CD della settimana: Beyoncé Knowles – I Am Sasha Fierce, recensione CD! (potete ascoltare il CD sul MySpace della Diva)

Dopo tutto questo parlare, ecco finalmente uno dei ritorni più attesi di questo 2008! Sto parlando di Miss Diva Knowles, ex frontwoman delle Destiny’s Child e solista di gran successo!

Del suo CD se n’è parlato abbondantemente prima della release, si vociferava di una Bee completamente differente, che sperimenta generi e nuovi campi musicali, e Sasha Fierce è proprio così… un CD rischioso per Bee, ma che “serve” anche a trovare nuovi fans fuori dal fanbase Urban che oramai la segue ovunque!

Il disco è strategicamente ben studiato per vendere molto, infatti ci sono due versioni, una “Standard” con 12 canzoni divise in 2 CD, e una “Deluxe” con 16 pezzi, sempre spalmati su due dischi ben distinti! Il CD1 (I Am….) ha il sapore pop, farcito di ballate che evidenziano una voce in costante crescita, mentre il CD2 (Sasha Fierce) è contraddistinto da canzoni mid ed uptempo che spaziano dal sound Urban-Beyoncettiano al Pop/Dance che sembra essere il genere più in voga negli ultimi tempi.

I due primi singoli estratti sono stati la ballata pop “If I Were A Boy” super-hit internazionale e la simil-getmebodied “Single Ladies”, uptempo che sta facendo impazzire per il video carico e pieno d’energia! Pianta dunque le unghie nelle classifiche senza problemi con questo inizio Era, ma lascia forse un po’ disorientati i suoi fans più Urban/R&B…

“Ego” ed “Halo” sono invece pianificati per essere i “secondi singoli”, la prima è una midtempo appena leakkata del quale abbiamo fatto già una recensione, la seconda è sempre una ballata pop in stile “Leona Lewis”, creata dapprima proprio per la giovane artista UK, ma poi passata da Ryan Tedder alla diva Texana! “Halo” ha sicuramente le potenzialità per diventare un’altro successone in tutto il mondo, a detta di molti junkies del forum si tratta del più bel pezzo del disco, ma mi trovano in disaccordo. Certo si tratta di un buon pezzo, ma effettivamente lo vedo poco sulle corde della Beyoncé che amo…, vi dirò in seguito qual’è il pezzo che preferisco!

“Diva” è una sorta di “A Milli” al femminile, qua Bee tira fuori tutta la tamarraggine che ha dentro, da buona texana! Ce l’aveva nascosta dai tempi di “Soldier” questa tamarraggine hiphop al femminile, e questa Uptempo tra l’R&B ed azzarderei il Crunk, è di certo il mio pezzo favorito di quelli di “Sasha Fierce”! Me la vedo già in un video bello potente, con una coreografia “femminile” come sa fare lei… successo assicurato, almeno per quanto riguarda il mercato Statunitense!

“Radio” è un’altra uptempo con una base drum’n’bass, produzione stupenda, e Bee che utilizza la voce come la sua più giovane collega “Rihanna”! Proprio per il suo flavour pop/garage/drum’n’bass la vedo bene come release per il mercato UK/EU! Tuttavia il pezzo mi infastidisce proprio per la voce di Bee, forse devo solo prenderci la mano?!

“Sweet Dreams”! Vi pare di averla già sentita? Bravissimi.. si tratta di Beautiful Nightmare che leakko mesi e mesi fa, ma la canzone uptempo è talmente bella che non potevano non inserirla nel disco, semplicemente è stata rimasterizzata e rinominata come “Sweet Dreams”! Per quanto ricca ed originale sia questo pezzo, ho dei dubbi sulla sua release come singolo in quanto già da tempo gli internauti l’hanno sentita!

“Video Phone” è molto B-Day, trovo che sia tra le canzoni più orribili di tutta la carriera di Beyoncé, il beat del pezzo vuole provare ad essere uptempo, ma ci riesce molto male, nei club la gente rimarrebbe immobile… inoltre stride la voce, troppo contorta e fastidiosa.. bocciata… “Hello” è una mitempo, ma mi lascia veramente poco, il ritornello è una cantilena lagnosa “hello… hello… hello…” ed aggiungerei “ella… ella.. eh…” LOL! “Ego” invece è una midtempo più  piacevole, com già detto è stata scelta come secondo singolo della parte “Sasha Fierce”… ha secondo me poco potenziale ed avrei preferito un secondo singolo più ritmato, a tratti mi ricorda la Bee di “Me, Myself and I”..

“Scared Of Lonley” chiude il secondo disco in versione deluxe! La mid prodotta da Rodney “Darkchild” Jerkins è sicuramente un bellissimo regalo fatto dal producer alla Knowles, il pezzo è molto carino, malinconico, ed ha veramente l’aria di essere un probabile hit. Spero che venga scelta anch’essa come singolo! Stupenda!

