Beyonce-Formation-tour-sabotaging-Rihanna-Anti-concert

L’ “ANTI World Tour”, il settimo tour mondiale di Rihanna, partito lo scorso 12 marzo, ha già fatto tappa in America e attualmente si trova in Europa, approdando anche nel nostro Paese i prossimi 11 e 13 luglio, rispettivamente al Pala Alpi Tour a Torino e allo stadio San Siro a Milano. Come sempre, bisogna tirare le somme, e purtroppo per l’artista barbadiana le cose non si mettono benissimo.

I numeri arrivano direttamente da Billboard, che ci dà i risultati di 18 dei 42 show tenuti in Nord America. I sold out dichiarati sono soltanto 5 su 18, e per gli altri spettacoli che non hanno raggiunto il tutto esaurito sono rimasti invenduti circa duemila biglietti per ognuno, una cifra non indifferente dato che in media i palazzetti raccoglievano 11 mila persone. Per quanto riguarda gli incassi, è sempre Billboard ad informarci che per questi 18 show, l’ “ANTI World Tour” ha determinato un incasso di poco più di 21 milioni di dollari (ovviamente questo non corrisponde a quanto entrerà effettivamente nelle tasche di Rihanna), una cifra di tutto rispetto se non viene comparata a quella degli incassi dei tour delle sue altre colleghe, che raggiungono questo traguardo con un paio di show.

Secondo le stime, le 75 date totali del tour dovrebbero fruttare un totale di poco più di 90 milioni dollari, una cifra davvero povera se paragonata a quella del precedente “Diamonds World Tour” che aveva guadagnato più di 140 milioni dollari. Inoltre Beyoncè, con il suo The Formation World Tour incasserà secondo le stime oltre 250 milioni di dollari, quasi il triplo di Rihanna dunque. C’è solo da chiedersi il motivo per cui la gente non vuole andare a vedere Rihanna. Sicuramente lo show, criticato anche dagli stessi fan per la poca durata (circa un’ora e venti) e soprattutto per il palco e la scenografia misera, ha contribuito ad etichettare il tour come un flop. Diverse le cancellazioni, posticipi, trasferimenti da stadi in arene, e stadi mezzi vuoti nonostante i numerosissimi biglietti regalati dalla radio. L’ ANTi era è senz’altro da dimenticare per Rihanna.

Quanti di voi andranno comunque ad una delle date italiane?

CilztIlWsAAM8ru