bjork the gate video traduzione

In anticipo rispetto alla data precedentemente comunicata (18 settembre), potete già ascoltare The Gate, nuovo singolo di Björk, disponibile anche in vinile dal 22 settembre!

 

The Gate è stata prodotta in collaborazione con il produttore e cantautore Arca. Si tratta di una splendida canzone che esplora il senso totalizzante dell’amore attraverso il connubio di melodie e toni particolarmente evocativi. Ecco come l’artista ha descritto il senso del brano, primo estratto del seguito di Vulnicura, ancora senza titolo:

“The gate” è essenzialmente una canzone d’amore, ma io dico “amore” in modo più trascendentale. Il mio album precedente “Vulnicura” parlava di una perdita molto personale e penso che questo nuovo album riguardi invece un amore che è più grande. Si tratta di riscoprire l’amore – ma in modo spirituale, in mancanza di una parola migliore.”

Ecco il video ufficiale del singolo:

Testo

My healed chest wound
Transformed into a gate
Where I receive love from
Where I give love from
Where I receive love from
Where I give love from

And I care for you
Care for you
I care for you
Care for you
Care for you
Care for you
I care for you
Care for you

Split into many parts
Splattered light beams into prisms
That will reunite if you
Care for me
Care for me
If you care for me
Care for me
Care for me
And then I’ll care for you
Care for you
I care for you
Care for you
I care for you
Care for you
Care for you
Care for you

Didn’t used to be so needy
Just more broken than normal
Proud self-sufficiency
My silhouette is oval
It is a gate I can
Care for you
Care for you from

I can care for you
Care for you
I care for you
Care for you
I care for you
Care for you
I care for you
Care for you

You care for me
Care for me
Care for you

Traduzione

La ferita guarita nel mio petto
Si è trasformata in un cancello
Dal quale io ricevo amore
Dal quale io do amore
Dal quale io ricevo amore
Dal quale io do amore
E io tengo a te
Tengo a te
Io tengo a te
Tengo a te
Tengo a te
Tengo a te
Io tengo a te
Tengo a te

Divisa in tanti pezzi
Raggi di luce che si diffondono in prismi
Si riunirà se tu
Se tu tieni a me
Tieni a me
Tieni a me
Se tu tieni a me
Tieni a me
Tieni a me
E poi io ti vorrò bene
Ti vorrò bene
Io tengo a te
Tengo a te
Io tengo a te
Tengo a te
Tengo a te
Tengo a te
Una volta non ne avevo così tanto bisogno
Soltanto più distrutta che mai
Fiera della mia autosufficienza
La mia silhouette è ovale
Attraverso un cancello io posso
Tenere a te
Dal quale ti posso volere bene
Posso volerti bene
Volerti bene
Io ti voglio bene
Voglio bene
Io ti voglio bene
Voglio bene
Io ti voglio bene
Voglio bene
Tu mi vuoi bene
Vuoi bene
Io ti voglio bene

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here