Passiamo al CD1, oltre alla citata “If I Were a Boy” che trovo sia una delle canzoni più belle del 2008, ed “Halo” che sicuramente la rimpinzerà di premi, c’è la canzone, a mio modo di vedere, più bella di tutto questo lavoro, si tratta di “Broken-Hearted Girl”!

Se mi leggete spesso sapete che sono allergico alle produzioni Stargate, ma stavolta hanno riservato per la nostra Bee una vera e propria meraviglia di canzone, “Broken Hearted Girl” si sposa divinamente alla voce di Beyoncé, lei non strilla e non esagera con i suoi proverbiali giochetti vocali, semplice, diretta, è una ballata che valorizza appieno la diva che un tempo era  solo R&B! Il potenziale ce l’ha tutto questa canzone, per bissare se non mettere al muro la grande “Irreplaceable”, che rimase alla numero uno per innumerevoli settimane! Bee è veramente eccellente quando deve cantare sulla base delle produzioni Stargate o NeYose :)

In “Ave Maria” Bee da tutta la sua voce, e dimostra al mondo che tutto sto successo se l’è meritato, senza se ne ma! Bel pezzo, commuovente e profondo, ottimo sarebbe rilasciarlo sotto le feste! Tuttavia troppo innocente e verginale secondo me per rientrare in un disco “non natalizio”! È di certo tra le canzoni lente più potenti del disco…, ma un po’ “paccoso”.

“Dissapear”, quando si ascolta questo pezzo che inizia con una chitarra acustica, di certo non viene in mente la Beyoncé che scuoteva il culo nel video di “Bootylicious”… forse un po’ troppo alternativa, e veramente lontana anni luce alla tradizione R&B… mi lascia un po’ indifferente. Sempre per la serie “un po’ noiosetta” ci metterei anche la traccia “Smash Into You”  e “That’s Why You’re Beautiful” che appaiono solo nella versione per i più facoltosi :P

“Sattelites” è un pezzo anch’esso altamente alternativo-acustico, che fa un po’ viaggiare con la fantasia, provate ad ascoltarla ad occhi chiusi, e sarete trasportati in una dimensione tutta particolare.. un viaggio nello spazio? o un viaggio nella vostra anima?

Nel complesso, questo ultimo sforzo di Beyoncé è veramente inaspettato, lascia di certo molto spiazzati quelli cresciuti a pane e destiny’s, ma di certo affermerà Beyoncé come un’artista poliedrica, che sa cantare ed interpretare non solo canzoni R&B, Funk, ma anche Pop, Acustiche e Alternative…  senza aver nulla da invidiare alle colleghe bianche del Pop!

Il disco mi piace molto di più rispetto a B-Day, che sapete bene, per me è stato un CD malriuscito, non superà però “Dangerously In Love”, pezzi come “Speechless”, “Crazy In Love” e “Baby Boy” sono irraggiungibili per me, era per me la Beyonce pura all’ennesima potenza, fresca ancora, e saporita di Destiny’s Child!

A tratti il CD1 “I Am…” può risultare polpettoso e forse un po’ troppo alternativo, c’avrei magari cacciato una qualche ballata più “tradizionale” per le sue corde, ma rimane assolutamente uno dei dischi più performanti a livello vocale della sua intera carriera con e senza DC.

Il CD2 “Sasha Fierce” doveva essere un po’ la parte più “uptempo” e su alcuni pezzi non tradisce le aspettative degli amanti della musica R&B (nello specifico in “Diva” e “Single Ladies”), esplora ed osa nel pop, ma riuscendoci perfettamente con “Sweet Dreams”, un po’ meno con “Radio”… ma anche qua.. avrei ficcato qualche pezzo in più, in stile “Upgrade U”…

Grande assente di questo terzo lavoro solista di Bee, sono le collaborazioni, ma forse questo per un desiderio personale di Beyoncé di affermarsi,… le malelingue dicevano che senza Jay-Z, le sue ex colleghe, o la Shakira di turno, Beyoncé non sarebbe riuscita a tirar fuori niente di grandioso, ma così non è… la ragazza può farcela tranquillamente da sola e lo dimostreranno le cifre!

Per quanto riguarda l’acquisto! Il CD come detto in precedenza esce in due versioni, una più ricca e l’altra base, ma questa strategia mi pare una grande ruberia, un modo per far più soldi, e penso che sia dettato dalla etichetta Sony che sta chiudendo un 2008 in grave perdita, e punta pertanto moltissimo in questo “I Am Sasha Fierce”. I pezzi che valgono della versione deluxe a mio modo di vedere sono “Scared Of Lonley” ed “Ego” il resto è altamente soporifero e non aggiunge granchè al resto del disco!

