Come sapete sono passati 10 anni dall’11 settembre 2001 quando l’America fu scossa dagli attentati terroristici che turbarono il mondo intero con le immagini del crollo delle Torri Gemelle colpite da due aerei. Ora al posto dei grattaceli è stato creato un Memorial che rende onore alle persone che hanno perso la vita cercando di uscire dall’edificio o che stavano entrando nei palazzi per prestare soccorso alle vittime.

Per queste celebrazioni anche Beyonce in collaborazione con la ABC ha voluto realizzare un video chiamato “I Was There” in cui vediamo le immagini della cerimonia di ieri e come sottofondo “I Was Here”, brano composto da Diane Warren e contenuto nel nuovo album della cantante di “Halo”. Traccia intensa e densa di significato che trasmette a parole ciò che vediamo nelle immagini della clip.

43 Commenti

  1. Glielo stanno dicendo tutti che deve farla uscire come singolo, ma lei niente!!!!!
    Cmq anche a me non piace molto questa cosa, ma amen…

  2. Certo che non è mica giusto che solo beyonce si possa fare la pubblicità eh!! scusa l’11/9 deve far da pubblicità un po’ a tutti (ma secondo me è solo grazie al padre che è stata scelto un pezzo di bee sisi) io avrei messo che ne so.. “Americano” o sennò un bel “Judas” a tutto volume!! così anche la gaga avrebbe avuto la sua fetta di pubblicità!! Comunque apparte le michiate: è un video commovente ed è perfetto per l’evento.punto.

  3. Cmq è la ABC che ha scelto questa canzone e che ha montato questo video…no Beyonce. Che poi è una delle tante canzoni scelte. Ma poi invece di essere sempre polemici su tutto, pensate alle migliaia di persone morte quel giorno, ma cosa ci interessa di quale canzone è stata scelta come semplice sottofondo di immagini cosi toccanti…bha.

    • ma sei serio? non è un evento che celebra la bellezza di New York, ma quelle povere persone che hanno perso la vita. Dio mio ma leggi prima di scrivere!

      • I Was Here ha un testo molto piu esplicito e adatto a ricordare cose del genere…ma secondo me anche Empire State of Mind….almeno per come lo interpreto io xD anche se Empire State of Mind non é nata per ricordare l’11 settembre a me mi ci fa pensare…secondo me un secondo significato del testo é che New York nonostante l’accaduto va avanti ed é sempre una città bellissima…..e comunque anche se fosse stata scelta Empire State of Mind sarebbe stata na poracciata lo stesso…..

  4. PROBABILMENTE NOI NON CAPIAMO VERAMENTE QUANTO GLI AMERICANI SOFFRANO E SENTANO L 11 SETTEMBRE E OGNIUNO SPRIME IL DOLORE COME DEVE…BELLISSIMO E TOCCANTE…BRAVA B E BRAVA ABC

  5. Certo che certa gente è veramente insensibile e alquanto patetica!
    La canzone è perfetta per la circostanza, inoltre fa solo da sottofondo, non si vede mica Bee stessa nel video. Tra l’altro è una canzone ispirata da questo tragico evento che si sposa perfettamente con il video. Se dovete fare gli idioti che vedono del male in tutto andate a scassare le palle da un’altra parte, perché avete rotto. Nessuna persona veramente dispiaciuta potrebbe mai fare un pensiero del cavolo come questo di fronte a immagini così strazianti. Non avete rispetto, vergognatevi.

  6. mettiamola così…è vero che ci sono vicende pubbliche che possono essere sfruttate per farsi pubblicità, è anche vero che quello che è successo a NY è una vicenda rispetto alla quale è impossibile restare indifferenti.
    qualsiasi canzone avrebbe corso il rischio di essere inopportuna rispetto alla circostanza, sarebbe stato meglio restare in silenzio…”i was here” è tuttavia x me un brano sobrio e adattissimo al servizio della abc.

