ap316796730754

Sebbene Hillary Clinton possa contare del favore della maggior parte delle celebrità (QUI lo show di Katy Perry), non tutti ovviamente nutrono per il candidato democratico opinioni positive.
Una ragazza in particolare si è sempre dimostrata restia a credere nella buona fede della Clinton, arrivando addirittura ad ammettere la sua preferenza per l’avversario Donald Trump, nonostante l’abbia spesso definito, e continui tutt’ora a definirlo, “razzista” e “str**o”.

La ragazza in questione altri non è che la rapper/cantante Azealia Banks, spesso protagonista di interviste senza freni (scopri QUI l’accusa mossa contro Russell Crowe), pesanti insulti ai colleghi e gesti a dir poco discutibili.
In questo caso Azealia si è limitata ad esprimere un’opinione assolutamente lecita, pubblicando su facebook una delle sue solite lettere nella quale si dice assolutamente contro la Clinton, a suo dire falsa, e si dispiace per il fatto che il collega Jay-Z si sia esposto a suo favore durante un concerto.
Eccole parole della Banks:

“Queste elezioni sono un grande casino. Solitamente temo Jay-Z ma in questo caso mi turba molto il fatto che si sia esibito per Hillary. Avrebbe dovuto lasciare quella mucca al pascolo.
Non fai quello che hai fatto alle famiglie di colore nel 1994 (vedi la Crime Bill), non dicendo niente a riguardo, e poi torni e implori per i voti.

Non ha fatto assolutamente nulla per meritare i nostri voti e dovrebbe veramente essere abbandonata nello stesso modo in cui suo marito e l’intero Partito Democratico hanno fatto con noi per lungo tempo.
Seriamente, Forbes ha scritto un articolo sulle donne di colore che guidano il gruppo tra i nuovi milionari, però lasciano questa sdolcinata pastorella venire e convincerci a dare il 40% dei nostri soldi per il nulla.
Quando non siamo ancora al sicuro, e non abbiamo ancora avuto delle scuse formale per la schiavitù. Ancora non passa giorno senza sentire/vedere/provare qualche caz**ta. SERIAMENTE.

Vedo tutte queste giovani donne nere imprenditrici che fanno i milioni vendendo prodotti per capelli, corsetti dimagranti, prodotti di bellezza ecc, e ancora hanno il coraggio di voltarsi e dire -Io sto con Lei-.

Ma per che ca*zo state con lei?
A lei non piacete e non le importa di voi, vuole semplicemente il 40% dei guadagni degli imprenditori di colore così che questi non arrivino mai alla cima.
E’ UNA TRAPPOLA.
DAI FAMIGLIA”

Cosa pensate di questa posizione decisa di Azealia? Il suo solito modo di attirare su di sé le attenzioni?

5 Commenti

  1. A parte il solito race-bait e il discorso sul 40% dei soldi degli imprenditori di colore che è una cagata colossale, il concetto di base è giusto, la Clinton non merita il voto dei neri perchè insieme a suo marito e Obama ha parlato tanto e fatto meno di 0 per queste persone, che lei stessa ha definito “super predators” e che devono stare ai suoi piedi ( però il razzista è Trump ). Purtroppo la Banks, l’unica volta nella sua vita che dice qualcosa di decente, deve supportarla con della cagate, pazienza.

  2. Dico che dovrebbe fare pace con il cervello. Definire Trump uno str…. e un razzista e poi sparare sulla Clinton perchè nel 1994 suo marito fece una legge che a suo dire penalizzò più i neri non ha molto senso, soprattutto perchè gli esperti hanno sbugiardato tale tesi, non imputando certo a Bill Clinton se la polizia e i giudici di molti stati americani incarceravano e arrestavano soprattutto neri e ispanici in base al loro razzismo e ai loro pregiudizi. Che si informi meglio e soprattutto valuti meglio, dato che uno è un razzista dichiarato e l’altra si spende da decenni per le uguaglianze e l’emancipazione! Non so..voi foste in lei chi votereste? Bah…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here