Se con i singoli il successo di Ariana Grande è rimasto vincolato ai soli Stati Uniti, a quanto pare la giovane artista è destinata a fare molto di più con il suo primo album. Pubblicato in questi giorni in vari paesi, “Yours Truly” dovrà attendere ancora una settimana per poter fare la sua prima comparsa nelle principali classifiche internazionali, tuttavia per il momento il suo andamento negli stores online sembra presagire un debutto superiore alle nostre aspettative. Il disco non si è infatti limitato a raggiungere la vetta di iTunes soltanto negli USA, ma è riuscito nell’incredibile impresa di dominare il mercato digitale anche in paesi dove finora Ariana sembrava non aver colto nel segno.

In totale, il brano ha raggiunto la no.1 nelle classifiche di iTunes di ben 30 nazioni diverse, permettendo dunque all’interprete di ottenere quello che sembra essere il primo successo internazionale della sua carriera. Personalmente non mi sarei aspettato un risultato simile, tuttavia non posso che esserne felice: Ariana ha già dimostrato a noi tutti di possedere uno strumento vocale tale da fare invidia a gran parte delle sue colleghe, ed a mio parere è giusto che grandi voci come la sua ottengano vendite copiose. A questo punto, direi che l’artista avrebbe tutte le carte in regola per tentare la release di un terzo singolo con promozione diffusa in tutto il mondo. Voi cosa ne dite di questi risultati?

10 Commenti

  1. Se devo essere sincero lei è brava e ha una voce estensivamente valida, ma il disco è troppo monotono: tutte canzoni incentrate sull’amore (tranne “Popular Song”, che è stata scritta da Mika) alla lunga stancano e lei dovrebbe usare un po’ di più i toni bassi, praticamente assenti nel disco; ok, l’abbiamo capito che ha un’estensione vocale pazzesca e riesce a cantare pezzi à la Mariah Carey, ma non può cantare SOLO così, altrimenti rischia di appiattirsi e di sapere di stantio a carriera appena iniziata. In ogni caso, “Daydreamin'” e “Honeymoon Avenue” sono pezzi notevoli, il resto aleggia tra il piacevole (“Tattooed Heart”, “Almost is Never Enough”) e il mediocre (“Baby I”, “The Way”).

  2. Insomma le uniche vette importanti di itunes che ha ottenuto sono America e canada e penso che saranno le uniche classifiche dove arriverà al n1. In Europa se arriverà in top20 è già tanto anche perchè pure i singoli sono andati maluccio.

    • Recitava in una serie di Nickelodeon, ma la sua vera passione è sempre stato il canto. Così ha iniziato a pubblicare Cover e grazie ad esse ha ottenuto una maggiore popolarità, che le ha permesso di pubblicare tre anni fa il suo primo singolo, Put Your Hearts Up.
      Ha lavorato per tre anni al suo album, inizialmemte intitolato Daydreamin, poi rinominato Yours Truly.
      A marzo è uscito il primo estratto “The Way” che è diventata una Hit in America.
      Poi ha pubblicato il secondo singolo “Baby I” il mese scorso e ora è uscito il suo primo album, che nonostante sia l’album di Debutto le sta facendo ottenere buoni risultati

  3. Sono felicissima. Per il prossimo singolo mi piacerebbe Honeymoon Avenue o better left Unsaid.
    La seconda potrebbe andare bene nei club, dato che spazia un po’ della dance, la prima mette in risalto la sua voce.

  4. Voglio Daydreamin’ come terzo singolo o Almost is Never Enough… felicissimo per lei, speriamo esca il formato fisico anche in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here