Spero che faccia uscire “Broken-Hearted Girl”, il pezzo mi piace veramente moltissimo, e mi auguro anche per un bel video “Diva” per il quale la mia fantasia corre su moltissimi binari per il video-concept!

Non fatevi mancare questo disco, nonostante non sia la tradizionale Bee urban, ha veramente tanto da dare, in certi punti mi ha trasmesso moltissimo la sua voce, cosa che la “vecchia” Bee non riusciva a fare! Di certo non è l’acquisto per chi cerca ritmi incalzanti e divertenti, per quello aspettate “Circus” e “Fantasy Ride”.

Applauso per Beyoncé che con questo passo matura ulteriormente, e che sono certo conquisterà un fanbase tutto nuovo, sperando che non perda nelle sue fila quello Urban che l’ha sempre sostenuta dai tempi di “No No No”!

Oltre alla mia recensione, potete trovare le recensioni dei Junkies, sul nostro forum dedicato a Ms.Knowles! Cliccate qua!

R&B Junk rating:

Tracklist del CD I Am Sasha Fierce, versione Deluxe:

Disc 1: I Am…
1.If I Were a Boy
2.Halo
3.Disappear
4.Broken-Hearted Girl
5.Ave Maria
6.Smash Into You
7.Satellites
8.That’s Why You’re Beautiful

Disc 2: Sasha Fierce
1.Single Ladies (Put a Ring on It)
2.Radio
3.Diva
4.Sweet Dreams
5Video Phone
6.Hello
7.Ego
8.Scared of Lonely

65 Commenti

  1. Bhe penso ke qualsiasi cd posssa fr Bee…è sempre un successone lei kn la sua voce e la sua popolarità si può permettere di fr tutti gli “standard e deluxe ke vuole”…ihiih…sempre buona musica qll della mitica BEYONCE’ =)

  2. cd ottimo, tranne 2 canzoni.. la sua voce cresce e si sente… 3 ottavi ben meritati.. mitica beyoncè,,, come te nn c’è nessunoooooooo tu sei l’unica al mondooooooo

  3. ho sentito il cd cn tt le sue canzoni e quella ke mi piace di + è if a were a boy xkè penso ke nn sia facile immedisemarsi in un maschio e in questa canzone fa molti acuti(mi kiedo se alla fine nn e faccia male la gola)e il sottofodo musicale è cm una poesia…certo nn è una ninnanannna ma almeno ti riempe il cuore di emozioni e quindi io penso ke la cosa + giusta sia quella di apprezzare il CD e tutte le emozioni ke può regalare

  4. Io devo dire la verità…nei cd di Beyoncé si vede sempre di più la sua voglia di rinnovarsi e di sperimentare nuove cose…è una che ama riskiare…per esempio nel Dangerously in Love2 l’ho adorata, col B’Day l’ho amata e poi è un cd al quale ci sono parecchio legato dato che è uscito il giorno del mio compleanno cioè lo stesso di Beyoncé il 4 settembre *-* (l’ho detto solo xk sono in pochi a poter dire che sono nati lo stesso giorno della artista che amano)e cmq io lo trovo un cd veramente riuscito bene sia la versione base che il deluxe e gli ho ascoltati tutti 2 xk gli ho comprati subito e Beutiful Liar non mi sembra che sia stato cosi male almeno detto anche dalla rivista di playboy e get me bodied…e Déjà Vu? con quel ballo molto ”isterico” ma che cmq ti mette voglia di ballarla…e poi va beH Irreplaceable ke era solo piu ke bellissima…e la tenerezza del testo di flaws and all, detto questo cmq trovo I Am…Sasha Fierce un capolavoro e in questo cd Beyoncé viene elevata per la sua grandezza…ed è un cd che cmq deve piacere xk lei riesce a trasmettere qualcosa a ki l’ha ascolta non xk deve vendere di piu…Grande Bee…The Queen Is Back…

  5. ciao ragazzi vi prego ho comprato la versione standard del cd di beyoncè da vero fan accanito perkè nn riuscivo a trovare la versione deluxe ho fatto bene????ps è stupendo!!!!!BABY I CAN SEE YOUR HALO–……vi prego risp!!!!:(

  6. Perchè Mariah nlla Prima settimana di Vendite solo in USA Ha venduto la bellezza di 450.000 copie (record ancora Intoccabile per una Donna nel 2008)???? E in meno di 2 mesi la Bellezza di 1milione e 200mila Copie vs il mercato americano certificandosi Platinum…..partendo da una Crisa Discografica Mondiale
    Ha floppato nel resto del Mondo ma STRASODDISFATTA IN USA
    E purtroppo il lancio errato dei suoi singoli non hanno dato Longevità all’Album anche se rimane un Buonissimo CD

