A fine febbraio pubblicammo le vendite mondiali di Britney Spears, adesso grazie a Billboard possiamo confrontarle con le vendite ottenute nei soli Stati Uniti.

britney-spears-isaac-brekken

 

Vendite Mondiali degli album di Britney Spears. Tra parentesi le vendite negli USA:

‘Baby One More Time’ (1999) 25 million  (10.6 million)
‘Oops!…I Did It Again’ (2000) 22 million   (9.2 million)
‘Britney’ (2001) 11 million     (4.4 million)
‘In The Zone’ (2003) 8 million    3 million
‘Greatest Hits: My Prerogative’ (2004) 5 million  (1.5 million)
‘Blackout’ (2007) 2,5 million    (1 million)
‘Circus’ (2008) 3,7 million    (1.7 million)
‘The Singles Collection’ (2009) 800.000  ( 250,000)
‘Femme Fatale’ (2011) 1,9 million   (788,000)
‘Britney Jean’ (2013) 600.000  (265,000)

L’andamento mostra un assoluta costanza nella composizione delle vendite tra glI USA e il resto del mondo. La porzione di vendite nel mercato americano si aggira sempre tra il 35% e il 45% delle vendite totali (fa eccezione “Graetest Hits: My Prerogative” che in proporzione ha avuto un successo minore negli USA).

Possiamo quindi dire che il crollo nelle vendite di Britney Spears è stato del tutto simile negli USA come nei restanti mercati mondiali. Fa riflettere che “The Singles Collection” abbia venduto, al di degli USA, oltre 200.000 copie in più rispetto a “Britney Jean”.

Billboard ha anche pubblicato la top 10 dei singoli più venduti di Britney Spears. I dati partono però dal 2002, quando è iniziata la Nielsen Soundscan Era, a seguito della nascita di iTunes & Co. Ne deriva che i primi singoli di Britney Spears non compaiono nella top 10.

“Womanizer,” 3.5 million

 “Circus,” 3.1 million

 “Till the World Ends,” 2.9 million

 “3,” 2.3 million

 “Toxic,” 2.2 million

“Piece of Me,” 1.9 million

 “Gimme More,” 1.81 million

 “I Wanna Go,” 1.77 million

 “Hold It Against Me,” 1.6 million

“If U Seek Amy,” 1.3 million.

Domina così la “Circus ERA” con due singoli ai vertici e 3 singoli in top 10. Segue la “Femme Fatale ERA” con 3 singoli. Due singoli anche per la “Black Out Era”. La canzone meno recente in top 10 è “Toxic”, pubblicata come singolo nel 2014.

77 Commenti

  1. Comunque Swiftie è il primo che fa la morale agli altri perchè non bisogna offendere le cantanti e poi quando una cantante gli sta antipatica l attacca senza risparmiarsi nulla xD

    • Io esprimo i miei pareri e se un cantante non mi piace, lo dico. Inoltre ho tutte le ragioni di questo mondo per credere quello che penso da sempre su una come Britney!

      • Cos’è una ripicca? Figurati! Tu puoi criticare quanto vuoi Taylor. Io ho in mano tutte le argomentazioni possibili per contrastare le cose che dici su di lei visto che nemmeno la conosci!

  2. Dire che Britney è una nullità mi viene da ridere , ha fatto la storia delpop e dopo 15 anni di carriera ha ancora successo , se solo volesse potrebbe girare il mondo con il suo tour e fare sold out ovunque solo che lei è svogliata
    P.S: non sono l unico che litiga con swiftie ahahahah

  3. Perchè ultimamente escono le vendite di tutto e di tutti? Comunque mi ha colpito in particolare il dato su “Femme Fatale”, non credevo avesse venduto così poco in USA! Solo circa mezzo milione di copie in più di “Britney Jean”, uscito in un periodo discografico più sfavorevole e senza tre successi a trainarlo.

  4. Comunque mancano alcune vendite (tipo BOMT ne ha venduti 12 di milioni includendo anche i BMG music…) comunque complimenti per le vendite ma devo dire che oramai lei non mi interessa più..

  5. Pensavo peggio per Femme Fatale, uno dei miei album preferiti di Britney, invece non è andato proprio male…
    Britney Jean malissimo e anche The Singles Collection, pensavo che avesse venduto un pò di più…
    Poi ha venduto molto anche con Till the World Ends :D
    Ora vedremo con Pretty Girls…

    • intanto faceva dei passi di danza che la swift se li sognavaaa!!! LOL inutile direi proprio di no visto che ha ispirato una miriade di artisti: MIley, Selena Gomez, Jessica Simpson, Hilary Duff ecc.

      • perchè hai nominato la Swift?????? ora inizierete una discussione (sempre la solita) che non finirà mai più -__-

      • Perché nominarla è diventato sport internazionale oramai.
        La cosa che mi fa ridere è che non sono capaci di difendersi le loro cantanti preferite parlando solo di loro, devono per forza tirare in mezzo Taylor per non si sa quale ragione, boh! Poi dicono che non è invidia la loro..

      • Ma almeno taylor swift CANTA live, mentre britney ora è da mandare in pensione, non se la fida nemmeno a ballare…
        P.S. A me piacciono entrambe

      • No, per loro i balli sono tutto. Infatti sono anni che Britney Spears viene giustificata sempre con queste solite frasi, che ha carisma, che sa fare i passi di danza e che ha scritto Everytime… ma per cortesia, se Britney Spears è un’artista, allora qui possiamo veramente diventare tutti artisti e salire sul palco con un niente!

