Dopo i risultati parzialmente positivi ottenuti in Europa con il suo ultimo album “Fire Within”, la giovane cantante britannica Birdy è pronta a dedicarsi ad un altro progetto. La cantante diciottenne, diventata famosa in tutto il mondo grazie al grande successo della hit “Skinny Love”, ha infatti interpretato ben 2 dei 15 brani inclusi nel soundtrack del film “The Fault of Our Stars”, release all’interno della quale possiamo trovare anche l’ultimo singolo da solista di Charli XCX “Boom Clap”. Le canzoni cantate da Birdy  che hanno trovato posto in questo disco sono “Tee Shirt” e “Not About Angels”, ed è proprio per quest’ultima che è stato anche girato un videoclip musicale, il tutto nonostante finora l’unico singolo confermato per la promozione di questa colonna sonora sia proprio “Boom Clap”.17262-birdy-attends-the-brit-awards-2014-592x0-1

Nel video possiamo osservare due versioni della cantante: una vestita di bianco ed una vestita di nero. La prima fa da narratrice suonando la canzone al piano mentre la seconda fa da protagonista restando distesa sotto ad un fascio di luce che la illumina e poi camminando all’interno della stessa sala in cui la Birdy bianca sta suonando Non si tratta di una clip molto complessa, ma nonostante ciò riesce a fare da supporto alla canzone. Vi posto il video di seguito, che ne dite?