beyoncéBeyoncé ce l’ha fatta anche questa volta. Noi blogger e voi commentatori di tutto il mondo abbiamo fatto a gara a ipotizzare cosa la diva avrebbe potuto fare DURANTE o DOPO il Super Bowl, e invece Mrs. Carter ancora una volta ha fatto quello che nessuno si aspettava rilasciando il nuovo singolo PRIMA dell’arrivo del fantomatico evento atto a promuoverlo.

Il nuovo pezzo della diva si intitola “Formation” e si tratta di un brano che segue le linee guida tracciate dalle ultime canzoni di Bee (mi riferisco principalmente a “7/11” e “Feeling Myself”): una produzione urban in perfetto new style, un beat caotico e prorompente che lascia poco spazio alla sua grande estensione ma che coinvolge alla grande l’ascoltatore, e delle liriche da “badass” che accomunano la figura di Beyoncé più a quella di rapper che a quella di cantante.

Poco della Beyoncé degli esordi viene conservato in questo pezzo, il quale enfatizza invece un lato di lei che per l’ironia della sorte avevamo iniziato a conoscere proprio durante la sua Era più pop, la “I Am… Shasha Fierce” Era, grazie a brani come “Ego” e “Diva”. Ciononostante, ci troviamo comunque davanti ad un singolo che spiazza e che sicuramente dividerà il pubblico, una traccia rischiosa che potrebbe non convincere del tutto anche e soprattutto alcuni fan storici di Bey.

Il punto di forza della traccia è sicuramente il video che, caotico come il brano che accompagna, alterna scenari molto diversi fra di loro che catturano facilmente l’attenzione dello spettatore grazie anche alla magnifica performance coreografica con cui Beyoncé ed alcune ballerine ci atterriscono. Magnifici anche molti dei look sfoggiati da Bee, il tutto per un visual che colpisce e difficilmente stanca. Vedremo se sarà lo stesso per la canzone…

148 Commenti

  1. Video mozzafiato, coreografie spettacolari, testo incisivo e graffiante, lei bellissima come sempre. Nota stonata: manca ogni forma di musicalità. Sembra più uno sfogo antirazzismo che una canzone. Non mi convince.

  2. singolo che come WORK al primo ascolto appare piatto e statico, ma che con gli ascolti piano piano entra in testa (formation forse ha bisogno di qualche ascolto in più) detto ciò non trovo nulla di così sconvolgente in questa canzone tanto da gridare allo schifo o al sacrilegio, non di discosta molto dal genere/stile che la maggior parte dei cantanti sta facendo (per gli AMERICANI) al momento e non trovo che beyoncè abbia “bestemmiato” proponendo questo nuovo singolo. Il mondo sta cambiando e la musica con esso, forse dovreste farvene una ragione e andare avanti anzichè stare qui a litigare come i dannati.

  3. Tutte ste critiche perchè non siete abituati a questo genere, a questo lato di Beyoncé, sopratutto in Europa, ma chi la segue da sempre e la conosce bene sa che ANCHE QUESTO E’ LEI.

    La base è ORGASMICA, una produzione ECCELLENTE, il pezzo non è per tutti, è ricercato, complesso, difficile da capire se non hai mai ascoltato l’Hip Hop (quello vero), per niente radiofonico (ma non per questo di qualità inferiore, anzi), quindi non mi stupisce che molti non l’abbiano colto…

    Il video è qualcosa di MERAVIGLIOSO: lei, l’atteggiamento, i costumi, le location, la coreografia, le ballerine… tutto IMPECCABILE.

    Non capisco invece i paragoni con Rihanna, ‘Work’ è oggettivamente brutta, una canzoncina inutile che pare scritta da un bambino dell’asilo che fa i capricci, questa invece è una BOMBA da club, di quelli duri, che trovi solo in America (mercato per il quale è destinata e dove sta canzone farà una strage, infatti).

    Ancora una volta QUEEN B mi fa innamorare di lei, con un ritorno inaspettato, che stupisce e lascia TUTTI spiazzati, nel bene e nel male (operazione riuscita, quindi).

