Come previsto e vociferato, Beyoncé ha rilasciato il suo sesto studio album questa notte. Ancora una volta l’esclusiva é andata a Tidal, servizio di streaming musicale che non sta vivendo momenti di grande euforia, e che con questa operazione commerciale potrebbe assolutamente riprendersi dai pessimi risultati ottenuti fino ad ora.

Beyoncé, grazie o malgrado a Jay-Z, mette così a repentaglio una carriera fatta fino ad oggi, di grande successo commerciale.

Cgxa_INW4AAGBxz

Lemonade Tracklist

1. Pray You Catch Me

2. Hold Up

3. Don’t Hurt Yourself (feat. Jack White)

4. Sorry

5. 6 Inch (feat. The Weeknd)

6. Daddy Lessons

7. Love Drought

8. Sandcastles

9. Forward (feat. James Blake)

10. Freedom (feat. Kendrick Lamar)

11. All Night

12. Formation


 

A quanto pare, l’esclusiva di Tidal sul sesto lavoro da solista di Beyoncé non sarà eterna. Hits Daily Double conferma infatti che questa condizione durerà per 48 ore esatte dalla pubblicazione del progetto in avanti, tuttavia non si pronuncia in maniera precisa circa l’eventualità di una pubblicazione fisica del progetto. Ecco quanto è stato dichiarato:

Possiamo comunicarvi che l’esclusiva di Tidal sul nuovo visual album di Beyoncé “Lemonade” avrà vita breve e durerà soltanto 48 ore. Non sappiamo tuttavia se al termine di questa esclusiva sarà eseguita la pubblicazione di una versione fisica del progetto o se questo sarà reso comunque acquistabile soltanto per via digitale

Una boccata d’aria fresca dunque per i fan di Beyoncé, che iniziavano a temere che il disco potesse non entrare mai in possesso dei comuni mortali non disposti a pagare per lo streaming, e dunque per un servizio che non lascia nulla di concreto ai suoi utenti. Noi speriamo che venga confermata anche la versione fisica del progetto.


 

Confermato per il prossimo 6 maggio il rilascio mondiale della versione fisica del disco!

59 Commenti

  1. meno male che beyoncè è rimasta abbastanza indipendente con jay z (Nel disco nemmeno un duetto wtf)! adesso mi rimangio ciò che ho detto ieri: l’album è bello e con freedom, six inch o hold up come secondo singolo potrebbe anche avere un tormentone estivo!

  2. E vabbeh mica è [email protected] Divertente notare come, per cercare una superiorità latitante di Tidal, abbiano REGALATO ANTi e rovinato TLOP con un’esclusiva lunga un MESE. Ma ovviamente Bey non poteva subire una cosa del genere. Ah, che ridere.

  3. Secondo me vogliono creare un hype che, al momento, pare non esserci più di tanto. Almeno così mi spiego tutte queste indecisioni.
    Quando uscì il disco precedente l’attenzione era davvero maggiore!
    Vedremo i numeri a tempo debito. Comunque nelle prossime 2 settimane sarà Prince a monopolizzare le classifiche, soprattutto americane (magari il team Beyoncé non si aspettava la sua morte e pensava di avere vita facile, chissà).

  4. C’è già su iTunes…comunque Tidal fa sempre più ridere ahaha dai ammettetelo anche voi che fa schifo e che sta rovinando decine di artisti e voltate pagina

  5. Con la morte di Prince questa esclusiva le ha fatto un danno enorme,molto probabilmente gli album si Prince torneranno in classifica e forse Beyoncè non potrebbe raggiungere la #1 per Prince…

  6. Una domanda. Il fatto che sia su tidal non si può scaricare no? Nel senso… Tidal è come Spotify e non come ITunes che si può acquistare il cd o i singoli… Sbaglio?

  7. L’album è davvero stupendo!! Mi ha colpito subito Pray you catch me, per me è una delle più belle dell’album. La collaborazione con Jack White sembra uscita direttamente da un album dei The White Stripes (altra canzone bellissima). Daddy lessons ricorda molto le canzoni jazz della Chicago degli anni ’20, e la collaborazione con Lamar sublime!! Gran bell’album!

  8. E te pareva, speriamo che almeno venga messo subito e non tra un mese.. devo dire che non sono particolarmente curioso di ascoltarlo, dai commenti ho capito più o meno il genere e ho capito che la musica per ora andrà su questa scia pesudo-alternativa, comunque darò un giudizio quando lo ascolterò

  9. mi sento un cogli0ne perchè mi sono detto “dopo formation posso aspettarmi solo il peggio” invece è tutto il contrario questo è davvero un album coi controcoglioni tra i migliori della sua carriera. aspetto la recensione.

  10. Ragazzi Beyoncé la carriera se la sta giocando da sola. Credo che Jay Z ci incastri poco, come pure in tutti gli altri casi…..
    Certo mettere l’album su Tidal non aiuta ma quanti di questi album stanno avendo un grosso successo o avevano un grosso hype alle spalle? Nessuno.

  11. tendenzialmente non amo Beyoncè.. tuttavia è innegabile che il progetto in sè sia di grande qualità e ben prodotto (non molto mainstream a mio avviso, il che potrebbe compromettere risultati a livello di singoli venduti). Ancora sono stupito di come “Formation” non sia esplosa

  12. l’album è molto bello, la canzone con kendrck lamar e hold up potrebbero diventare delle hit ma dovrebbero essere rilasciate su tutte le piattaforme. se beyoncè lascerà l’album per più di un mese su tidal come tlop sarà il suo primo flop e la colpa sarà solo sua. se facesse come ANTI e rilasciasse l’album + alcune nuove tracce su itunes nei prossimi giorni forse potrebbe salvarsi.

      • spero non sia ironico perchè ANTI è ancora nella top 10 di billboard. molti sono stream ma rihanna è sempre stata molto forte con singoli e stream quindi è giusto venga premiata per ciò

  13. Non capisco perché pure lei lo ha messo solamente su tidal…vuole per caso fare la fine di Kanye…speriamo lo aggiunga subito a tutti i servizi streaming e anche su itunes

      • Infatti non può salvare tidal,se non c’è una sezione free e i prezzi non vengono abbassati sarà un flop con esclusive o senza…è inutile che sacrifichi la sua carriera per una cosa che non può mai avere successo

  14. Quelle che piu mi hanno colpiro sono Sandcastles, Freedom, All Night (e vabbe Formation).
    In generale non è brutto ma neanche un capolavoro almeno a primo ascolto.
    Gli do un 7

  15. Ho ascoltato l’album e devo dire che non è quel grande album, ma siamo anni luce da BEYONCÉ e non mi dispiace. A tratti sembra un album leggero con quel qualcosa di reggae, ma i vocals sono fantastici, riconfermando Beyoncé come una delle più belle voci dei nostri anni. Le mie preferite sono 6 Inch, Sandcastles e, ormai sono in loop con questa, Freedom!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here