924059_659985987453977_1181576599_n

Austin Mahone ha parlato del suo nuovo singolo “Dirty Work” e del suo prossimo album in uscita a Billboard. Il diciannovenne texano grazie ai suoi precedenti singoli e progetti musicali è riuscito a farsi notare nel music business e a conquistare un buon numero di fans, tuttavia quello che vuole fare con questo nuovo lavoro è “passare al livello successivo”, offire un sound più maturo che possa portarlo ad un gradino superiore.

L’ultimo lavoro di Austin, il suo EP “The Secret”, ha visto la luce circa un anno fa, nel giugno 2014. Dei singoli estratti solo Mmm Yeah (feat. Pitbull) ha ottenuto un grande impatto, nonostante nel disco ci fosse molto di meglio. Negli ultimi mesi Austin è stato impegnato nella creazione del suo nuovo lavoro, con produttori come Jason Evigan, Rock City e Strangerz. Abbandonato quindi Red One, che aveva curato quasi interamente The Secret. Sulla data di release, Austin ha affermato:

Non sono sicuro se l’album uscirà in autunno, ma sicuramente prima della fine dell’anno, dopo l’uscita tornerò sicuramente in tour. Sono entusiasta di tornare in pista.

E ‘stato un po’ difficile arrivati a questo punto, perché volevo trovare il mio sound e crescere come artista. Fondamentalmente scrivo tutto io, ho solo cercato di trovare un sacco di canzoni che mi porteranno ad un livello superiore.

Riguardo Dirty Work, Austin ha dichiarato:

Mi sento positivo. Voglio che piaccia ai miei fan, e spero che sia così. Mi impegnerò un po ‘di più in questo album

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? A noi di RNBJunk il lead single ha stupido in maniera positiva, siamo veramente curiosi di ascoltare cosa avrà da proporci questo talentuoso ragazzo!


Austin è in giro per promuovere “Dirty Work”. Vediamo cosa ha dichiarato in alcuni stralci di interviste  a proposito del singolo e del nuovo album:

Reporter: Il tuo nuovo singolo “Dirty Work” ha una diversa atmosfera rispetto alle tue vecchie canzoni. Dove hai trovato l’ispirazione per questa canzone in particolare?
Austin: Volevo fare qualcosa di un po ‘più maturo ora. Volevo fare qualcosa che mostrasse che posso veramente cantare.

Reporter: Possiamo aspettarci un clima così nell’album?
Austin: Sì … lancerò il secondo singolo estratto dall’album, e l’album uscirà prima di Natale. Sicuramente ci saranno alcune vibrazioni funky dell’album, ma ci saranno anche alcune cose urban e alcune ballate, anche. La maggior parte dell’album è pronto, devo solo mettere tutto insieme ora.

Reporter: con chi hai collaborato nell’album?
Austin: Ho lavorato con molti produttori stupefacenti. Cercherò di ottenere nuovi artisti come Chris Brown in una canzone. Ho fatto una canzone con Becky G, e speriamo di avere un altro paio di persone.

Reporter: Qual è il tuo brano preferito del nuovo album e perché?
Austin: Hmm … Difficile da dire, perché la tracklist ancora non è definitiva. Quindi non voglio nominare una canzone che potrebbe non esserci! Ma forse la canzone che ho fatto con Becky G, che ho prodotto e scritto.

Reporter: Se potessi collaborare con un artista, vivo o morto, chi sarebbe?
Austin: Drake e Chris Brown.


Austin Mahone durante un listening party esclusivo con alcuni fans ha confermato la presenza di tre tracce all’interno del disco:

Paradise
Love at night
Ride for me ft. Chris Brown

Il cantante texano è dunque riuscito ad ottenere finalmente una collaborazione con l’hitmaker e suo modello di ispirazione Chris Brown, e quasi certamente il pezzo sarà estratto come secondo singolo prima dell’uscita dell’album!

 ASCOLTA IL NUOVO SINGOLO DI AUSTIN, “DIRTY WORK”

8 Commenti

      • Premetto che non mi piace nessuno dei due e non ho nulla contro nessuno, dunque penso di essere oggettivo. Il talento ce l’hanno entrambi, scrivono, cantano e ballano bene. Rimane solo la personalità (non l’immagine attenzione), che io reputo una delle cose più importanti, e posso dire che Justin ne ha mille volte di più di Austin.
        Poi il fatto che Justin abbia fatto tante cavolate, non é rilevante dal punto di vista musicale e nei tuoi criteri di valutazione, altrimenti non ti chiameresti cbreezyitalia :)

      • Io non ti sto parlando di vita privata. Ma di poracciate “artistiche” lol. Foto, roast e cavolate varie. Tutto tranne che musica. Per non dire che ora è pure stonato. Quindi Austin a vita, chi se ne frega che hanno i capelli uguali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here