Dopo la bellissima “Bitter“, gli Atmosphere rilasciano il secondo singolo dal loro prossimo album “Shouthsiders”, in uscita il 6 maggio. Il brano si intitola “Kanye West”, ma non è il noto rapper il soggetto della canzone. Slug, membro del duo indipendente, afferma: “Volevo scrivere una canzone sull’amare qualcosa così tanto da sottostare a quei momenti“.

La canzone, infatti, parla di un amore non esattamente bilanciato, dove la donna si mostra capricciosa. Per questo il rapper dice di “alzo le mani al cielo come Kanye West“. Il riferimento a Kanye va, come suggerisce anche il ritornello, al brano “We don’t care”, da “The College Dropout”, ma possiamo tovare un concetto simile anche in “ATLiens” degli OutKast. Il singolo è stato rilasciato 6 giorni e oggi arriva già il video. Esso è diretto da Pete Lee, che ci offre una sorta di Bonnie e Clyde. Un asiatico e una donna nera rubano da vari negozi di liquori, ma presto si ritroveranno a fronteggiare un venditore alquanto ostico. Il finale non è come quello della vera storia, ma non sappiamo se potrebbe esserci un seguito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here