    Volevate un’altra ‘Single Ladies’? Mi spiace, ma allora non siete suoi fan, ma solo dei seguaci della “Beyoncé pop” che non rappresenta il suo lato più autentico, ma quello più frociarolo e commerciale. I veri fan conoscono anche brani iconici del suo repertorio Urban come ‘FLAWLESS’, ‘Diva’, ‘Ring the Alarm’, ‘No Angel’ e hanno rivisto QUELLA Beyoncé in questo pezzo, ma come al solito la gente deve dar fiato alla bocca, anche se ignora completamente ciò di cui sta parlando…

    Per quanto mi riguarda, PROMOSSA A PIENI VOTI. E a chi non piace, ne riparliamo dopo che si sarà esibita stasera con una performance esplosiva al SuperBowl, o quando la ballerete, TUTTI, ney gay-club d’Italia.

  4. Allora, le chiacchiere stanno a ZERO! Questo è uno di quei brani che divide tutti, ma la cosa più importante nessuno la vuole guardare. Con questo brano una DONNA NERA ha dato uno schiaffo bello grosso alla società americana razzista! e non è poco!!!
    Non è un brano catchy, non è un brano facile se il tuo livello di inglese è fermo a “The pen is on the table”, non è un brano per tutti, e non è un brano indirizzato ad un pubblico caucasico, ma un branco che celebra l’orgoglio afro!

    Vedo gente in giro su facebook e anche qui sul sito che grida allo scandalo, che rimpiange le sonorità soul/funk/pop di “4”, che fa paragoni tra una “Love On Top” oppure “Listen” con FORMATION!
    Ragazzi svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, parliamo di BEYONCE’, artista con la A maiuscola, che non deve più dimostrare NIENTE a nessuno,artista che non si ripete MAI, che si evolve, che sperimenta nuove sonorità, che AZZARDA!

    Mi fate pena voi che vi avvelenate come se lei vi sentisse! Siete arroganti, ma bastaaaaaa, e godetevi per una volta una cosa bella e SIGNIFICATIVA!

    (ps. ho sostenuto e continuo a sostenere che la maggior parte dei fan ITALIANI di Bey siano dei disagiati e frustrati tutt’ora ancorati a “listen” (CAPOLAVORO) e a brani che abbracciano un largo numero di pubblico. Peggior fan base. LO SCHIFO. Lo dico da fan da oltre 15 anni. )

    SLAY B!

    • Si certo, schiaffi alla cultura americana. Tantissimi rapper includono questi messaggi nei loro brani. Questa è semplicemente una tamarrata trap che gira in USA, iper commerciale e fatta male, e non sarà un testo con motivazioni serie *che peraltro sono pure ipocriti pretesti per vendere me**a) a salvarla. E basta con la storia della sperimentazione. Questa è musica commerciale, sonorità riciclate da lei stessa, rihanna, minaj, ciara e chi più ne ha più ne metta.

      • ok. ma tu supporter di Chris, non sai che ha fatto più pezzi dancepop di non so chi? Sii più coerente perchè a detta tua anche il tuo beniamino avrebbe schiaffeggiato la cultura americana, soprattutto quella afro ahah

      • Guarda che sotto hai scritto tu che chris non è un cantante pop mica io. Cerca di fare pace col cervello pure tu. Chris non c’entra nulla ed avete stancato, non ha senso tirare in ballo gli interpreti preferiti degli altri. Io sono anche fan di Beyonce, e Chris non c’entra un cavolo!

      • Tantissimi rapper lo fanno certo, nessuno lo mette in discussione, ma nessuno di questi rapper ha smosso così tanto la rete nelle ultime ore come lo ha fatto Bey! Gli unici che riescono a suscitare così tanto clamore con le loro uscite musicali sono Eminem e Beyoncé. Vuoi o non vuoi è così.

        Se questa tamarrata come la chiami tu riesce a smuovere le coscienze in alto, ben vengano non una ma miliardi di tamarrate così!

        Poi tu sei troppo limitato per capire! Rimani a poltrire nella tua ignoranza!

      • senti già mi stai antipatico/a quindi stai calma e leggi con attenzione! Leggi prima il commento di cbreezyitalia se vuoi capire qualcosa!

