Big Boi riunisce altri due tra i migliori rapper di Atlanta per il secondo singolo da “Vicious Lies and Dangerous Rumors”. Ed è così che T.I., Big Boi e Ludacris si alternano all’interno di “In the A” per dimostrare che loro sono i migliori di Atlanta. In pieno stile southern hip-hop, la canzone ha un potenziale altissimo, che però non viene ampliato di molto dal video, diretto da Alex Papadopoulos. Questi infatti ha preferito dare un tocco “gangster” alla clip definendolo “G-shit”, cioè “Gangster shit”.

Questo singolo può aiutare a risollevare le sorti dell’album che, debuttando in terza posizione, ha comunqe retto abbastanza bene la concorrenza con l’album di Game, “Jesus Piece”, uscito lo stesso giorno. E’, invece, calato del tutto nella classifica dei dischi Rap proprio questa settimana con l’arrivo di “Trouble man: heavy is the head” di T.I. e di “Finally rich” di Chief Keef, progetti che hanno debuttato alle prime due posizioni.

Dopo i buoni risultati di “Mama told me” e in attesa di vedere quelli di questa “in the A”, Big Boi può ancora dimostrare che il suo CD ha le carte in regola per essere longevo. Ecco il video di “In the A”, che ne dite ?

<embed src="http://vimeo.com/moogaloop.swf?clip_id=56574748" type="application/x-shockwave-flash" width="400" height="300"></embed>

Big Boi ft. T.I. & Ludacris – “In The A” from Alexi Papalexopoulos on Vimeo.