    Io aspetto cn fermento l’uscita dl Cd di Beyonce slla sua Prima settimana di Vendite e poi faremo il confronto….
    Ho ascoltato l’album, rimane sempre un artista a 360Gradi ma le sue Canzoni non sono da Grammy tantomeno rimangono nella storia
    Alicia Keys & Mary J Blige nel 2007 hanno portato alla luce album di Qualità superiori alla Norma
    Versione Standard,Deluxe Edition sn tutte strategie di Mercato per attirare di più l’attenzione….ma la sostanza???
    Musica sentita e risentita

  7. l ho sentito il cd, e devo dire che non è vero che è rischioso…anzi…si è buttata sul genere che va ora di moda ;)
    bho a me nn convince…magari più in là mi convincerà ;)

  8. bella recensione, fatta proprio bene, ma a me beyoncè non è mai piaciuta, oltre alla bella voce non riesco ad andare avanti.
    proprio nn riesco ad andare oltre…
    cmq ho dato un ascolto al disco, che fra l’altro non sembra male, ma a mio parere questa sasha fierce potrebbe anche chiudere barack e burattini!!!
    preferivo molto di più la beyoncè di crazy in love!

  9. ho appenna votato…ed ecco quali sn le mie preferite dopo averle ascoltate tt!
    Beyoncè:
    .If were a boy_vabbè…hit…belissima…mi piace sempre di + e nn mi stanca mai..ogni volta k ascolto nel mp3..o cell…dico finalmente!
    .Dissapear_questa nn si tocca xk è tt mia….è veramente mia mia
    .Ave maria_stupenda…anke se il ritornello nn era “aveee mariiiiiaaa” è proprio il processo di musica..il canto di bee…il movimento..belissima..fa sognare
    .Broken Hearted Girl_penso k piaccia quasi a tt o almeno la maggioranza!
    Sasha:
    .radio_travolgente..belissima..secondo me molto meglio di diva o video phone
    .sweet dream_mi aveva stancato xk l’avevo già ascoltata milliardi di volte da quanto era bella…ma ricomincerà a piacermi ancora
    .Scared Of Lonley_stupenda!
    .
    molte altre mi piacevano..tipo ego …sl k il ritornello fa perdere moooooooooooooooooooooooloto!

    • halo nn l’ho voluta mettere xk benkè sia molto bella…
      il ritornello con botta e risposta di stì “ego ego ego”…nn è di mio gradimento…
      ma cm il resto dell’album penso k il ritornello tranne acuni in particolare quelli k ho scritto sopra…sia troppo ripetuto cm se debba essere così…e poi la base confusionaria del ritornello è veramente OORIBILE!
      X il resto è belisssssssssima…ma cm anke alte

  10. Per quanto possa apprezzare lo straordinario talento e la fantastica voce di beyonce questa frase della recensione mi lascia perplessa:

    “A tratti il CD1 può risultare polpettoso e forse un po’ troppo alternativo”

    … Alternativo? Riprendere l’Ave Maria di Schubert mi sembra tutto tranne che alternativo!!! Senza nulla togliere ai pezzi del CD1 (che tra l’altro apprezzo molto) le ballate sono piuttostosto canoniche e non le trovo per niente alternative!!!

    Il CD2 mi risulta poco riuscito e un pò forzato, mi piace “Sweet Dream” ma anche qui dire che in questo pezzo “OSA” mi sembra un pò troppo esagerato!! Apprezzo invece “Radio proprio perchè esce dai soliti schemi di Beyonce e non si lascia andare in un POP che a volte è anche troppo facile fare :-P

  11. a me sembra 1 porcheria qst cosa dei 2 cd, sopratutto xkè hanno canzoni uguali!!!
    o faceva 2 album diversi (cm l’aguilera cn back to basics) o 1 solo…o farli uscire a distanza d tempo…

  12. Con quest album la bee e tornata ai fasti di dangerously in love.B-day anche se a me è piaciuto molto lo vedo come un lavoro frettoloso.Cmq le ballate sono stupende e le canzoni più vivaci sono belle cmq , ma si sente la mancanza di una nuova crazy in love.
    cmq a me videophone piace.