    • leggendo certi commenti mi stava salendo il crimine e stavo per scriverne uno io fino a che non ho letto il tuo… penso che hai centrato completamente il punto e non ho nient’altro da dire se non che dovrebbero esserci più persone come te in sto mondo! sono nera perciò questo video mi ha toccato molto e sono sempre più convinta che Beyoncé é un’artista spettacolare e la amo ogni giorno di più. Grazie per il tuo commento mi ha salvato dal rispondere male a certa gente

      • tutti esperti di musica, tutti figli di Paganini qua dentro, poi la ballano come indemoniati! Ahahahaha

        In testa ho solo “my daddy Alabama, momma Louisiana, you mix that negro with that creole make make a Texas bammaaaaaaa”

  5. Canzone non potentissima, ma cresce con gli ascolti. Il video è top! Penso che, sulla scia dell’ultimo visual album, bisogna considerare un’unica opera canzone+video e, a mio avviso, insieme sono veramente un qualcosa di unico e molto curato (direi quasi inarrivabile rispetto alle cose che abbiamo visto di recente). Questo secondo me significa innovarsi e dimostrarsi artisti a tutto tondo. Chiunque al giorno d’oggi può fare musica pop di successo, soprattutto grazie alle più blasonate produzioni e per questo bisogna esplorare nuove strade. A me piace la Beyoncè così, dobbiamo stare tranquilli che di sicuro proporrà anche qualcosa di più pop.

  6. Come fa a fare tributi a Stevie Wonder e Whitney e a uscirsene con ‘sta cosa? Essere fan dell’rnb/urban non significa apprezzare tutto, eh.

    • Quindi Beyoncè non può cantare un pezzo con sonirità hiphop solo perchè nella sua vita ha fatto un tributo a Stevie o Whitney? Ma in che mondo vivi? Senza parole.. la versatilità sai cos’è? E comunque non devi apprezzare tutto, scarta ciò che non ti piace ma almeno stai in silenzio. Non sei l’unico/a essere che ascolta musica ahah qualcun’altro apprezza.

      • Ti ho mandato a quel paese per caso? se non sai cosa rispondermi, evidentemente ti ho azzittito/a. Ti ho detto semplicemente come la penso.

      • Ci sono modi e modi di rispondere, così come ci sono cansoni urban e canzoni urban; suppongo, però, che un’opinione personale non sia da te contemplata, purtroppo.

  7. Premetto che a me piace sia la Bey r&b che quella trap, però non sopporto quando certa gente si lamenta. La musica r&b non è più supportata! Le radio passano solo queste robe in america. Sono i trend attuali. E non ditemi che se avesse rilasciato una ballata soul alla I Care avreste detto “singolo perfetto” ,in quanto non sarebbe stata troppo commerciale per sfondare nelle classifiche. Se vi mancano le sonorità di 4 andate a riascoltarlo. Altrimenti fatevi una ricerca e ascoltate altri artisti del genere. E poi non ditemi che tutta la BeyHive ascolta solo musica black perchè non ci credo. Tutta questa mancanza delle sonorità r&b anni 90? Ma per quale motivo? Quando sul sito vengono pubblicati nuovi pezzi di artisti molto più fedeli al genere di lei, stanno a 0 commenti. Diciamocela tutta, lei si che è una delle migliori in assoluto e mi piace tutto ciò che fa, però noi ascoltatori non ce la regoliamo.

  8. Ognuno ha i suoi gusti, stare qui ad attaccare chi non piace la canzone non ha senso. Se non piace, non piace.. ma non uscitevi con stupidate come ”vi meritate Taylor Swift” che dimostrano la vostra alquanto immaturità e il non saper dire le proprie opinioni senza mettere di mezzo chi non piace a voi.

    Sono grande fan di Bee da 10 anni ormai e anch’io preferisco la Bee di 4 e delle ballate di Sasha Fierce, anche se ho amato l’ultimo album con tutta me stessa.. Ciò che non capisco è la sorpresa di fronte a questo brano, perchè mi vengono in mente Videophone, Diva, Upgrade You, Kitty Kat che non sono di certo migliori di questa Formation.

  9. Ricordo quando Mariah abbandonò gli album carichi di ballad per fare più spazio al mondo musicale in cui era cresciuta: l’hip hop. Tutti i fan storici indignati, avrebbero preferito altre 100 versioni di Vision Of Love o My All. Ecco la stessa roba con Beyonce. Tutte queste reazioni mi fanno sorridere. Il brano su più ascolti guadagna punti e il video è spettacolare. Lei un’altra volta mi sorprende. P.s.: ANTI non potete capirlo se a casa vicino al poster di Rihanna avete quello di Arisa

  10. Premetto che è da anni che sono consapevole che la beyonce di “i am sasha fierce” non tornerà forse mai più; per questo giudico questo singolo molto più carino di 7/11 o feeling myself.
    Questo brano ha la sua parte sperimentale e originale.
    Per me non è stata una sorpresa negativa.

