Brandy-PYNK

Brandy non è soddisfatta delle vendite del suo ultimo album “Two Eleven”, ma si è dichiarata molto soddisfatta invece del progetto, della musicalità e del lavoro svolto con la produzione di un vero album R&B ai giorni nostri. La cantante si è espressa in questo modo durante l’intervista a PYNK magazine, dove apparirà in copertina e con un inserto fotografico veramente affascinante. Brandy ha avuto la possibilità di “promuovere” il disco solo con due singoli “Put It Down” e “Wildest Dream”, dopodiché la RCA sembrerebbe aver tagliato i budget di promozione. Un vero peccato per un disco che meritava almeno 4 singoli, e che nelle sue produzioni risultava fresco e d’impatto.

Ecco qua alcuni estratti da questa intervista, dove Brandy parla dello stato attuale del genere R&B, delle sue contemporanee (Beyonce, Kelly, Rihanna), e della sua influenza sulle nuove generazioni di vocalist femminili:

[nggallery id=784]

Su Two Eleven:

“Penso che il mio duro lavoro sia stato ripagato, perché i miei veri fan hanno amato il disco. Chiaramente avrei voluto raggiungere più persone con questo lavoro, ma mi sento comunque fortunata, per essere in grado ogni giorno di fare quello che amo. Le posizioni in classifica non mi definiscono come artista, sono io a definire me stessa come artista”.

Sulla nuova scena R&B, le collaborazioni future, e le colleghe:

“Non sono assolutamente felice dello stato attuale della musica R&B. Per questo “Two Eleven” è stato molto importante per me. Ho voluto fare un disco che contribuisse al genere musicale. Penso che sia stato estremamente necessario per dare un impulso a questa industria musicale. Riguardo ai nuovi artisti, posso dire poco, perché ero veramente concentrata a dare il massimo per il mio album. Posso solo dirvi che seguo Kelly Rowland da sempre, la ammiro molto, e mi piacerebbe collaborare con lei. Beyoncé poi è fenomenale, ed anche Rihanna è veramente fantastica”.

Sulla sua influenza musicale come vocalist:

“Spesso penso che qualcuno si sia ispirato al mio stile di cantare, lo vedo dall’amore che ricevo da altri artisti e dalle persone. Però non voglio dare troppo cibo al mio Ego, io sono io, e sono felice di essere io, e di poter raggiungere le persone con la mia musica. Ci sono tante persone che ottengono fama e credito, ma non sono realmente collegate alla musica che fanno. Io sono pienamente onesta e fedele a quello che faccio.”

Insomma, Brandy nonostante tutto rimane un’artista di grande spessore, per la sua voce unica, e per il suo talento ed il suo coraggio artistico. Anche queste parole dimostrano chiaramente che la cantante ama assolutamente il suo lavoro, e che i brani che ci ha proposto durante la sua carriera hanno sempre un significato profondo, lo si sente nella voce, e nel calore che riesce a trasmettere.

Speriamo che presto possa tornare in studio, e che questa volta management e label possano darle lo spazio che si merita, certamente iniziando a rilasciare almeno tre/quattro singoli.

Cosa ne dite di foto ed intervista?

13 Commenti

  1. infatti ha solo detto Rihanna è fantastica (in cosa poi? Farsi foto mezza nuda?) non ha detto che è RnB, non dubitate di Brandy che sono certo sappia benissimo cosa sia il VERO RnB (Beyoncé) e metterci pure quella velina per bimbiminkia (Rihanna) è un insulto al genere.

  2. Forza Brandy! “Two eleven” meritava molto di più come vendite e come supporto promozionale.
    Su Rihanna non la penso allo stesso modo: non la considero fantastica, anzi, fatico a considerarla a malapena una cantante visto le sue abilità vocali inesistenti…

  3. Rihanna è una bravissima cantante e secondo me in questo periodo insieme a bruno mars è la miglior star in circolazione (beyonce ora nn sta facendo musica xciò cito solo questi due ma lei è fenomenale).DITE RIHANNA COME SE STESSE PARLANDO DI LADY GAGA CHE NN E’ ASSOLUTAMENTE DA DEFINIRE CANTANTE!!!

    • Ma che c’entra mo lady gaga? ahahahaha Tra l’altro scommetto che dici così perchè o sei una hater o non l’hai mai sentita cantare dal vivo, perché che sappia cantare, e anche bene, è palese, e chiunque se ne intende un minimo sa riconoscerlo.

  4. Rihanna è RnB, lo dice anche Brandy quindi quelli in torto siete voi miei cari fans di Beyoncé, o volete forse dire che Brandy non ne capisce? prendete e portate a casa!

  5. Mi dispiace dirlo, ma prima Mary J. Blige che quando parla dello stato dell'R&B loda Rihanna, ora anche Brandy. Qualcuno dovrebbe ricordare che non esistono solo Rihanna e Beyonce ma anche Melanie Fiona, Elle Varner, Tamia, SWV e Keyshia Cole che hanno contribuito a tenere in vita il VERO R&B!

    • Ma qui il problema non credo sia fare l’elenco delle tanti cantanti R&B, tutte brave, di classe etc. Credo che Brandy si riferisse a cantanti del circuito mainstream che riescono ancora a muovere dei numeri decenti o grandi restando pressappoco fedeli al genere R&B. E da quel punto di vista, è già troppo che abbia citato anche Kelly Rowland. E aggiungiamoci anche Rihanna, per ragioni diverse :)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here