Katy Perry sembra intenzionata a togliersi ben più di qualche sassolino dalla scarpa. Sulle pagine del New York Times più di un sassolino si è liberata un bel masso.

katy-perry-nytLa promozione di Witness sta continuando intensamente e non passa ormai giorno senza che Katy Perry rilasci nuove interviste a giornali, radio o tv.

Dopo le 72 h di diretta streaming Katy torna a far parlare prepotentemente di sé per via della nuova intervista pubblicata oggi sulle pagine del prestigioso quotidiano New York Times. Una chiacchierata lunghissima nella quale si è completamente raccontata alla giornalista Caryn Ganz, senza alcun freno.

Hillary Clinton, amori passati, cambiamenti vari che l’hanno portata a concepire Witness, per la prima volta senza l’aiuto del fidato Dr. Luke (“era arrivato il momento di lasciare il nido”, ha commentato a riguardo) sono sono alcuni degli argomenti toccati all’interno dell’articolo. E’ un passaggio in particolare, però, ad aver attirato non poco l’attenzione dei lettori, un’esternazione che farà non poco discutere perché riguarda un settore del musicbiz, quello delle cerimonie di premiazione.

Moltissima gente mette continuamente in discussione la veridicità degli awards musicali, ma se fosse una popstar (che di statuette, più o meno importanti, ne ha vinte parecchie) a sbattere a mezzo stampa il fatto che si tratterebbe di farse belle e buone? 

E’ proprio ciò che ha fatto la Perry, rivelando cosa pensa degli awards:

“I premi musicali sono tutti dei fake…tutti i premi che ho vinto anche io sono fake. Sono progettati a tavolino, non rappresentano il pubblico”

Nessuno può ovviamente aver la presunzione di dire che quanto riferito al NYT è realtà; non sarebbe la prima volta che qualcuno parla di “scelte pilotate” da label & co, certo è che se a farlo è una star come Katy Perry il rumore che si crea attorno non può che finire col diventare assordante.

Secondo voi la situazione le sta sfuggendo di mano? C’è il rischio che queste dichiarazioni le si ripercuoteranno contro ai prossimi eventi?

QUI TROVATE L’INTERVISTA INTEGRALE PUBBLICATA OGGI DAL NEW YORK TIMES
  • MUSIC is the way.

    non abbiamo scoperto che l’acqua calda, però poteva evitare, già ha i media contro, poi se fa esternazioni simili….

  • 11

    Ma è proprio disperata oh. Che qualcuno la aiuti, questa ha bisogno.

    • Navy_Kpop_Swift

      Solo perché ha detto la verità?I premi sono diventati una pagliacciata, vanno a chi vende e basta

      • 11

        No, è disperata perchè lo dice soltanto adesso che sta floppando. Perchè non lo ha detto 4-5 anni fa quando di questi premi ne vincenva a vagonate? Ovvio perchè all’epoca gli facevano comodo.

      • Navy_Kpop_Swift

        Ok

      • MUSIC is the way.

        ma veramente sta floppando? nei singoli ok, ma l’album no

      • Edd

        Beh, se essere dopo 6 giorni alla 4 in Canada, alla 6 in USA, alla 9 in UK, alla 13 in Australia e alla 18 in Germania (ho citato i paesi più influenti commercialmente, ma potrei citare alla 8 in Italia, alla 12 in Nuova Zelanda e alla 23 in Irlanda) con il suo nome è un buon risultato ok, ma a me non sembra… L’unico paese in cui sta andando bene fra i grandi paesi è la Francia (4) e abbastanza in Spagna (7) ma per il resto…

      • 11

        Mah..l’andamento su itunes non è dei migliori. La prima settiamana dovrebbe vendere discretamete (come è normale che sia) ma già dalla seconda ci sarà un enorme crollo.

      • MUSIC is the way.

        #1 su itunes worldwide per tutta la settimana

      • 11

        Mi stupirei del contrario…Come ti ho già detto nella prima settimana è più che normale ciò che conta è la costanza che, stai sicuro, non ci sarà.

  • Breezy

    Che gli awards musicali siano “fake” è risaputo. Il problema è che lei creda veramente che un grammy debba rappresentare il pubblico… ma non è così. Anche perché sennò fake non lo sono più di tanto dal momento che le nomination le fanno tutte sulla sola base delle vendite.