  7. Io credo che Beyoncè Knowles sia una persona spontanea più di quello che volete insinuare. E’ molto legata al suo paese e si sa. E’ sempre molto vicina alle cause degli americani dalla campagna di Michelle Obama contro l’obesità alla campagna presidenziale di Barak Obama (se avesse voluto farsi pubblità non avrebbe cantato At Last di Etta James ma Listen). E’ sempre stata molto umana. Ora si, ci saranno anche delle manovre pubblicitarie dietro molte scelte fatte da molti artisti ma davanti all’ 11 Settembre tutti e ripeto tutti sono degli americani uniti nel ricordo e nella sofferenza. Credo che Bee abbia fatto bene. Le critiche ci saranno sempre da parte dei maliziosi e delle malelingue ma ad un certo punto se non lo fa lei che è in una posizione privilegiata che le permette di cantare o di cedere una sua canzone in favore delle vittime dell’ 11 Settembre chi volete che lo faccia. Bee è un personaggio pubblico. Ergo sicuramente ha più impatto su vasta scala. Avvicina ulteriormente la nazione. E’ una delle cantanti statunitensi più apprezzate di oggi quindi chi meglio di lei? Cosa dovevano mettere poi Criminal di BritneY’ ? Cioè I was here si presta benissimo alla situazione quindi non è una cosa fatta così. In più se avesse voluto farsi pubblicità poteva fare un video in cui lei era sul monumento ai caduti con degli spezzoni di quanto accadde quel giorno e invece no rimane tutto al di fuori del personaggio di Bee. Basta pensare male. Stavolta è di troppo! Qui Bee ha voluto solo dimostrare il suo supporto…STOP!

  8. On July 22, 2011, Knowles spoke with Reuters on the development of “I Was Here”.[7] She revealed that the song was inspired by the September 11 attacks, stating “I got a call from Diane and she played the song on guitar over the phone, and I said, ‘Oh my god, I have to have this song.’ It was inspired by September 11. It’s the tenth anniversary and I thought, ‘Wow, this really completes my album

    infatti il testo esprime PERFETTAMENTE le emozioni, la paura, la voglia di andare avantimi sono commossa guardando qesto video

  9. Ragazzi non dite cavolate per favore. E’ stata scelta questa canzone per il TESTO e il significato che ha. Mica poteva usare Single Ladies o Halo per una cosa del genere.

    • Invece di essere orgogliosi che Bee abbia dedicato una canzone così bella e magica a questo evento tragico della storia americana e a tutte le persone che vi hanno perso la vita in quel giorno 10 anni fa…pensate alle vendite dell’album! CHE PENA CHE MI FANNO CERTE PERSONE! Intelligenza pari a 0!

    • ma tu stai veramente male, ma curati Rupert è un consiglio!!! Gaga è bravissima e nessuno lo può negare (born this way è il quarto album che compro dopo sale el sol, femme fatale e bionic, e il prissimo sarà 4) ma se c’è una che fa tutto a scopo commerciale è lei, PUNTO. solo perché ti brucia che non sia stata scelta Gaga x una cosa del genere non ti da il diritto di insinuare ste cose!!

      • ma umberto primo, datti una calmata e curati lo dici a tua sorella…
        2 cosa c’entra gaga?..O.o
        3 chi se ne frega di che dischi hai comprato, ma ce la fai? io ho detto che ha sfruttatto questa cosa per metterci una canzone del suo album …
        4 cosa c’entra che gaga è commerciale, non si sfruttano le tragedie per avere pubblicità per me.
        5 ma chi se ne frega se è stata scelta lei, ma neanche sapevo a che cosa serviva sto video, io ho visto beyonce fa un video cone tutte le scene della tragedia con sotto una canzone del suo ultimo album….
        di conseguenza A ME

      • ma umberto primo, datti una calmata e curati lo dici a tua sorella…
        2 cosa c’entra gaga?..O.o
        3 chi se ne frega di che dischi hai comprato, ma ce la fai? io ho detto che ha sfruttatto questa cosa per metterci una canzone del suo album …
        4 cosa c’entra che gaga è commerciale, non si sfruttano le tragedie per avere pubblicità per me.
        5 ma chi se ne frega se è stata scelta lei, ma neanche sapevo a che cosa serviva sto video, io ho visto beyonce fa un video cone tutte le scene della tragedia con sotto una canzone del suo ultimo album….
        di conseguenza A ME

      • canzone ISPIRATA ALLA TRAGEDIA, scelta dalla ABC e non da lei
        ma ovviamente le informazioni NON si leggono e si parte subito in quarta a sparare sentenze
        che nervoso cavolo

        ”sto video” poi o.O

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here