  13. COMUNQUE pur avendo più volte espresso la mia nuova passione per Bee, che cacchio di senso ha proporre standard e deluxe?
    Ora, re-release dopo mesi e mesi hanno senso, se inserisci un paio d’inediti, strategie di marketing pre-natalizie, ok ok.. va ben.
    Farle uscire insieme fa tanto “Versione per utente categoria B-Sfighé” e versione per “Utente categoria A-Very Cool”.
    Oppure, se non è così, datemi una chiave di lettura differente e l’accetto volentieri :)

    • Forse la chiave di lettura è:
      “Versione standard per utente barbone che a tento riesce a raccimolare 15 euro per un cd”.
      “Versione Deluxe per grandi spendaccioni che non hanno paura di spenderne 25 pur di arricchire la loro Queen”.
      =)

      • Appunto =)
        Boh, io non capisKa.. comunque prenderò la deluxe, sia mai detto che il mio iTunes sia da barboni… ;-)

      • ma ditemi k nn ho capito…stè due…sn uguali…cioè contengono le stesse cose dell’altro!!!!…xk io risparmiare un po di soldi fa sl bene al mio paparino…ma se invece nn vale la pena farò la spendacciona…bè papi mi capirà…è beyoncè!|

  14. Interessantissima la recensione.
    Ma secondo me la tattika di Bee di dividere l’album in 2 CD nn serve a nnt.
    Anzi, secondo me è un’arma a doppio taglio.
    Coloro che compreranno il cd staranno ad ascoltare o solo le un-tempo o le ballate, nn ci sarà mai il mescolamento dei brani, dal momento ke nn esiste nemmeno fisicamente (essendoci 2 CD…)
    Sarebbe stato meglio un CD contenente 16 tracce… sarebbe stato un CD completissimo, nn ke ora nn lo sia, ma parlando da un punto di vista della comodità.
    Cmq nn disdegno affatto qst lavoro: delle canzoni sopra citate conosco solo If I Were A Boy quindi mi ascolterò presto le altre xD

  15. Ottimo lavoro,è un album completo,emozionante e struggente,ma anche adrenalinico…bee ha davvero mostrato più lati di se stessa..attualmente nessun album degli ultimi 2 anni è all’altezza di questo ( eccetto back2black di amy…),è un album che cresce d’intensità ad ogni ascolto,i giudizi saranno sicuramente migliori nel corso dell’anno….the queen is back…

  16. A mio avviso più che un album urban o pop o quel che l’è ,di cui mi frega poco, è un album dove si sente quant’anima c’ha messo ed è ciò che io cerco e voglio sentire.
    Halo, Disappear, Broken Hearted Girl su tutte, veramente belle ed emozionanti.
    Capisco il discorso “rischio”, non che sia rivoluzionaria e così significativa la distanza rispetto ai lavori precedenti, però in effetti si propone ad un pubblico più ampio rispetto sonorità più R&B, evidentemente Bee vuole crescere ed essere considerata un’interprete, un’autrice e una voce al di là dei settori o segmenti, riuscendoci perfettamente.

  17. Un capolavoro da urlo ! penso ke le canzoni siano una piu bella dell’altra ! brokean e halo mi fanno morire , piangerei ogni volta ke le sento , e Diva e Radio le ADOROOOOOOOOO ! Gia immagino un video su Diva WUAHHHHH ! VAI COSI BEE CHE CONQUISTI IL MONDO CON QUESTO CD = ) = ) = ) = ) = ) !

  18. halo
    diva
    radio(mi ricorda lo stile della bravissima sonique….ricordate?)
    disappear…..e sinceramente un pò tutte…davvero un buon lavoro..

    ma DISAPPEAR………….MAMMA MIA—–MI FA VIAGGIAREEEE..UNA DELLE SUE CANZONI PIù BELLE…

    AVE MARIA?IMBARAZZANTE….LA SALTO DIRETTAMENTE….

    • sai che sono d’accordo con te? adoro disappear (per me la migliore dell’intero album e una delle più belle canzoni di Bee e non solo), e non capisco come la si possa definire “indifferente” o “noiosetta”….
      E “Ave Maria” la trovo insopportabilmente melensa, retorica, banale, ruffiana, sdolcinata e falsa.

  19. il cd non è male..halo davvero carina ma un pò deludente sul finale (manca un bel ritornello)…io preferisco nettamente EM2 di Mariah Carey. Molto più vario….vedremo le vendite…per ora If I were a Boy mi sembra la più bella e non è arrivata neanche 1 in America (magari lo diventerà)!

  20. Caro Junkie, siamo assolutamente in sintonia!!!
    La penso esattamente come te, nonostante avessi fatto il ganzo nella discussion che il cd di Beyoncé era stato leakkato e io ho detto “aspetto esca nei negozi”! Alla fine la mia curiosità ha vinto e ho scaricato la versione con 11 pezzi.
    La penso come te: If I Were a Boy è magnifica, una piacevole scoperta x tutti e Halo sarà un tormentone da paura… Ancora una volta sono d’accordo con te, Beyoncé la canta egregiamente ma penso non la rappresenti, non è pienamente nelle sue corde, in Ave Maria o B H Girl dà il bianco, sono proprio sue, un pezzo come Halo, per quanto non la sopporti, sarebbe cantato molto meglio da Leona, è proprio costruito x lei (addirittura il giro di piano a me richiama lontanamente Better in Time!).
    ADORO DIVA! E’ splendida e anche Radio!!!
    Questo cd è nel complesso molto bello, io gli dò 8.