    • nowisthemoment

      Il problema è che anche ai grammy la giuria è pilotata.. mentre ai vari mtv ecc essendo dei premi alla fin fine non di grandissimo valore almeno sono ” veritieri ” perchè si basano sui voti da casa e quindi vince chi ha il fan base più solido (purtroppo), è vergognoso che i grammy, gli oscar della musica, non si basino sulla qualità ma sulle vendite da un pò di tempo a questa parte

      • Breezy

        Infatti… è come se ai prossimi Oscar trovassimo nominati per miglior film Fast and Furious 8, Baby boss e 50 sfumature di nero, reduci da incassi stellari, ma tutti e 3 film spazzatura

      • nowisthemoment

        Si infatti 😂 ma poi io ricordo benissimo che l’anno scorso è uscito un album bellissimo , il primo da solista di anohni , l’ex leader di anthony and the johnsons che si meritava assolutamente un grammy o come minimo una nomination in best electronic album o best alternative e non se n’è vista neanche l’ombra perchè è un’artista di nicchia e vende poco

  • Alessandro Butera

    Secondo me voleva aggiungere “soprattutto i grammy che hanno dato a Taylor Swift” 😂😂😂

    • MATERIAL BOY

      Sicuramente si riferiva a quello…allora x nn alzare ulteriormente polveroni con la swift…si e tirata in ballo da sola!!!

      • girlalmighty

        Si tanto ormai pure mentre c*** lancia frecciatina a Taylor Swift. Ma per piacere annate a dormì.. lo avesse detto la vostra cantante preferita a quest’ora stareste tutti ad urlare a quanto sia stata verahhhh e coraggiosahhh la vostra beniamina a dire una cosa del genere. Continuate a mettervi in ridicolo senza un briciolo di ritegno, oltre che essere degli ipocriti.

      • Alessandro Butera

        La mia cantante preferita non lo avrebbe detto poiché non lo pensa.

      • Navy_Kpop_Swift

        Che ne sai tu?lol

      • Alessandro Butera

        Lo so, perché vedo come si commuove quando vince un premio. Almeno i suoi non sono fake.

      • Navy_Kpop_Swift

        Si commuove perché è sempre un premio, ma penso siano tutti concordi sul fatto che sono falsissimi e lo dico io che sono fan di Taylor che pure ne ha vinti tanti

      • SilviaM

        Se ti commuovi hai premi veri, se non ti commuovi i premi sono fake. Nuova regola, come facevi a non esserne al corrente? LOL
        Tutto va in base al livello di commozione

      • Alessandro Butera

        Forse ti manca la logica. Io non ho detto quello che hai capito tu. Sono anche stanco di ripetere le cose quando non le capisci. Rileggi bene: ho per caso detto che se non ti commuovi i premi sono fake? Non credo. Per il resto aspetto che ci arrivi da sola.

      • SilviaM

        discutere con te è diventato fuori moda, mi spiace. A tutti manca la logica, fortuna che ce l’hai te, tanto più che sai anche cosa provano e pensano i cantanti. Ti auguro buona serata

      • Alessandro Butera

        Ciò non toglie che non hai capito quello che ho scritto prima. E non contenta ti sei pure inventata che ho detto che so cosa provano e pensano i cantanti. Di male in peggio…

      • SilviaM

        Parole tue: “La mia cantante preferita non l’avrebbe mai detto PERCHE’ NON LO PENSA”. E tu come fai a sapere che non lo pensa? Hai la certezza di cosa pensa e cosa non pensa?
        Con te sono sempre gli altri che non capiscono, guarda un po’

      • Alessandro Butera

        Prima di tutto stiamo parlando di una cantante al singolare e non cantanti al plurale. Secondo, non ho detto che so cosa pensa in generale, ma che non pensa che gli awards siano finti. Terzo, alla risposta su come so che non lo pensa ho già risposto in un commento sopra. Inoltre nella premiazione agli AMAs del 2015 disse chiaramente nel discorso di non sapere cosa dire perché non si sarebbe mai aspettata quel momento, ergo non si era messa d’accordo per il premio.

      • SilviaM

        Ah giusto, perché se si fosse messa d’accordo l’avrebbe urlato durante il discorso, OVVIO. Ti prego, basta. Ancora buona serata

      • Alessandro Butera

        E anche qui stai dicendo una cosa che io non ho detto… non so più cosa fare.

      • Enna

        Anch’io so commuovermi quando serve LOL basic acting skills

      • Alessandro Butera

        Commuoversi per finta non è da lei, ma da altri me lo potrei anche aspettare, la lista è lunga…

      • Enna

        vabbe, comunque ripeto non mi sorprenderei se i premi fossero tutti truccati (o almeno quasi tutti)

      • girlalmighty

        Ma quale non lo pensa, lo sanno anche i muri che gli awards sono gran parte falsi. Katy non ha detto niente di nuovo, lo avesse detto qualcun’altro tutti ad urlare a quanto sia stata coraggiosa (coraggiosa de che poi)

  • Black Widow

    Nulla di nuovo