      • Ma non è questo, secondo me l’obiettivo principale è quello di intrattenere però tra Taylor e Britney non si possono fare paragoni…. Taylor canta live, scrive le sue canzoni e si sa muovere mentre Britney è diventata solo una delusione… Io preferirei sentirla live e stonarla invece di sentire il solito playback…

      • Con le coreografie che faceva non era facile, contando anche le sue non proprio eccezionali qualità vocali.

      • Ma infatti torniamo al discorso di prima. Britney Spears è una comunissima show-girl, stop. Non è né cantante, né musicista e né niente, con la musica non ha proprio nulla a che fare. Se vogliamo prenderci in giro ok, ma se vogliamo essere seri facciamo i seri e mi fanno ridere quelli che prima vengono a criticare una cantautrice e musicista del calibro di Taylor, però poi difendono una qualunque Britney Spears a spada tratta come se fosse chissà che cosa… per favore dai, è assurdo!

      • Ma chi se ne frega dei balli di danza? Ma stiamo scherzando? Se voglio una ballerina, esco, vado in una palestra qualsiasi e ne trovo tante di ballerine, anche più brave di Britney Spears!

      • BEH allora io vado all’opera per sentermi cantanti migliori di Taylor LOL oppure mi basta un 21 di Adele o un The emacipation of Mimi…

      • Senti ma che cosa vuoi? Difendi una che è lo zero assoluto in musica e critichi una che invece mette la MUSICA in primo piano, cantando, componendo e suonando. Ma di che vuoi parlare? Ma state lontani da me con questi commenti inutili, vade retro proprio!!!
        E lo stesso vale per quelli che si nascondono dietro ai ‘mi piace’.

    • Britney come cantante sarà anche sopravvalutata, ma ha sempre prodotto ottimo materiale. ‘Blackout’ e ‘Circus’ sono due gioielli, per non parlare di ‘In The Zone’ e ‘Femme Fatale’. Sempre un ottimo pop interessante, orecchiabile ma mai troppo banale.
      L’unico veramente bruttino è solamente ‘Britney Jean’ a causa delle varie (e pessime) tracce prodotte da will i am.
      E comunque Britney è stata (e spero sarà) una grandissima performer, coreografie da urlo e performance iconiche.

      • bisogna aggiungere che in Blackout e stata la produttrice esecutiva…io mi chiedo che fine abbia fatto!! :(

      • Ma dove? xD Ho visto adesso i crediti di Britney Jean proprio per curiosità e non ha prodotto un bel niente xD Compare come writer in qualche canzone, ma figurati… per i testi che ci stanno dentro è un tutto dire, senza contare poi che, in ogni pezzo, ci sono come minimo altri 5-6 writers…

      • Sì, ma quello che sentiamo nei suoi album non è altro che il lavoro dei produttori!! Di suo c’è ben poco e, in alcuni album, addirittura niente!
        Una che non sa scrivere, non suona nulla, non canta, non compone, non produce non è una cantante e musicista! E quei due balletti che fa mi rimbalzano proprio perché non mi interessa quello in un cantante che fa MUSICA. Britney Spears è una semplicissima show-girl, nulla di più…

      • Ok.. abbiamo capito che non ti piace la Spears.. sei un tipo che ”ama” le songwriter, che suonano, producono ecc. Ma almeno per Britney si deve fare un eccezzione.. Show-girl o non lei è Britney Spears.. il nome dice tutto! XD

  6. E’ sotto gli occhi di tutti che Britney di promozione ne vuole sapere sempre di meno quindi mi sembra un percorso coerente. Non a caso i singoli dell’era ”CIrcus” sono i più venduti tra quelli recenti, i singoli ma l’album stesso è un pop fatto bene, non scontato, interessante e orecchiabile come quasi sempre ha proposto Britney. Speriamo che la prossima era vada meglio ma ho i miei dubbi purtroppo, sarò felice di ricredermi, ovviamente! ;)

  7. Peccato che sia scesa con le vendite… dai primi album con il botto e poi mano a mano si è persa per strada peccato. .. Circus e blackout meritavano molto di più .

  8. Pensavo che avesse venduto molto di più in USA e meno nel resto del mondo.
    Comunque sono dei numeroni, peccato per il crollo degli ultimi album.
    Per i singoli, beh poco da dire. ‘Circus’ e ‘Womanizer’ sono state enormi hit. In generale credo però che il suo singolo più venduto sia ‘… Baby One More Time’.

  9. i singoli della “circus era” sono state delle vere hit, dopotutto anche toxic è andata molto bene considerando la sua data di pubblicazione (2004)

  10. Circus in seconda posizione, adoro quella traccia, ma comunque mi piacciono anche tutte le altre tranne I Wanna Go
    Per gli album va bene in USA e nel mondo si comportano nello stesso modo.
    Spero comunque che il nuovo lavoro andrà meglio di Britney Jean

  11. The Single Collection aveva 3 come singolo trainante!
    Va beh mi pare ovvio che non ci siano i primi singoli, erano i (BEI) tempi in cui la gente comprava il cd singolo fisico.. aaaah che ricordi **

  12. Contentissimo di vedere TTWE così in alto… credo sia una delle migliori canzoni del millennio finora (se non la migliore).
    Per gli album è prevedibile. Ma dopo quello che ha sofferto è ovvio che si rifiuti di promuovere e di conseguenze le vendite siano basse, ma d’altronde lei ha tutti i soldi che vuole, può ritirarsi e vivere da nababba per il resto della vita, dopo quello che ha sofferto non capisco perchè gli dovrebbero importare le vendite

  13. Ha avuto una discesa come altre artiste.. Preciso che BJ ha venduto 700k copie mondiali e non 600k.. Work B**ch negli USA ha venduto circa 1 milione di copie! Spero che col prossimo album aumenti le vendite.. Anzi.. già che ci siamo vado ad ascoltarmi BJ.. XD

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here