Ecco la classifica album americana di questa settimana, con diversi cambiamenti! I Bon Jovi debuttano ovviamente alla 1 della nuova Billboard 200, il gruppo ottiene 129.000 copie equivalenti, oltre il 99% sono state effettivamente vendute. Come tutti i nomi storici della musica, anche loro continuano a mantenere tanti fans affezionati e disposti a pagare per avere un CD.

Secondo posto per un altro debutto: questa volta disastroso. Si tratta della grande Alicia Keys con “Here”. Per lei arrivano solo 42.000 copie vendute che diventano 50.000 considerando lo streaming e i downloads convertiti. Nulla di paragonabile con i suoi precedenti risultati in classifica.

NEW YORK, NY - OCTOBER 19: Lady Gaga attends the 2015 National Arts Awards at Cipriani 42nd Street on October 19, 2015 in New York City. (Photo by D Dipasupil/Getty Images)

 

Arrivato nei cinema 10 giorni fa, il film Trolls entra per la prima volta in top 10 alla posizione 3 con la relativa soundtrack firmata da Justin Timberlake. Il Cd ottiene 47.000 unità con un incremento del 293%.  Molto bene i Pentatonix che risalgono alla 4 con un +13% (46.000).

Grazie al boom del singolo “Black Beatles”, Rae Sremmurd pimobano dalla 21 alla 5. In realtà il loro album ha venduto solamente 3000 copie che però diventano 39.000 (+126%) con streaming e downloads. La compilation Now 60 parte alla 7 con 36.000 copie, tutte vendute. I The Chainsmokers debuttano un EP di 5 brani alla sesta posizione., l’EP Collage parte con 39.000 unità di cui solo 9.000 vendute, una vera miseria.

Ottavo posto per Drake con “Views” (32.000, -10%), Hamilton del cast di Broadway è nona con 30.000 unoità (+16%). Infine alla 10 troviamo Kenny Chesney con “Cosmic Hallelujah” (29.000, -68%). Dramma Lady Gaga: già fuori dalla top 10, è siamo solo alla terza settimana. 

 

1- This House Is Not For Sale – Bon Jovi

2-  Here – Alicia Keys

3-  Trolls .- Soundtrack

4-A Pentatonix Christmas – Pentatonix

5- Sremm Life 2 – Rae Sremmurd

6-  Ep Collage – The Chainsmokers

7- Now 60 – Compilation

8-  Views – Drake

9- Hamilton – Cast di Broadway

10- Cosmic Hallelujah – Kenny Chesney

  • Olux

    Vabbè è un articolo bait raga, fateci l’abitudine. Risultato non disastroso e prevedibile dato che dalla settimana di uscita ha fatto solo promozione in Giappone, ora con la performance agli AMA ed il video di Million Reasons dovrebbe tenersi costante per poi risalire (come tutti) nel periodo natalizio. Basta che non smetta con la promo

  • POP UNICORN*

    Madonna da come ne parlate sembra sia uscita dalla hot 200

  • Diego

    I Chainsmokers si sono praticamente salvati il fondoschiena grazie alle loro hit, altrimenti in quanto a vendite pure una vergogna ahahahah, molto dispiaciuto per Alicia Keys che non si merita questi numeri. Gaga è fuori dalla Top 10 ma nella classifica delle vendite pure (senza conteggiare gli streaming, dove sappiamo tutti che è molto molto debole) si trova alla #7, un risultato più che dignitoso.

  • Navy_Swift

    Uh mado ci risiamo, ha trascurato l’America queste settimane, ora che tornerà a promuovere andrà meglio!

  • Redskyx

    Un 11 posto non e cosi’ male….bisogna anche tenere presente che e’ un periodo in cui ci sono moltissime nuove uscite alcune anche di un certo peso.
    Detto questo trovo anche io un certo accanimento su alcuni artisti!!!!

  • MUSIC is the way.

    Cavolo! è alla 11 considerati i 5 debutti, ma in realtà vendendo 29.000 copie non ha continuato la sua parabola discendente, ha venduto 1/3 nella seconda settimana, mentre solo 1/2 nella terza! e poi aspettiamoci un nuovo boom di million reasons post ama e victoria’s secret e nuovo boom post superbowl!

  • SoundPost

    L’album di Alicia non mi è piaciuto, sembra una versione più sempliciotta e mal prodotta di Beyoncé. Ha ottenuto anche un risultato buono contando che non ha uno straccio di hit. Comunque R&Bjunk vi do un consiglio da lettore che vi segue da secoli, prima senza commentare e poi commentando, ritornate imparziali e buoni Blogger come una volta, senza dover per forza denigrare qualcuno in ogni articolo o attaccandovi ai soliti 4/5 artisti.

  • Enrico Manetti

    Lady Gaga è alla 11. Wow grande differenza con essere alla 10.
    Se avesse fatto 1 solo live o se MR fosse stata inviata alle radio ora sarebbe in Top 5.
    Senza promo né nulla si mantiene costante. Infatti è un peccato vederla sprecare un CD senza fare nulla

  • #deryck

    Che pesantezza che siete con ‘sta Lady Gaga.