Beyoncé è stata chiamata quest’oggi per un evento molto importante della storia degli Stati Uniti, la seconda cerimonia d’insediamento del presidente americano Barak Obama. La cantante Texana ed il marito Jay-Z sono molto amici della famiglia Obama, e per Beyoncé non si tratta della prima esibizione in presenza del primo cittadino americano.

In una cerimonia seguita da milioni di americani la Beyoncé ha intonato le note solenni dell’inno americano ““The Star Spangled Banner” accompagnata dall’orchestra della Marina Militare a stelle e strisce.

Ecco qua Beyoncé in azione per il primo presidente afro-americano eletto per il suo secondo mandato:

Scenario suggestivo, ed una Beyoncé che non ha mancato l’obiettivo. Il suo ritorno discografico è oramai imminente, e certamente anche questa cerimonia aiuterà ad incrementare ulteriormente la sua incredibile popolarità.

Cosa ne dite?

47 Commenti

  1. In quale paese così avanzato vivi? Sono curioso di sapere quanto hai contribuito!
    Ti assicuro di aver conosciuto molte -troppe- persone sfacciate, supponenti e povere dentro, povere di vita, ma come te mai nessuno!
    Probabilmente il tuo ego smisurato prenderà questa cosa come un record, fai pure, mentre la gente ride di te.
    E non per Obama, ma per come sei.

  2. Però è vero. Amo Beyoncè, e sinceramente non me ne importa se ha cantato in playback perchè so che è un’ ottima vocalist però c’è da dire che (e voglio vedere chi ha il coraggio di negarlo) se fosse stata una qualunque altra cantante il titolo sarebbe stato “(Nome dell’ Artista) in Playback all’ Insediamento di Obama” per poi ritrovarci davanti ad un articolo dove una frase racconta i fatti oggettivi e un’ altra è un’ insieme di frecciatine e dubbi sulle doti dell’ artista in questione. Questo non è giusto.

  3. Francamente mi fa piacere che per una volta sia stata smascherata, visto che ricorre molto spesso al playback nei concerti ma soprattutto nelle esibizioni importanti, checché ne dicano alcuni suoi fans con le fette di salame sugli occhi. Credo che nel suo caso sia ancora più grave, perché è effettivamente una grande vocalist.

  4. come è che se beyoncè usa il playback nell articolo non lo si dice minimamente, mentre per le altre non si perde occiasione di sottolinearne le scarse doti o l uso del playback???

  5. ad avercela in Italia una Beyonce, invece ci tocca ascoltare La Consoli o Arisa… quelli della CNN con tanti caxxi in giro vanno a fare le pulci a una super performance, e anche se fosse playbak anche in quello è la #1

  6. Secondo fonti interne alla cerimonia e confermato dalla CNN la performabce di Beyonce é tutta in playback, mentre quella di Kelly live. Informatevi prima di venerare finte performance. Pessima Beyonfake.

    • avevo postato due articoli riguardo questa cosa… senza commentare , ne criticare e sono stata censurata , della serie, credo che mi abbiamo cancellato i miei due “interventi”
      Almeno io non li vedo più. non so se è solo un mio problema, o siano stati effettivamente cancellati, se è la seconda ipotesi… PESSIMI

  7. mamma mia in questo forum non si impara niente…è tutta una critica…..beyoncè è una grande artista…è stata brava..fa il suo mestiere abbastanza bene…ha partecipato ad un grande evento…..stop…..

  8. Devo dire che l’inizio della 5 Era è iniziato con questa performace e che inizio gente! E’ tornato Mr,JT e torna lei,questo 2013 musicale potrebbe piacermi di più???Non credo proprio!! Bentornata Maestà!

  9. Già mi aspettavo qualcuno che dicesse che Beyoncé ha pagato Obama per farla cantare, invece c’è chi si è limitato a dare del criminale-mussolini ad Obama…non ho parole….lasciando stare questo performance grandiosa…che voce…c’è solo da inchinarsi di fronte a questa DIVA…

  10. dea, dea e dea ancora! ha eseguito in maniera impeccabile una canzone su cui perfino gente come christina aguilera e mary j blige è caduta, solo lei e poche altre possono! merita di essere incoronata definitivamente regina dell’rnb!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here