  11. Devo dire che il video e davvero molto bello ed efficace,in perfetta sincronia con le sonorita del brano e il testo,i suoi look sono davvero belli e come sempre i balletti hanno delle coreografie interessanti,il brano decisamente migliore sia di 7/11 che di feeling myself secondo me, ed ha fatto bene a virare su questo sound…xke non puo’ ripetersi e fare sempre le stesse cose ,e un tantino azzardato certo…e potrebbe non ottenere i risultati di altri brani,ed ora capisco il bisogno di promuoverlo a dovere…xke non immediato ed ha bisogno di piu ascolti,non ho mai apprezzato BEYONCE tantissimo…ma negli ultimi progetti mi sta piacendo di piu rispetto al passato xke propone cose nuove!!

  12. Ma che è sta cosa? Ma ultimamente questi primi singoli sanno di niente mischiato con nulla, posso capire rihanna che ormai non c’è più con la testa, ma da una Beyoncè cose del genere non le accetto. Bocciata

  13. La numero 1! Cambia genere e stupisce stupisce sempre! Questo è quello che dovremmo amare dì Beyonce, cambia genere, cambia modalità di cantare! Cosi si definisce una cantante con i controcoglioni!! Quindi vi chiedo riascoltatetela , più volte e vedrete! Non si può non amare questa canzone! Ma influenza de jay z de che! Smettiamola di dire sta influenza de jay z nn mi piace! Son sposati!!!! Fine del discorso, si scambieranno idea e sicuramente avendo fatto uscire un album come “Beyonce” non mi sarei mai aspettato una “halo” una “love on top” una “run the world”! Credo che alla gente non piaccia perché ascolta poco canzoni urban americane di un certo stampo!

    Comunque straordinaria !

    • “Questo è quello che dovremmo amare di Beyonce”. Lo schifo totale? Voi siete dei fan estremi che comprereste anche una sua compilation di rutti, così come gli estimatori di ANTi. Ed è per colpa della gente che apprezza sta m**a che la musica sta crollando.

      • Comunque ti sbagli, anche io non sono mai stato un grande estimatore di BEYONCE, ma tanto di cappello a chi sa rinnovarsi di continuo…e si sa che se vuoi durare nel tempo non puoi fare sempre le stesse cose, MADONNA docet…….,X me non e affatto una M….DA….come sostieni, anzi….ammiro anche il coraggio di questo progetto,non e facile capisco, ma bisogna ascoltarlo ancora un po, alcuni brani hanno bisogno di piu ascolti!!

      • No certo che non era un paragone con MADONNA, lo lo nominata solo x il rinnovamento musicale..che in lunga carriera deve esserci se vuoi durare nel tempo,qui mi sembra che ci sia…e poi se agli americani, o molti di essi piace questo sound non possiamo farci nulla, di certo apprezzo il fatto che abbia il coraggiio di non fare sempre sonorita pop!!

      • Roba commerciale mica tanto…insomma di sicuro non strizza l’occhio alle solite canzoni mainstream che vanno di moda nelle classifiche adesso, mondiali, e ovvio che in america possa piacere di piu…ma fino ad un certo punto!

  14. Che canzone di merda…oltre a piangermi le orecchie per questa specie di “cosa” mi piangono gli occhi per aver letto che a certa gente sta roba piace e che non rimpiange il periodo di 4…che schifo, non ho altre parole con cui descriverla

  15. Io la amo, amo la canzone, il video e questa Beyoncè più urban e cattiva che poi si scatena sul palco e non quella di 4 che anche essendo un buon album, non le permetteva di tirar fuori tutta la sua energia nelle performance a causa delle troppe ballads!!

      • HA sempre sculettato…ed ha anche avuto successo x quello…sia nei video che nelle performance,oltre ovviamente alla sua voce incredibile….da numero uno!!

      • Si ma quando sculetta si svaluta molto. Prima c’era un buon equilibrio fra lo sculettare e la buona musica, ora ormai solo sculetta

      • Questione di gusti diano….anche a me piacevano le ballate di BEYONCE, ma anche questa non mi dispiace e tanto di cappello x il rinnovarsi di continuo, sarebbe banale fare sempre ballate romantiche non trovi!?

      • Se per te quello che fa Beyoncè sul palco è solo “sculettare” allora mi arrendo, proprio non so che rispondere, sono veramente senza parole!