    A me non piace questa coda del diviso in 2 parte, secondo me doveva proporlo come un cd unico, da che mondo e mondo tutti i cd sono composti da up-tempo e ballate, se sono troppo diversi tra loro chissene, siamo proiettati verso il futuro, ormai tutti ci facciamo le nostre playlist miste e non ci shockerebbe… Almeno secondo me!
    Ammetto che il disco Sasha Fierce lo vedo male in Italia ma in fondo… Chissenefrega!!!!
    E come te non ho apprezzato B’Day se non Irreplaceable.

    E’ IGNOBILE il fatto che il cd standard abbia un prezzo e x 4 canzoni in + costi di più, una schifosa ladrata, i deluxe ci stanno però in genere hanno extra con dvd, copertine di altro materiale, ecc. ecc.
    Solo 4 canzoni è una scusa x mangiare più soldi alla gente.
    Dico così io ma comprerò la Deluxe :-)

    Beyoncé hai fatto un grande lavoro ti stringo la mano, e se certa gente ti dice ORRIBOL ridigli pure in faccia!!! Non sanno nemmeno che si scrive ORRIBLE!!!
    W L’ignoranzaaaaaaaa!!!!

    _Loray_

    • mmm su halo nno sono d’accordo…Bee canta le strofe molto basse, Leona non potrebbe fare altrettanto perchè ha una voce più alta e non può cantare così basso e sensuale. L’arrangiamento vocale è costruito nelle corde di Bee, ha anche un incedere lirico nel mezzo, che si addice a Bee. Bee ha operatic notes, Leona un bel falsetto.

      • Scusa, odio Leona non farmela difendere ma rispondo alla frase del falsetto “mia nonna in carriola”!
        La tonalità la si decide in base all’artista non sarebbero così basse anche x Leona,
        Leona è un soprano e Beyoncé un mezzosprano, tanto non lo sapremo mai è inutile discutere, e anche se avessimo le 2 incisioni potremmo essere ancora discordanti quindi c’est la vie.
        W Beyoncè!

        _Loray_

      • ovvio, ma infatti io nel mio stesso dissentire ho fatto trapelare che fosse nient’altro che la mia opinione. Dico solo che la canzone così com’è è costruita sulla voce di Beyoncé.

  21. Ottima recensione, complimenti davvero, sebbene non sia d’accordo in alcuni punti.
    Comunque Junkie, per la storia di Halo penso che dovresti postare la versione esatta, quella che inizialmente davo io e che Leona ha confermato in un intervista di cui ho anche il file audio, giusto per non attribuire alla B titoli che non si merita, chiarimenti sul forum.
    Invinto inoltre tutti voi amanti di questo tipo di musica, ma anche della musica in generale, ad iscrivervi al forum, ovviament i sciem ne vulimm LOL

    • “ovviament i sciem ne vulimm ” LOL LOL LOL mi hai fatto morire! Ottima recensione Junkie anche se secondo me disappear è abbastanza R&B… per ora le mie preferitre sono appunto Disappear, poi Halo, Ave Maria, Scared of lonely, Radio, oltre ai primi due singoli ovviamente fantastici.

  22. io sincermante non lo trovo per niente rischioso come album , alla fine non ha fatto altro che ad aggiungere al suo genre uno ancora più vendibile che è il pop!

    • E invece per un’artista che è quella che è grazie a ritmi serrati e melodie prettamente URBAN lo è eccome, senza contare che lo sarebbe anche per le sole sonorita’.

  23. A me questo nuovo album di Bee non è proprio piaciuto:/
    La seguo praticamente da sempre e credo che questo lavoro sia un darsi da sola la zappa sui piedi…i singoli sono apposto e Halo è molto convincente ma il resto? o sono lagne o sono canzoni che vorrebbero essere al passo coi tempi quando in realtà abbassano il livello dell’artista che è Beyoncè…poi è una mia opinione e se vende son contento per lei ma resta il fatto che poteva fare di più,farlo meglio e senza sta farsa della versione liscia e la versione deluxe…perchè non licenzia Sasha Fierce e non ritorna semplicemente Beyoncè?

  24. Che recensione luunga!!! Cmq complimenti Junkie, non vedo davvero l’ora di compare sto cd…
    Però basta sto accanimento con B’Day… Può non piacere ma definirlo un album malriuscito mi sembra a dir poco eccessivo!!

