Le vendite non sono l’unico fattore da tenere in considerazione quando si parla di successo. Se cerchiamo però tra i tormentoni che hanno spopolato dal 2000 ad oggi, scopriremo che a segnare la storia della musica sono state anche boyband e girlband.

Ma chi tra loro ha raggiunto maggior successo? Scopriamolo con la classifica proposta da OfficialCharts.com dei 10 singoli più venduti da boyband e girlband.

 

  • Top 10 Boyband

Al primo posto troviamo i Take That con la celeberrima hit Rule The World del 2007.  Ma Gary Barlow, Robbie Williams, Howard Donald, Mark Owen e Jason Orange dominano l’intera classifica con ben 4 brani. Al quarto posto troviamo infatti Patience (2006), al sesto The Flood (2010) e all’ottavo Greatest Day (2008).

Seguono, inaspettatamente al secondo posto, gli One Direction. La boyband anglo-irlandese conquista la medaglia d’argento con il primo singolo What Makes You Beautiful, tratto dall’album di debutto Up All Night (2011). Ritroviamo Niall Horan, Liam Payne, Louis Tomlinson, Harry Styles e l’ex membro Zayn Malik anche al nono posto. Story Of My Life, secondo estratto dal loro terzo lavoro discografico Midnight Memories, è infatti il più recente tra i brani in classifica (2013).

Medaglia di bronzo per i Westlife, con il loro singolo-cover Uptown Girl (2007). Al quinto posto si posizionano i più giovani The Wanted, con Glad You Came (2011). JLS al settimo posto con l’indimenticabile Beat Again (2009). Chiudono infine i McFly con la canzone più “anziana” della classifica, All About You (2005).

Fonte immagine: OfficialCharts.com http://www.officialcharts.com/chart-news/girlbands-vs-boybands-their-biggest-songs-of-the-century-revealed__16965/
Fonte immagine: OfficialCharts.com

 

  • Top 10 Girlband

Passiamo ora alle regine del ventunesimo secolo, tra cui spiccano al primo posto, a sorpresa, le Atomic Kitten, che nel 2001 raggiunsero la prima posizione con Whole Again e mantengono tuttora il loro primato tra i singoli di girlband più popolari.

Le All Saints conquistano la medaglia d’argento con Pure Shores, il singolo meno giovane della classifica (2000). Seguono le Girls Aloud, unica girlband che ha ottenuto ben due posizioni in classifica senza bisogno di feat. Le troviamo infatti al terzo posto con Sound Of The Undergound (2002) e al settimo con The Promise (2008).

Quarto, quinto e sesto posto sono occupati da 3 indimenticabili collaborazioni. Dont’t Cha delle Pussycat Dolls ft Busta Rhymes (2005),  Jai Ho (You Are My Destiny) di Ar Rahman ft Pussycat Dolls (2009) e I Love It di Icona Pop ft Charli XCX (2013).

All’ottavo posto, le Sugababes con About You Now (2007). A seguire, la più giovane delle girlband in classifica. Le Little Mix conquistano il nono posto con il loro singolo di debutto Wings (2012), ma dati i recenti successi le ritroveremo sicuramente in questa classifica tra qualche anno. Chiudono le Stooshe con Black Heart (2012).

Fonte immagine: OfficialCharts.com http://www.officialcharts.com/chart-news/girlbands-vs-boybands-their-biggest-songs-of-the-century-revealed__16965/
Fonte immagine: OfficialCharts.com

  • Travis

    Che bello! Queste erano canzoni, delle vere hit! Amo rule the world tantissimo. E le Atomic Kitten!!! Peccato per le sugababes, le pensavo molto più presenti,