      • No non tu ha capito Max. Io amo Beyoncé e per questo la ritengo così talentuosa che, quando sculetta, me ne dispiaccio. Questo perché si svaluta e basta! Lei ha una voce bellissima ma ultimamente la usa sempre meno! E’ questo quello che dico: si dedica, purtroppo, di più allo sculettare che al cantare.

    • Ma tu con “scatenarsi” intendi ballare delle coreografie mediocri, “cantando” in pre rec, senza metterci un minimo di passione? Perché, onestamente, ogni volta che la vedo esibirsi su canzoni del genere, mi sembra assolutamente inespressiva, un robot svogliato che recita la figura della ghetto girl che, sempre a mio parere, non le si addice affatto. Dico questo perché dopo aver visto un numero spropositato di sue esibizioni (tra performance televisive e tour), penso di aver capito che tipo di artista è (era) e potrebbe essere, ed è totalmente diverso da ciò che ci sta proponendo da due anni a questa parte. Io non voglio che torni ai tempi di 4 o di B’day, vorrei che si reinventasse e desse sfogo alla sua personalità, e non a quella dei suoi fan, che tanto amano Trapyoncé.

      • Coreografie mediocri, cantare in pre rec, senza passione, ma stiamo parlando della stessa persona??Poi ho una sola domanda per te: l’hai mai vista dal vivo?? Io si, ben due volte e fidati che non sai neanche di cosa stai parlando!!Cosa mi tocca leggere!!!

      • Stai per caso negando il fatto che canti in pre rec quando balla? Comunque sì, l’ho vista più e più volte dal vivo nel corso degli anni e ho notato un drastico cambiamento: sempre più interesse ad assecondare il pubblico (americano), piuttosto che assecondare la propria vena artistica e creativa. In ogni caso, vatti a guardare ogni singola esibizione di ogni singola data di ogni tour, noterai che le canzoni in cui balla sono SEMPRE uguali (stessi respiri, stesse note, stessi melismi…) e mi sembra moooooooooto meno appassionata rispetto a quando canta canzoni come 1+1 (che lei stessa ha definito una delle sue preferite), Resentment, Halo e il call&response di why don’t you love me ad esempio… Trai le tue conclusioni!

      • Si certo ci crediamo tutti, ma per favore!!Guarda oggi sei fortunato/a che non ho neanche la forza di rispondere per quanto sono stanco, quindi non ce la faccio proprio a discutere con te sulle cavolate che hai scritto in due post, quindi addio!!

      • Si nota proprio che non conosci Beyoncé…Dire che é meglio quando ballicchia che quando canta le ballads é proprio da ignoranti in materia…

      • Ignorante ci sarai tu, perchè neanche capisci cosa ho scritto, visto che non ho mai detto che è meglio quando danza e canta invece che quando canta le ballads, ho detto che a me piace di più quando balla e canta, poi sarei io l’ignorante!!Poi la Spears anche ai tempi d’oro era sempre mediocre, perchè si magari ballava bene, ma a livello vocale era un disastro o cantava direttamente in playback, quindi sei una performer mediocre!!

      • Si perchè per “perfomer” io intendo un’artista che sappia ballare e cantare almeno decentemente e lei ai tempi d’oro sapeva solo ballare, era praticamente una ballerina che cantava in playback e se per te questo vuol dire essere un vero performer allora abbiamo due modi completamente diversi di interpretare il termine perfomer!! E comunque a me Britney piace, mi è sempre piaciuta, ma non per questo non devo dire le cose come stanno!!

      • Potrei elencartene almeno una 30 ina di suoi live. Ma tu sei il solito hater ignorante che non sa nulla di lei ….Quindi che perdo tempo a fare..

      • Non penso proprio, seguo Britney da una vita e quando balla e canta non ha mai cantato discretamente, neanche agli inizi, anzi era sempre senza fiato, per non parlare della voce che si sentiva solo grazie alla backup track!!Comunque è inutile continuare a discutere tanto abbiamo completamente opinioni diverse, poi quando ho letto che hai scritto “Che faceva il culo a tutte” allora proprio ciao, siamo proprio su due galassie diverse, anche perchè basti vedere Janet Jackson che se anche alla fine degli anni novanta aveva già pubblicato sei album, lei si fa che faceva il culo a tutte veramente e quasi continua a farlo anche oggi!!

