Nel 2011, i Beastie Boys pubblicarono l’ottavo e ultimo meraviglioso album, “Hot Sauce Committee Part Two”. Erano probabilmente consci che sarebbe stato l’ultimo della loro storia, sapendo del tumore che che aveva Adam “MCA” Youch. L’album era originariamente previsto in due parti ma, con i continui rinvii per venire incontro alla situazione di MCA, fu pubblicata solo la seconda parte. La prima parte era prevista già dal 2009 e fu trainata dai singoli “Lee Majors Come Again” e “Too Many Rappers” con Nas. Questi due singoli sono stati, poi, riportati nella seconda parte dell’album e “Too Many Rappers” fu rimaneggiata e titolata “Too Many Rappers [New Reactionaries Version]”.

Video thumbnail for youtube video

Dopo 3 anni e mezzo, sbuca in rete il video per “Too Many Rappers”, girato e montato nel 2011 da Roman Coppola, ma mai rilasciato. E’ in classico stile Beasite Boys, ma quello che fa riflettere dopo tutti questi anni sono le parole di MCA nel primo verso: “Le mie capacità crescono, gli anni ’80, gli anni ’90, il 2000 e così via fino alle prime luci dell’alba, fino all’anno 3000 ed oltre. Sono sveglio tutta la notte, sono MC e non morirò mai, perchè la morte è il cugino del sonno“.

  • kenhov man

    …….. mi ricordo ancora quando ho ascoltato quetsa canzone la prima volta, è stata una delle mie canzoni preferite di quell anno.. che bello poterli rivedere, peccato che un pezzo di storia hip hop sia scomparso