Aveva detto che prima di compiere 28 anni e finchè non fosse cresciuta un po’ di più sua figlia, non avrebbe pubblicato un nuovo album. Poi Bow Wow è tornato sui suoi passi e ha deciso che pubblicherà un Ep e – modestamente – un film sulla sua vita. La conduzione di “106 & Park” procede perfettamente, ma il rapper di Columbus sente la mancanza di essere dentro la musica. A volte rilascia freestyle, adesso finalmente rilascia un brano intero.

10475142_1442945545966220_1871240126_n

Si intitola “Ain’t good for me” e in essa il rapper riassume un po’ la sua vita: dal primo milione a 13 anni, all’incontro con sua moglie e le lodi alla sua piccola bambina, dalle critiche per il suo modo di vivere poco responsabile da fumatore d’erba all’indifferenza che il rapper mostra a queste persone. Da “sfondo”, una buona base ma soprattutto lo stile di un rapper che non delude mai. Penso che se pubblicasse subito il super-posticipato “Underrated”, otterrebbe senza battere ciglio ottimi risultati!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here