      • Secondo me come performer pop faceva il culo a tutte. Basta guardarsi le sue vecchie esibizioni ai VMAs o suoi primi 4 tour. Non m’interessa quello che pensi tu. Janet l’adoro, ma é un’altra playbackara…Poi 0 originalitá. Troppe similitudini con Michael Jackson. Deve tutto a lui. E qui passo chiudo. Il mondo è bello perché vario.

      • E comunque era senza fiato perché ballare come ballava lei e cantare bene allo stesso tempo era quasi impossibile. Poi almeno lei ha la decenza di attacarci il cd, che altre che usano pre rec ad hoc da 15 anni a questa parte..

      • Stai parlando di quelle coreografie insulse in cui scimmiotta e sbatte il culone e il parruccone a tempo? Allora io sono l’etoile della danza a questo punto. . . .

      • Ma argomenta almeno. Seguo Beyoncé da anni, da quando sta con le DC. Si sa decisamente muovere, ed é una brava performer, ma non é MAI stata una brava ballerina, anche perché il suo punto forte é sempre stata la sua voce. Se voglio vedermi coreografie impeccabili, mi guardo le esibizioni di Michael Jackson, o di Britney Spears….Non di certo di Beyoncé.

      • Come ho già detto nel post sotto oggi sono veramente troppo stanco per mettermi a discutere con gente che a mio avviso spara cavolate come se non ci fosse un domani, quindi vi lascio nelle vostre convinzioni e alle stupende performance della Spears che l’ultima decente forse risale a tredici anni fa!!Addio!!

      • Pensa te le cavolate che hai detto tu…Quando non si sa cosa rispondere…xD E ovvio che sull ballo riguardo alla Spears mi riferivo ai tempi d’oro…Ma sei troppo cocciuto per capirlo. Vatti a vedere quelle esibizioni oscene in pre rec di Beyoncé allora. Io mi vado ascoltare i suoi magnifici live di 2 o 3 anni fa che é meglio.

  16. Quante storie, non tornerà al genere di 4 o I Am… Sasha Fierce per il semplice motivo che non si sente più ispirata da quel genere, non di certo per fare un dispetto a qualcuno, ora fattevene una ragione se non volete più seguirla, pazienza, se ne farà una ragione pure lei.

  17. Rimango un po’ spiazzato. Il video è molto buono. Spero sia un buzz single e non il primo del nuovo album. Non capisco perché voglia rappare e non cantare. È normale che il pubblico si dividerà, in America potrà avere successo ma nel resto del mondo ho molti dubbi. Metterei la mano sul fuoco che non si ascolterà.
    Se la canterà domani alla superbowl sono sicuro che spaccherà perché live farà un grande spettacolo ma spero che l’album non sia tutto così perché sennò potremmo pensare che sarà un flop…

  18. Che delusione. Questa si è montata la testa. Pensavo che peggio di ANTI non si potesse fare. Riavremo mai una crazy in love o single ladies? Ma sarà sto TIDAL che fa partorire questi aborti di canzoni? Bellissimo il video ma la canzone è inascoltabile; manca di ritmo di cori di ritrornello…manco se fosse stato uno scarto mi sarebbe piaciuto. Mi sa che dovrò dire addio alla cara e vecchia Queen Bee.

  19. Orribile! Una delusione enorme!! Ma cosa è?? Dov’è la Beyoncé di 4?? Dove? Questa canzone non ha senso! Non ha voce, non ha testo! Una produzione che praticamente non è mancò musica!
    Stra deluso, una delle mie cantanti preferite..
    Il video è ben curati, ma non ha senso nel montaggio. Mi dispiace un sacco.. Addio Bee..

  20. Ok…
    Non so che dire.
    Devo ammettere che mi piace, mio malgrado.
    Nonostante mi fossi ripromesso che se avesse fatto nuovamente qualcosa alla 7/11 avrei smesso di seguirla devo ammettere che questa traccia mi piace, mi ha colpito.
    Ovviamente spero che il resto dell’album sia diverso, ma non è affatto male questo brano!
    WOW.
    Sono davvero stupito dalla facilità con cui sto cedendo a quello che prima avevo sempre rifiutato.
    Magari è solo perché è Beyoncé, magari è tutta autosuggestione…
    Ma mi piace, davvero!

  21. La canzone è molto bella, peccato che a sto giro posso dire veramente che TIDAL è veramente alla frutta e che dopo aver messo gratis ANTI mettere gratis anche FORMAION è esagerato! Fatelo smettere! Rovinerà tutti!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here