  25. album k secondo me oscilla dal carino al bello…
    secondo me c sn troppe ballate e le uptempo sn poko riuscite…
    beh di sicuro la deluxe sarà mia…
    xk nn ha senso f uscire la standard…

  26. Come sempre le tue recensioni mi convincono al massimo :)
    Ma,ankora nn ho capito se la versione deluxe esce in contemporanea kn quella base….!?!

  27. I am . . .Sasha Fierce? ? ? Favoloso! ! !
    Un cd che ci fa veramente capire cosa vuol dire saper fare il proprio lavoro, in questo caso la cantante.
    In questo cd Bee è capace di trasmettere emozioni fortissime.
    Se magari ai primi ascolti può risultare un cd un pò “strano” -abituati alla solita Bee- vi assicuro che dopo poco diventa droga!!!
    Gran bel lavoro!!!
    Un altro colpo azzeccato per la nostra insuperabile Queen Bee!!!

  28. Cosaaaaa??????
    Io sapevo che usciva il 14!!!!!!!
    Noooo è già uscito!
    Domani sarò in negozio a comprarlo…sembra proprio bello!!I love Bee!!
    Da quello che scrive Junke un cd alternativo da non perdere!
    Scusate ma quanto costa??

  29. beh già da come tu scrivi quello che dovrebbe essere orrible sì denota la tua ignoranza e logicamente demenza.Ma mi dici chi cacchio sei per parlare così?se nn ti piace dillo magari argomentando.Ora nn vorrei offendere ma mi sembri un brit fan dato che tutti i Brittanici danno commenti insulsi a randomi dell serie: MA CHE DEVE FARE BEE W BRIT REGINA DEL POP.C’è invece qualcuno con un pò di buon senso in pù che dice:Sì BEE é BRAVA MA CMQ MEJO BRIT:WIWA BRIT $ EVERRRRRRRRR.Ragà un consiglio…crescete un pò

  30. maro come sei prolisso voglio vedere se farai cosi anke con britney beh speriamo che dedicherai un papiello del genere a britney che secondo me sarà quella che venderà di + in tutto e per tutto ciao cmq casoma puo darsi lo prenderò il disco anke se aspetter che scenda a 10 euro xchè a dire il veronnn posso co prare un disco solo per una canzone ma debbo ascoltare +tracce dell’albumche secondo me saranno molto belle solo nell ballate per le uptempo nn saprei aspetterò

    • Scusate tutti per la lunghezza del post, ma non avendo un blog dove scrivere queste cose ho pensato bene di venire a disturbare voi! :-)

      Dopo settimane mi appresto a dire la mia su ‘I am Sasha Fierce’.
      Prima di tutto devo dire che non condivido fino in fondo la scelta dell’alter ego. E’ già stata sfruttata da molti, con il risultato di gettare confusione sulla personalità degli artisti (vedi Prince). In ogni caso, mi pare che sia una scelta rimasta attuata a metà, senza esagerare, per fortuna.
      Veniamo al disco, che, devo dire, mi ha un po’ deluso per vari motivi.
      Quello che mi è sempre piaciuto di Beyonce è il suo continuo lavoro per dimostrare integrità artistica, per staccarsi da quel gruppo di star per teenagers figlie di Mtv in cui è inserita dai tempi delle Destiny’s Child. Dopo il validissimo sound funk di ‘B’Day’ e un tour assolutamente memorabile di musica dal vivo (magnificamente dal vivo) ho creduto che avesse imboccato la strada più giusta per dimostrare la sua validità artistica: lavorare sodo e non scendere a compromessi.
      Mi tocca ammettere che l’ascolto di questo nuovo lavoro mi fa un po’ dubitare sulla seconda di queste cose, perchè in generale si tratta di un passaggio clamoroso a un sound molto più commerciale. Una scelta forse dettata dal grande successo dell’episodio pop di ‘Irreplaceble’, o forse (ma preferisco pensare di no) dall’avanzare pericoloso di Rihanna e Leona Lewis nelle vette delle classifiche.
      Sta di fatto che ‘I am Sasha Fierce’ è un disco in prevalenza pop, e neanche di un pop particolarmente originale.

