Dopo l’ottimo successo ottenuto in Danimarca, ora il cantante americano Brandon Beal è pronto a conquistare il resto del mondo. Interprete e songwriter caratterizzato da uno stile fortemente urban finora non è mai riuscito ad ottenere dei risultati soddisfacenti in patria tuttavia, grazie alla collaborazione effettuata con il cantante danese Christofer, di recente il ragazzo è riuscito a conquistare le classifiche danesi con un brano intitolato “Twerking Like Miley”. Il pezzo è una up tempo urban contaminata da sonorità elettroniche che, grazie ad un sound sporco e potente ed un titolo che non può non attirare l’attenzione delle masse, promette di fare molto bene anche al di fuori della Danimarca, ed in particolare potrebbe rivelarsi un grosso successo negli USA.BrandonBeal-01-big

Per quanto riguarda, invece, il videoclip ufficiale, in esso troviamo tre bellissime ragazze twerkare, ballare e provocare i due interpreti con il movimento dei loro sederi, il tutto dinanzi ad uno sfondo bianco a cui è appesa la scritta “TWERKING LIKE MILEY” costituita attraverso dei pantaloncini modellati a forma di lettere. Il progetto fa chiaramente riferimento al videoclip ed alla performance proposta ai VMA di “Blurred Lines”, hit di Robin Thicke che ha fatto discutere molto sia per il testo esplicito che per maniera in cui è stata resa sul palco da Robin e dalla stessa Miley. Ora che il singolo ed il relativo video sono stati finalmente pubblicati anche nel resto del mondo credo proprio che sentiremo parlare più spesso di Brandon Beal. Eccovi il video, che ne dite?

  • veve

    bella :) mi piace molto