Per mostrarci il processo di creazione del suo nuovo album e l’idea che sta alla base del progetto, Beyonce ha pubblicato alcuni video documentario. All’interno delle clip la cantante parla anche della sua esperienza a “Star Search”, talent per giovani Pop Stars, in cui però ha perso. “E’ stato il miglior messaggio per me. Il fatto è che a volte perdi e non sei mai troppo grande per perdere, non sei mai troppo intelligente per perdere. Succede e succede quando deve succedere”.

Bee parla anche della scoperta dell’autore nigeriano Chimamanda Ngozi Adiche oltre al messaggio che vuole inserire nella sua musica: “L’idea dietro il disco è quella di cercare la bellezza dall’imperfezione”. Infine la cantante parla delle figlia Blue Ivy, la quale è presente anche all’interno del nuovo LP.

Video thumbnail for youtube video Beyonce: documentario sul nuovo album

“Niente è come tua figlia che dice ‘Mamma’. No, niente è come guardare mio marito negli occhi. Niente mi da la stessa sensazione di rispetto, quando salgo sul palco e vedo che con quello che faccio cambio la vita della gente”.

12 Commenti

  1. FANTASTICI, LEI è BELLISSIMA NELLA PARTE 4, STRUCCATA, TRECCINE, E CI MOSTRA COME E DOVE è STATO COSTRUITO QUESTO BELLISSIMO PROGETTO, FANTASTICA SIA SUL DIVANO CHE CANTA ;) JAY SUL DIVANO CON BLUE, E LEI SUL MIC CHE REGISTRA, SARà STATA UN ESPERIENZA FANTASTICA, C’ERA THE DREAM MA NON HO VISTO TIMBO, LA VILLA è STATA AFFITTATA SOLO PER L’ESTATE 2012 IN CUI è STATO REGISTRATO L’ALBUM, E PER CONCILIARE LA VITA DA MADRE E MOGLIE CON QUELLA DELLA SUA GRANDE ARTE, HA PORTATO TUTTI IN QUESTA MERAVIGLIOSA VILLA DOVE TUTTI POTEVANO STARE ASSIEME E CONTRIBUIRE IN POSITIVO AL PROGETTO. MI HA COLPITO ANCHE IL MESSAGGIO ” SI DIVENTA MADRI E MOGLI MA SI CONTINUA A VIVERE ANCHE PER SE STESSE INSEGUENDO I PROPRI SOGNI” UN MESSAGGIO FEMMINISTA E GIUSTO, LE DONNE NON NASCONO PER PARTORIRE E DEDICARE LA LORO INTERA VITA ALLA FAMIGLIA METTENDO DA PARTE LE LORO PASSIONI, MA DEVONO CONCILIARE ENTRAMBI GLI ASPETTI SENZA METTERE DA PARTE LA LORO PERSONA,ED è UN MESSAGGIO CHE RISPECCHIA FORTUNATAMENTE LE DONNE DELL’ULTIMO 20ENNIO ORMAI, SEMPRE PIù EMANCIPATE E FORTI NELLA VITA,E CHE ANCORA OGGI CONTINUANO A LOTTARE PER I LORO DIRITTI, TROVO CORAGGIOSO DA PARTE SUA ESPRIMERE CERTI CONCETTI! DETTO CIò BUON ANNO A TUTTI E BUON ANNO QUEEN B!

  2. Quello che mi chiedo io comunque è una cosa molto semplice: Ma questa come caspita trova il tempo di fare tutte queste cose??? E la figlia, e il marito, e il tour, e i filmati, e il talent, e la linea di moda, e i dischi nuovi, e il documentario, e tieni nascosto il progetto, e che c… Non è che ha una gemella segreta?

    • ahah ce lo chiediamo in tanti XD sembra bionica! E’ riuscita a girare i 17 video (da Agosto a fine Novembre) in quei giorni liberi dal tour, in giro per il mondo. Il disco io penso che l’abbia iniziato a preparare nell’estate del 2013 e penso che fosse pronto da parecchi mesi, ma ha preferito fare il prima il tour (ottima mossa promozionale perchè ha aiutata a creare l’attesa in tutti questi mesi).

  3. Il disco mi piace sempre più, è una bomba! ai sente proprio che tutto è stato tutto curato nei particolari, le produzioni sono fantastiche. Praticamente ogni ora ho una canzone preferita diversa….ora sono in fissa con No Angel, per non parlare della sua voce SUBLIME.

  4. La amo! è una persona meravigliosa oltre ad essere un’artista fantastica ed è per questo che è la mia cantante preferita.. sono sempre più orgogliosa di lei e non so come fa certa gente a dire delle cattiverie su di lei perchè è una donna splendida!

  5. adoro questo nuovo modo di approcciarsi alla musica…noto un enorme somiglianza col lancio dell’ultimo album dei daft punk in cui ogni settimana un mini documentario raccontava la creazione e lo sviluppo dell’album. il senso, lo scopo l’impegno spiegando a tutti in un modo chiaro e accessibile il prodotto. Credo che oggi la musica non possa vivere solo su se stessa e nel panorama musicale cadona all’occhio alcuni stili di produzione: ci sono album “immagine” che racchiudono con un tema il file rounge dell’album (es. katy perry in questo è regina ), album “concettuali” che vogliono raccontare qualcosa nel contenuto (come questo o quello dei daft punk o anche born this way) e album solo “pop” in cui non ci sono messaggi, non ci sono file rouge, non c’è nulla che identifica il prodotto finale, album che destabilizzano forse i fan perchè “vuoti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here