      Passiamo ad osservare la canzoni da vicino.
      ‘If I were a boy’ è una bella canzone. Un po’ ingenua come sonorità (per esempio nei coretti scontati del ritornello) supportata però da un’interpretazione intensa e convincente. Il modo in cui Beyonce la canta rimane per me l’unico motivo d’interesse.
      ‘Halo’ è sicuramente il pezzo migliore di questa prima parte. Gli arrangiamenti sono meno scontati e Beyonce raggiunge vette di vera perfezione nel cantato. Si tratta di una canzone molto intensa, sebbene non sia, come tutto il cd ‘I Am’, una canzone per Beyonce. Il vero problema secondo me non è la qualità in sè dei pezzi, ma il fatto che questi non si sposino per niente con la ‘poetica’ di Beyonce. Le sono estranei, e il risultato è spesso quello di non riconoscerla come mente dietro al progetto.
      ‘Disappear’ è un’altra canzone valida. Offre anche spunti piuttosto originali di scrittura, come il finale dei ritornelli con coretti quasi beatlesiani.
      ‘Broken-hearted girl’, anche se piace a molti, per me è uno dei pezzi più deludenti, sempre per quell’effetto di scontatezza pop di cui ho già parlato. E’ in tutto e per tutto un pezzo alla Leona Lewis (e non è esattamente un complimento per una che in passato ha cantato veri capolavori come ‘Dangerously in love’). Anche qui vale il discorso che l’interpretazione salva sicuramente buona parte dell’effetto.
      Con ‘Ave Maria’ non ci si allontana molto. Sempre una canzoncina scontata, per di più con la trovata piuttosto pacchiana di inserire un pezzo di Shubert. Emoziona, perchè è facile emozionare con gli accordi giusti e una voce così, ma di nuovo, non si tratta della Beyonce che avrei voluto sentire. Inoltre come non citare la somiglianza piuttosto netta con la ben più commovente ‘Promise to try’ di Madonna?
      ‘Smash into you’ è addirittura la classica canzone da rock FM americano (sono chiari i rimandi del ritornello al classico degli U2 ‘I still heven’t found what i’m looking for’); ‘Satellites’ rimane sullo stesso tiro da ballad rock, mentre la finale ‘That’s why your beautiful’ alza leggermente il tiro per un pizzico di originalità in più.

      Il secondo cd è sicuramente quello che contiene i pochi guizzi del lavoro. Partiamo subito col dire che per essere il cd più movimentato non è poi così movimantato, e che, per buona metà, contiene brani che starebbere bene in ‘I Am’.
      Comunque si parte al massimo, con la vetta espressiva della nuova Beyonce. ‘Single Ladies’ è infatti il pezzo migliore del disco. Energia allo stato puro, una voce finalmente libera di esprimersi al meglio, arrangiamenti assolutamente geniali.
      Fosse stato tutto così ‘Sasha Fierce’ avrebbe riscattato il piattume di ‘I Am’. Invece già con la seconda traccia arriva la doccia d’acqua fredda.
      ‘Radio’ è in assoluto il peggiore pezzo di tutta la carriera di Beyonce. Un pezzo che, se uscisse come singolo, distruggerebbe in un attimo tutta la credibilità artistica sudata fino ad oggi. La differenza con la collega Rihanna, a mio avviso, è sempre stata netta, non solo come vocalità, ma anche nella qualità musicale. Perchè, laddove Rihanna si accontentava di conquistare il pubblico dei dancefloors (con pezzi trascinanti, ma quasi mai realmente suonati), Beyonce aveva sempre scelto di fare prima di tutto musica. Quella con la M maiuscola; e la scelta di farsi accompagnare da un grande gruppo live ne era la prova.
      ‘Radio’ vanifica tutti questi sforzi. Beyonce ha preferito scendere al livello di Rihanna con un pezzo spudoratamente pop-dance (divertente, ma di livello infimo).
      Per fortuna che c’è ‘Diva’ a ricordarci le radici della nostra Bee. Un pezzo completamente nelle sue corde. Trascinante, ammiccante, sexy. E’ questa la Beyonce che avrei voluto sentire maggiormente.
      Ma ecco una ‘Sweet dreams’ di nuovo rihanneggiante, perchè evidentemente la scelta di Beyonce è quella.
      ‘Video phone’ continua sul versante ‘Diva’, per fortuna, anche se senza raggiungere gli stessi risultati. Un solido pezzo urban tutto sommato niente male.
      Ma cosa succede a questo punto di ‘Sasha Fierce’? Si ritorna inspiegabilmente a ‘I Am’! E con un pezzo infinitamente meglio di molte tracce del primo cd. ‘Hello’ è infatti molto originale. Beyonce ci si trova perfettamente inserita e il risultato è ottimo, così come è molto molto bello l’effetto degli originali arrangiamenti di ‘Ego’, ballata fresca e finalmente diversa. Spero che l’idea di estrarla come singolo venga ripresa. Un altro dei pezzi migliori di ‘I am Sasha Fierce’.
      Così come è davvero notevole la finale ‘Scared of lonely’. Queste ultime tre tracce sono le ballate più belle del lavoro, nonostante siano piazzate nel cd urban!

      Insomma… Un cd deludente, che però conferma Beyonce come la migliore voce attualmente in circolazione. Peccato per il poco coraggio. Non capisco come emulare le scelte di Rihanna e Leono Lewis possa giovarle (se ovviamente non si parla di portafoglio).
      Io spero in meglio per il futuro!

      6/10

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here