dimostrato l’un l’altro in questi giorni sono l’esatto opposto dell’atrocità e dell’odio che lunedì hanno fatto succedere tutto ciò.

VOI siete l’esatto opposto.

Mi dispiace per il dolore e la paura che state provando e del trauma che dovete affrontare. Non saremo mai in grado di capire come mai eventi di questo tipo accadono perché non è nella nostra natura, ed è per questo che non dobbiamo tirarsi indietro.

Non staremo in silenzio e agiremo nella paura. Non lasceremo che questo ci divida. Non lasceremo che l’odio vinca.

Non voglio passare il resto dell’anno senza poter vedere, stringere e consolare i miei fans, nello stesso modo in cui loro continuano a consolare me. La nostra risposta a questa violenza deve essere quella di stare ancora più vicini, aiutarci, amare, cantare ancora più forte e vivere più gentili e generosi di prima. 

Ritornerò nella coraggiosa città di Manchester per passare del tempo con i miei fans e per fare un concerto benefico in onore delle vittime e per raccogliere fondi per le loro famiglie. Voglio ringraziare i miei musicisti e amici per aver steso le braccia e aver accettato di far parte di questo evento in nome del nostro amore per Manchester. Vi darò i dettagli il prima possibile e non appena sarà tutto confermato.

Dal giorno in cui abbiamo iniziato il Dangerous Woman Tour insieme ho detto che questo show più di qualunque altro era pensato per essere un posto sicuro per i miei fans. Un luogo in cui scappare, celebrare, guarire, sentirsi al sicuro e sé stessi. Per incontrare gli amici che hanno conosciuto online. Per esprimere sé stessi. Quello che è successo non cambierà questa cosa.

Quando guardate il pubblico dei miei show vedete una folla bellissima, diversa, felice e pura. Migliaia di persone incredibilmente differenti tutte lì per lo stesso motivo, la musica. 

La musica è qualcosa che tutti nel mondo possono condividere. La musica è fatta per curarci, unirci e renderci felici. E questo è ciò che continueremo a fare, per noi stessi. 

Continueremo in onore di coloro che abbiamo perso, dei loro cari, dei miei fans e di tutti coloro che sono stati toccati dalla tragedia. 

Saranno nei miei pensieri e nel mio cuore ogni giorno e penserò a loro in ogni cosa che farò per il resto della mia vita.

Ari 

 

 

 

  • MATERIAL BOY

    Sinceramente sarebbe stato molto piu bello come gesto che fosse andata al funerale delle vittime

    • Alessandro Butera

      L’ha pagato lei il funerale.

  • MUSIC is the way.

    BEL MESSAGGIO, FORZA E CORAGGIO, SIAMO TUTTI CON TE

    • Deddy

      #staystrong

  • Ak.l

    Un applauso.

  • Alessandro Butera

    Intelligente, bellissima, di talento, simpatica e con un cuore d’oro. Noi (e con noi intendo anche i fans) non ce la meritiamo. 💛🌙

    • Deddy

      concordo

  • Navy_Kpop_Swift

    Grandissima